I piatti tipici arabi

Tramite: O2O 29/04/2019
Difficoltà: media
16

Introduzione

La cucina araba non appare molto distante da alcuni piatti della nostra tradizione culinaria, in quanto presenta caratteristiche tipicamente mediterranee. In più, tuttavia, la cucina araba si mescola con i sapori della tradizione culinaria indiana e francese, con un massiccio utilizzo di profumatissime spezie. In questa guida vogliamo dunque illustrarvi quali sono i piatti tipici della tradizione araba. Nei link allegati a ciascun piatto, vi forniremo inoltre tutte le indicazioni necessarie per la preparazione degli stessi.

26

Kofta

Il primo piatto che vi proponiamo è il cosiddetto Kofta, ovvero delle succulente polpette di origine mediorientale che hanno la caratteristica forma allungata. La preparazione tradizionale di questo piatto si effettua con della carne macinata di ovino, alla quale, durante la cottura, vanno aggiunti via via pinoli, cumino, cannella, buccia di limone, aglio, cipolla e prezzemolo. Infine, si sala il tutto e si spande una generosa quantità di pepe. Il Kofta si serve poi in tavola con salsa tahina o con salsa allo yogurt.

36

Shakshuka

Lo shakshuka è invece un piatto della tradizione israeliana. Anche in questo caso, occorrerà inserire in un'unica padella tutti gli ingredienti di cui si compone la pietanza, ovvero la cipolla, l'aglio, i pomodori, le spezie e le uova. Successivamente, durante la cottura a fuoco lento, bisognerà aggiungere verdure, quali peperoni, patate o melanzane. Il nome di questo piatto deriva dalla lingua berbera e significa "mistura". Viene spesso servito a colazione, assieme a del gustoso pane pita.

Continua la lettura
46

Babaganoush

Il Babaganoush è invece una crema originaria dei paesi mediorientali ma risulta assai diffusa anche in Nord Africa. Si prepara con la sola polpa di melanzane che, giunta a cottura, viene arricchita con varie spezie, tanto da formare un vero e proprio hummus, che gli arabi chiamano anche "caviale di melanzane". Un piatto prelibato e abbastanza semplice e leggero.

56

Salsa tahina

Questo specialissimo piatto rappresenta una vera e propria tradizione nella cucina araba: si tratta di una salsa molto semplice, che richiede l'utilizzo di soli tre ingredienti: semi di sesamo, ceci e babanabous. Viene utilizzata per essere spalmata sulla pita, oppure come accompagnamento per tutti i tipi di carne grigliata. Va consumata calda, ed emana un profumo e un sapore in grado di impreziosire ogni piatto.

66

Tabbouleh

Anche il famoso e buonissimo Tabbouleh è una pietanza tipica delle zone mediorientali. Il nome, tradotto, significa "speziato alla leggera": si tratta in pratica di una insalata a base di bulgur (una sorta di grano fresco) che viene condito con olio d'oliva, succo di limone, prezzemolo e menta tritata. Poi bisognerà aggiungere del pomodoro, una cipolla e un cetriolo ridotto in cubetti. Il Tabbouleh è un piatto molto fresco e gustoso, che gli arabi consumano come piatto unico e che può essere anche apprezzato da tutti i seguaci della cucina vegetariana e vegana.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Africa

Sudafrica: i piatti tipici

La cucina sudafricana, sebbene sia molto influenzata da tante altre cucine come quella olandese, francese, indiana e soprattutto belga, ha molti piatti tipici ed originali legati agli ingredienti locali. Si tratta di piatti speziati, particolari, una...
Africa

Egitto: i piatti tipici

Se vi sarebbe sempre piaciuto andare in Egitto e provare qualche piatto tipico della zona, ma non avete mai avuto la possibilità oppure l'occasione di farlo, qui vi proponiamo alcuni piatti tipici, in modo che possiate, se volete, ricrearli. La loro...
Africa

10 piatti da non perdere in Marocco

Chi crede che la cucina del Marocco sia composta solo da piatti semplici e simili tra loro si sbaglia di grosso, in quanto la nazione africana è una delle più progredite per quanto riguarda l'arte culinaria. Certo il maiale e di conseguenza i salumi...
Africa

Libia: usi e costumi

La Libia è uno Stato del Nord Africa, la cui capitale è Tripoli e che s'affaccia sul Mediterraneo.La sua popolazione è composta dagli Arabi, dai Berberi e dai Tuareg. Nella seguente guida che troverete enunciata immediatamente nei passaggi successivi,...
Africa

Somalia: usi e costumi

La Somalia è uno degli Stati africani ubicati nella zona orientale, detta "Corno d'Africa" ed è una Repubblica Federale.Il nome attuale di Somalia le fu dato dall'esploratore italiano Luigi Robecchi Bricchetti, che fu il primo europeo a visitare i vasti...
Africa

Algeria: usi e costumi

Avvolta dai tipici paesaggi desertici del nord Africa, l'Algeria è un paese dal clima mediterraneo solo sulla fascia costiera, è caratterizzata da spaccati paesaggi sahariani, con i suoi climi aridi ma si trova anche all'ombra della catena montuosa...
Africa

7 città da non perdere in Marocco

Tra le mete turistiche sempre più in voga non si può non menzionare il Marocco, con le sue splendide città sulla costa e nel deserto fra cui le celebri Casablanca e Rabat, veri e propri gioielli sull'Atlantico. In questa breve guida elencheremo ben...
Africa

Marocco: usi e costumi

Quella marocchina è una cultura ricca: profumi, colori, suoni che si mescolano e attraverso i quali si inizia un viaggio di emozioni e sensazioni. Essa, inoltre è arricchita da usi e costumi dei Berberi e risente dell'influenza della religione islamica,...