I peggiori errori che si possono fare in vacanza

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le vacanze si avvicinano e il vostro serbatoio di energie è agli sgoccioli. Ma come fare per evitare che la tanto agognata vacanza non si trasformi in un incubo? Già, perché sempre più spesso in vacanza si incontrano persone più stressate che durante il resto dell'anno. Quindi, la regola numero uno per godersi le vacanze è quella più banale: cercare di non rovinarsele! Ma vediamo allora insieme quali sono i peggiori errori che si possono fare in vacanza, ricordando sempre che la vacanza perfetta non esiste e che anche gli imprevisti fanno parte del gioco.

26

Programmare tutto meticolosamente

I giorni di vacanza che potete concedervi sono sempre troppo pochi e le cose che vorreste fare in quel breve periodo si accumulano. Sognate quindi di godervi ogni istante con la certezza di aver speso bene i vostri soldi. Ecco allora che, ancora a casa, vi sedete attorno ad un tavolo e cedete alla tentazione, a volte anche divertente, di pianificare ogni momento delle vostre vacanze, ogni giornata, ogni gita. Niente di male, ma lasciate anche un po' di spazio agli imprevisti, che possono sempre capitare. Potreste trovarvi di fronte ad una gita che salta per il brutto tempo, un'escursione che non avevate programmato e che non avrete più tempo per inserire in mezzo a tutti gli altri programmi, un treno perso. La flessibilità è una dote che aiuta ad affrontare serenamente ogni situazione e stimola lo spirito d'avventura. Un errore molto comune durante la preparazione di un viaggio è quello di scegliere coincidenze troppo ravvicinate di voli e treni. Se avete scelto di spostarvi con uno di questi mezzi, scegliete coincidenze più distanziate, eviterete tanti mal di pancia in caso di ritardo.  

36

Sforare il budget

Non c'è niente che rovini una vacanza programmata da tempo, come lo scoprire che le spese contenute che avevate preventivato si gonfiano di minuto in minuto. Quello che consideravate un prezzo a camera è diventato un prezzo a persona, i bambini erano gratuiti, ma solo fino al compimento dei 5 anni e vostro figlio li ha compiuto l'altro ieri, le bevande erano escluse dalla pensione completa "tutto compreso". Le vie per spillarvi quattrini sono infinite, ed è quasi impossibile rispettare un budget troppo severo. Il consiglio? Al momento della prenotazione, informatevi attentamente e nel dettaglio su cosa è compreso e cosa è considerato extra a pagamento. I siti internet sono studiati per convincervi, ma se leggete attentamente le descrizioni e i piani tariffari non avrete sorprese. Se siete in dubbio, chiedete prima di confermare la prenotazione. E comunque mettete in conto una quota fuori budget per ogni evenienza.

Continua la lettura
46

Non stipulare un'assicurazione

Stipulare un'assicurazione sul viaggio è ancora una pratica poco diffusa. Pensiamo sempre che durante quelle due settimane di vacanza non ci capiterà niente e che i soldi spesi per l'assicurazione siano sprecati. Poi capita un imprevisto, ed ecco che ci mordiamo le dita. A me è capitato: il furto di una valigia a pochi minuti dalla partenza dentro un villaggio clubmed! E chi se lo aspettava? E senza l'assicurazione che il tour operator mi aveva proposto prima della partenza e io avevo rifiutato, il rimborso è stato quasi offensivo per tutto quello che mi era stato rubato. Qualche euro speso in più potrebbe farvi risparmiare molto in caso di furto dei bagagli, aerei persi, spese mediche impreviste, soprattutto se viaggiate all'estero.

56

Preoccuparsi eccessivamente della propria immagine

Per molti di noi la prova costume è fonte inesauribile di stress. L'eccessiva preoccupazione per la vostra immagine può arrivare a farvi compiere azioni di cui vi pentirete sdraiati sul vostro lettino: usare la sera prima un autoabbronzante che non avevate mai provato, indossare un bikini bondage che vi marchierà la pelle con segni indelebili, mettere il mascara e poi scoprire che non è resistente all'acqua. Siete in vacanza, cercate di godervi il sole e la spiaggia senza eccessivi timori e guardatevi intorno: sono tutti così perfetti?

66

Temere di essere dimenticati dal web

Questa è una paura moderna che attanaglia molti di noi, e non solo i ragazzini. Viviamo così immersi nelle tecnologie, ossessionati dai social, assuefatti ai "like", che trascorrere pochi giorni lontano dai vostri pc può diventare fonte di ansia e di stress, costringendovi a postare continuamente fotografie, commenti, immagini delle vostre vacanze attraverso i cellulari. Un'attività che sottrae tempo alle vostre vacanze e vi impedisce di staccare veramente. Non capita di rado, sui vari siti di recensioni delle viaggiatori (uno fra tutti tripadvisor ma ce ne sono molti altri), di leggere che il problema più grave riscontrato in una struttura, sia albergo o campeggio, fosse l'assenza o la scarsa copertura del wi fi! Dimenticate a casa il cellulare o il tablet, e godetevi la meritata vacanza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Campeggio: i 10 errori da evitare per godersi la vacanza in tenda

Il campeggio è sicuramente una delle vacanze predilette dai più giovani. Economico e avventuroso, l'alloggio in tenda consente un costante contatto con la natura e offre la possibilità di essere liberi negli spostamenti e di avere un certo controllo...
Consigli di Viaggio

Le 5 linee ferroviarie peggiori d'Italia

Purtroppo la vita dei pendolari in Italia è molto difficile e stressante, e la situazione invece di migliorare va sempre più peggiorando. Le associazioni ambientaliste ricordano che la situazione attuale del trasporto ferroviario in Italia rispecchia...
Consigli di Viaggio

Come organizzare una vacanza invernale

In questa guida, semplice e veloce, vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che amano viaggiare nel proprio paese o anche fuori, come e cosa fare per organizzare al meglio, ed in modo perfetto e senza incorrere in errori, una vacanza invernale, in modo...
Consigli di Viaggio

5 consigli per risparmiare in vacanza

La vacanza è l'appuntamento tanto atteso da molti lavoratori o studenti. Dopo un intero anno di fatica, di lavoro o di studio, essa rappresenta il momento in cui si stacca dallo stress e dalla routine quotidiani. Così ci si ritaglia un po di tempo per...
Consigli di Viaggio

Come prenotare una vacanza con smartbox

Siamo ben felici, visto anche il periodo estivo che stiamo per vivere, di offrire a tutti i nostri lettori una guida del tutto pratica e veloce, mediante il cui aiuto poter essere in grado di capire come poter prenotare una vacanza, unica e speciale,...
Consigli di Viaggio

Come Combattere La Timidezza In Vacanza

Siete dei timidi e avete difficoltà a fare amicizia? Lasciate a casa la timidezza perché ora siete in vacanza ed è il momento giusto per abbattere le barriere e le inibizioni. Sole, mare, divertimento ma anche amicizie e nuovi amori: in estate tutto...
Consigli di Viaggio

Come organizzare una vacanza studio

Quando si parla di vacanza, si pensa ad un periodo di completo svago che dia la possibilità di sgombrare completamenten la testa dagli impegni quotidiani che scandiscono le giornate. Nulla vieta di unire l'utile al dilettevole optando per le cosiddette...
Consigli di Viaggio

10 idee per la vacanza ideale in coppia

Scegliere una meta e organizzare la vacanza ideale non è facile, soprattutto se la vacanza deve mettere d'accordo le esigenze e i desideri di una coppia, siano essi amici o compagni. Senza dimenticare che i fattori discriminanti per l'organizzazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.