I più importanti aeroporti d'Italia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Fino a 25 anni fa il trasporto aereo era considerato elitario, riservato solo ed esclusivamente a coloro che potevano permettersi spostamenti costosi o che, viste le distanze che dovevano percorrere, non avevano alternative se non quelle di spostarsi in volo. Con il crescere dei passeggeri, sono aumentati anche gli scali aeroportuali. Oggi vediamo quali sono gli aeroporti più importanti d'Italia, basandoci sui dati relativi al numero di passeggeri transitati per lo scalo nel 2014.

26

Roma Fiumicino- Aeroporto Leonardo da Vinci

Il primato spessa all'aeroporto Leonardo da Vinci di Roma-Fiumicino che ha visto transitare nel solo 2014 più di 38 milioni di passeggeri, piazzandosi al settimo posto nella graduatoria europea degli scali più transitati. Il terminal, che si trova ad una 30ina di km da Roma, è organizzato in 4 differenti terminal e copre rotte nazionali, internazionali e intercontinentali.

36

Milano-Malpensa

Sebbene sia collocato il provincia di Busto Arsizio, l'aeroporto di Malpensa è tradizionalmente associato alla città di Milano, da cui dista una 50ina di km. Lo scorso anno ha ospitato quasi 19 milioni di passeggeri tra i suoi 2 terminal passeggeri. Ospita nella sua area anche un'area dedicata al traffico cargo, nota come Carho City, che con 470 mila tonnellate di merce movimentate nel 2014 si piazza al primo posto nella movimentazione delle merci.

Continua la lettura
46

Milano-Linate Forlanini

Dobbiamo scendere in terza posizione per trovare l'aeroporto di Milano Linate Forlanini, che con i suoi 9 milioni di passeggeri ottiene con poco vantaggio questa posizione, L'aeroporto dispone di un unico terminal e serve Milano dagli anni 30. Nel 2001 è diventato tragica sede dell'incidente aereo più grave mai verificatosi in Italia, la tristemente nota Strage di Linate, che portò alla morte di 118 passeggeri.

56

Bergamo-Orio al Serio

Si trova a Bergamo, ma da molti è considerato un aeroporto milanese. Parliamo dello scalo di Bergamo-Orio al Serio. A ruotare attorno all'unico terminal di questo scalo sono stati nel 2014 8.77 milioni di passeggeri, ma è bene ricordare che l'aeroporto lo scorso anno è stato chiuso per un paio di settimane. Questo aeroporto ospita quasi esclusivamente compagnie low cost e voli charter stagionali. Collocato a 5km di distanza da Bergamo, è ben collegato con la città di Milano.

66

Venezia-Marco Polo Tessera

Il posto successivo in classifica è occupato dall'aeroporto Marco Polo di Venezia, inaugurato nel 1961 e soggetto poi ad una serie di rivisitazioni e aggiustamenti, come ad esempio nel 2002 la costruzione del nuovo terminal. Sono pochi i passeggeri che lo separano dall'aeroporto di Bergamo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Guida ai più importanti musei di Palermo

Palermo, capoluogo della Sicilia, venne fondata dai Fenici nel lontano 734 a. C. Conquistata dai Romani e poi dai Bizantini, nel IX secolo conobbe la dominazione musulmana Nord africana. Seguirono i Normanni (fino al XII secolo) ed infine gli Spagnoli....
Italia

Guida ai più importanti musei della Sicilia

La Sicilia, una delle isole più belle del Mediterraneo, possiede un vastissimo patrimonio storico, artistico e culturale. L’ottima posizione geografica ha fatto sì che numerose civiltà e culture si siano insediate e susseguite in questa terra. La...
Italia

I più importanti arcipelaghi italiani

Con oltre ottomila chilometri di coste e un totale di più di ottocento isole e isolotti non è sorprendente che alcuni tra i più importanti arcipelaghi e tra le più belle isole al mondo siano Italiani. Con un così ampio raggio di scelta, la certezza...
Italia

Visitare i laghi del Nord Italia

L'italia è un paese con molti laghi; essi si trovano specialmente nella zona alpina e pre-alpina; i 3 laghi italiani più importanti sono: Garda, Maggiore e Como. Una vacanza al lago, a volte, è una valida alternativa al mare o alla montagna; parecchi...
Italia

I 10 siti archeologici più belli d'Italia

Il nostro Paese, da sempre, ha la fama di essere uno dei centri culturali più importanti del mondo, annoverando vari siti riconosciuti dall'UNESCO come Patrimonio dell'umanità.Fin dai tempi più antichi, il territorio italiano è stato testimone degli...
Italia

Piemonte: guida alle sagre più importanti

L'Italia è un paese meraviglioso recitano diversi cartelloni lungo l'autostrada. Non tutti i torti per chi viene da fuori a visitare il nostro bel paese. Ricco di regioni ciascuna con la propria cultura e le proprie tradizioni, addirittura il proprio...
Italia

Guida ai più importanti musei di Firenze

Firenze, considerata da tutti la Capitale mondiale dell'arte, questo per via sia delle numerose opere d'arte che adornano la città, sia per la grande presenza di Musei su questo territorio. Se ne possono contare ben 70, dislocati in vari punti della...
Italia

Guida alle città più belle di Italia

L'Italia è nota all'estero come "il Bel Paese". La denominazione viene attribuita alla nazione in quanto rinomata per la sua storia, per la cultura artistica e letteraria. Nonostante ciò, non sempre gli italiani sanno apprezzare la grande ricchezza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.