I percorsi più interessanti lungo le coste americane

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Volete vivere a pieno le mille sfumature della cultura statunitense ma allo stesso tempo fuggire dal caos delle grandi metropoli americane? Bene, allora questa breve guida ai percorsi più interessanti lungo le coste americane è quello che fa per voi.
Che si tratti della East Coast o della West Coast, della Florida o della California, non potrete che rimanere affascinati dagli splendidi scenari che avrete di fronte, tanto che in più di un’occasione penserete di essere capitati dentro un film!
Trattandosi, in alcuni casi, di percorsi fuori dalle rotte dei più comuni tour organizzati, consiglio di noleggiare un’auto (si possono trovare numerose soluzioni a prezzi tutt’altro che proibitivi).
Questo vi consentirà di organizzarvi a seconda del tempo a vostra disposizione, delle attrazioni che più desiderate visitare e del ritmo che avete deciso di dare al vostro viaggio.

27

Dal New England al Maine: l’itinerario dei fari

Partendo da Boston e muovendosi verso nord avremo modo di apprezzare l’affascinante itinerario lungo la parte nord della East Coast americana, in particolare la spettacolare costa che dal New England arriva al Maine.
Questa parte del mondo evoca più di ogni altra i paesaggi colorati dell’autunno, lo sciroppo d’acero, le torte della nonna, le grandi case in cui le ricche famiglie trascorrono le vacanze estive, il paesino della rinomata “Signora in Giallo” della TV. Ma più di tutto, questa zona è rappresentata dall’immagine dei caratteristici fari (lighthouses) che si trovano in posizione panoramica lungo la costa.
Dato il numero considerevole di fari lungo l’itinerario (in totale sono circa sessanta), una scelta è d’obbligo. Fra i più famosi e suggestivi, il Bass Harbor Head Lighthouse, il Portland Head Lighthouse, l’Highland Light, meglio conosciuto come Cape Cod Light.

37

La costa centrale della California: la meravigliosa Big Sur

Big Sur è un tratto della famosa Highway 1 (la Pacific Coast Highway) in California, che nella quasi totalità offre una vista unica sull’oceano Pacifico. Si tratta forse dei 150 chilometri di strada più conosciuti e maggiormente spettacolari al mondo, che ogni anno attraggono innumerevoli turisti.
Non è un tratto di strada facile da percorrere e il consiglio è di non distrarsi mentre ci si destreggia fra le curve. Piuttosto fermatevi ad apprezzare il panorama in una delle piazzole che costeggiano la strada.
I punti di maggiore interesse sono il Bixby Bridge, un ponte alto oltre 85 metri realizzato nel 1932, il ristorante Nepenthe, vicino a Lucia, il Point Sur Lighthouse, dal quale è possibile godere di un bel panorama della zona circostante, fino ad arrivare alla caratteristica cittadina di Carmel.

Continua la lettura
47

La costa sud della California: il paradiso del surf

Rimanendo sulla West Coast, se amate gli sport acquatici, e in particolare il surf non potete perdere l’itinerario costiero che da Dana Point arriva ad Huntington Beach: una zona che, grazie alla latitudine e alla posizione privilegiata sull’Oceano Pacifico può godere di un clima mite e di temperature piacevoli durante tutto il corso dell’anno. Questo percorso ha inizio nel punto più a sud della Highway 1, la piccola città costiera di Dana Point. Dirigendosi verso nord si attraversa la zona di Laguna Beach, il Crystal Cove State Park e la mondana Newport Beach, fino ad arrivare a Hunnington Beach, il paradiso dei surfisti.

57

L’estremo sud della Florida attraverso la Florida Keys Scenic Highway

110 miglia e 43 isole! La Florida Keys Scenic Highway si estende attraverso le affascinanti isole Keys evocando l’immagine di piante e panorami tropicali.
Lungo questa autostrada è possibile ammirare i delfini che nuotano nelle acque poco profonde e le numerose specie di uccelli e animali selvatici.
Questo itinerario, se vi piace l’idea di crogiolarvi al sole e vivere attivamente il mare e la spiaggia, è veramente ottimale. Senza dimenticare le caratteristiche uniche della barriera corallina, che ne fanno un habitat irripetibile per ogni creatura marina.

67

La costa ovest della Florida sulla Scenic and Historic Coastal Highway

La State Road A1A attraversa la Florida da nord a sud e collega alcune delle sue città costiere più importanti, offrendo paesaggi di bellezza veramente fuori dall’ordinario.
Per la sua importanza dal punto di vista naturale e storico è ufficialmente denominata A1A Scenic and Historic Coastal Highway.
La terra e le acque su entrambi i lati della rendono questo itinerario unico nel suo genere, oltre a rendere possibile uno straordinario connubio fra parchi statali, spiagge meravigliose, percorsi naturalistici, canottaggio, pesca, riserve e estuari.
Si tratta, fra l’altro di una delle vie principali per gli amanti della storia, visto che attraversa l’antica città di Sant'Agostino, ricca di siti storici risalenti alla conquista spagnola nel 1400.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

America del Nord e Centrale

Le città americane più pericolose

Anziché darvi dei consigli su nuove mete da visitare, in questa guida vi elencheremo le 5 città americane più pericolose dal punto di vista criminale. Molte città nascondo aspetti decisamente negativi riguardanti omicidi, rapine in strada, violenze...
America del Nord e Centrale

Le 10 strade più panoramiche degli Stati Uniti

Gli Stati Uniti rappresentano un luogo di attrazione per moltissime persone, quasi una zona di culto per centinaia di migliaia di turisti che ogni anno si recano nel Nord America per visitare le meraviglie locali. Oltre alle meravigliose bellezze naturali,...
America del Nord e Centrale

Come organizzare un coast-to-coast in America

Il coast-to-coast rappresenta oggi più di ieri il miraggio utopistico di libertà, di evasione e di inseguimento del sogno americano ma rappresenta anche un modo di vedere le diverse sfaccettature di una terra che, viste le sue dimensioni e la varietà...
America del Nord e Centrale

Come visitare New Orleans in 2 giorni

New Orleans è vita, fascino, cultura, tradizione, musica, magia. Questa città è una tappa imperdibile nella vita di ognuno. In questo luogo chiuso tra mare e Mississipi si fondono etnie, storie e esperienze di tutti i tipi, ma tutte con un segreto...
America del Nord e Centrale

Florida: le migliori spiagge per fare surf

L'estate è la stagione più vacanziera dell'anno. Tutti diventano turisti, visitatori di località balneari e montane alla ricerca di un po di fresco. Tra le attività estive più diffuse in tutto il mondo, il surf occupa un posto di rilievo. Migliaia...
America del Nord e Centrale

Canada: itinerari

Il Canada è uno dei paesi più interessanti e originali s visitare. Con la sua costa frastagliata e caratterizzata da numerose isole e arcipelaghi, esplorare tutta la terra canadese e le sue bellezze, è una missione impegnativa ma anche entusiasmante...
America del Nord e Centrale

10 posti sulla Route 66 da visitare

La Route 66 è la più nota highway statunitense, il sogno di tutti i viaggiatori on the road che almeno una volta nella vita va fatto. Scegliere di percorrere la Route 66 consente di esplorare i punti fondamentali degli Stati Uniti, passando dall'Illinois...
America del Nord e Centrale

Come partecipare alla maratona di New York

La maratona di New York è la più famosa e affascinante maratona della terra. Si svolge ai primi di novembre. Migliaia di partecipanti tra professionisti e amatoriali, provenienti da ogni parte del mondo, corrono lungo le famosissime strade americane....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.