I Paesi europei con basso tasso di criminalità

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La criminalità indica la presenza di persone o vere e proprie organizzazioni, che pongono in essere reati con una certa stabilità o che in genere non sono isolati ma commessi con coscienza e volontà diverse volte e per fini diversi. La criminalità è un argomento di cui è difficile non parlare negli ultimi anni, così come il passato ha riconosciuto grandissimi crimini che l'umanità non potrà mai dimenticare. Ma come al mondo ci sono paesi dove il crimine è un piaga alla luce del sole, in altri la situazione è decisamente migliore. Ecco qui i Paesi europei con il più basso tasso di criminalità.

26

I Paesi scandinavi

Tra i paesi col più basso tasso di criminalità ci sono i paesi Scandinavi. In particolare la Danimarca è tra i paesi più sicuri del mondo, dove la popolazione è molto concentrata sull'economia del paese e non è per nulla interessata ai conflitti. Di grande rilievo sono anche altri due paesi Scandinavi: la Norvegia e la Svezia. Il primo considerato il paese con il più alto livello di sviluppo umano del pianeta; il secondo è uno dei più grandi esportatori di armi in Europa ma al contempo uno dei paesi col più basso numero di rapine.

36

La Slovenia

Un altro paese europeo con basso tasso di criminalità è sicuramente la Slovenia. Essa infatti nel presente come nel passato ha avuto pochissimi scontri sia interni che esterni e la popolazione percepisce al minimo la criminalità anche grazie alla pochissima presenza di poliziotti e agenti di sicurezza.

Continua la lettura
46

Il Belgio

Il Belgio, situato al centro del continente europeo, è considerato uno degli stati migliori in cui vivere. Il tasso di criminalità è molto basso. Infatti i numeri di detenuti sono tra i più bassi d'Europa e non a caso è lo stato in cui hanno sede sia la NATO che l'Unione Europea.

56

La Repubblica Ceca

Avendo ottenuto l'indipendenza dopo il crollo del blocco sovietico, la Repubblica Ceca ha incentrato le risorse principali dello stato verso un'economia capitalista capace di rendere molto fluenti gli investimenti. Ciò ha permesso a questo paese di essere tra i primi per lo sviluppo umano, avendo anche un basso tasso di criminalità.

66

La Svizzera

La Svizzera, sicuramente molto conosciuta nella storia per la sua neutralità nei diversi conflitti che si sono susseguiti, è un paese con un'economia solida, leggi che permettono una buona integrazioni dei cittadini, con salari abbastanza elevati, grande presenza di polizia e sicurezza sul territorio e disoccupazione al minimo. Ciò consente di avere un tasso di criminalità tra i più bassi d'Europa e di essere meta per molte persone che vogliono vivere in un paese sicuro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

America del Nord e Centrale

10 motivi per trasferirsi in Canada

Se si è stanchi dell'Italia, a causa dei diversi problemi economici che hanno attanagliato il nostro Paese, nonché per l'enorme pressione fiscale nonostante la penuria di opportunità lavorative, una delle mete che potrebbero aprire nuove strade a un'esistenza...
Asia

10 motivi per andare a vivere in Cina

Molte persone si saranno trovate nella condizione di voler andar via dal proprio paese e andare a vivere lontano. Se questo desiderio si limita a essere solo un sogno legato all'eccessivo stress da lavoro o dovuto alla routine, allora potreste sognare...
America del Nord e Centrale

Le città americane più pericolose

Anziché darvi dei consigli su nuove mete da visitare, in questa guida vi elencheremo le 5 città americane più pericolose dal punto di vista criminale. Molte città nascondo aspetti decisamente negativi riguardanti omicidi, rapine in strada, violenze...
Europa

7 ragioni per trasferirsi in Islanda

Sempre più persone stanno rivalutando una nazione che a molti è restata sconosciuta a lungo: l'Islanda. Negli ultimi anni l'Islanda, diversamente da quello che sembra, rappresenta uno dei paesi più forti economicamente, sempre più italiani tanto rivalutando...
Europa

10 motivi per trasferirsi in Islanda

Si tratta di una soluzione considerata da molti estrema, perché l'Islanda non è certamente dietro l'angolo, inoltre le condizioni climatiche dell'isola sono tra le più rigide del mondo, ma il trasferimento in Islanda non può che nascondere una profonda...
Consigli di Viaggio

New Jersey on the road

Il New Jersey è uno stato appartenente agli Stati Uniti D'America che, pur essendo uno dei più piccoli, per densità di popolazione supera tutti gli altri (circa 400 abitanti per km²). Nonostante un grosso limite di quelle zone sia l'alto tasso di...
Italia

Le 10 città italiane dove si vive meglio

L'Italia è un paese molto strano ed è sicuramente considerato uno dei paesi più culturali, antichi e prezioso talmente da considerarlo una bomboniera agli occhi dei turisti. Affascina tutti grazie alle innumerevoli opere d'arte presenti nelle città...
Sudamerica

Come viaggiare in Patagonia

La Patagonia è una regione facente parte dell'America Latina ed è situata a tra le nazioni dell'Argentina e del Cile. La sua superficie è molto vasta, basti pensare che misura novecentomila chilometri quadrati ed è per questo che se la si vuole scoprire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.