I santuari del Giappone da visitare

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il Giappone presenta delle meravigliose attrattive, non solo di natura paesaggistica o urbanistica, ma anche di natura spirituale. Sono numerosissime le località giapponesi in cui possiamo trovare dei meravigliosi santuari shintoisti e templi buddisti. Vediamo allora quali sono i più belli e spettacolari santuari del Giappone che bisogna assolutamente visitare.

27

Occorrente

  • Visita in Giappone
  • Mappe
37

Tutti conosciamo il Giappone per le sue tradizioni e i suoi paesaggi meravigliosi. All'interno di questo scenario, i santuari shintoisti rappresentano sicuramente una delle attrattive più visitate dai turisti. Uno dei più importanti santuari da vedere è il Grande santuario di Sumiyoshi, che troviamo nella città di Osaka. Si tratta del più antico e principale santuario della città, che riceve ogni anno milioni di turisti. I vari edifici sono costruiti in legno e spesso vengono organizzati eventi e celebrazioni.

47

Un altro santuario giapponese, molto famoso in tutto il mondo, è il santuario di Fushimi Inari Taisha, che possiamo visitare a Kyoto. Lo troviamo alla base di una montagna (Inari), a partire dall'entrata possiamo inoltrarci sotto le sue caratteristiche porte rosse. Sono tanti i pellegrini che ogni anno percorrono questo sentiero portando doni e oggetti votivi alla divinità Inari. Inoltre è un luogo simbolico che attira milioni di fedeli durante il Capodanno giapponese. In più questo santuario è molto popolare e conosciuto per essere stato l'ambientazione del film "Memorie di una geisha".

Continua la lettura
57

Anche il Grande santuario di Ise è molto popolare poiché viene smantellato e costruito ogni vent'anni. Presenta tanti piccoli santuari minori e lo troviamo situato nel grande parco nazionale di Ise-Shima, nella città di Ise. Qui possiamo trovare anche il Grande specchio, che è un tesoro nazionale e rende questo santuario il più importante e sacro per la religione shintoista. Infine tra i più bei santuari da visitare in Giappone non possiamo non annoverare il santuario di Itsukushima, considerato un patrimonio dell'umanità dall'UNESCO. Sorge su l'isola Itsukushima, considerata sacra. I vari edifici che formano il santuario sono costituite da delle palafitte costruite sulla baia. Il torii, cioè il portale d'accesso, è sicuramente il simbolo e l'attrattiva di questo bellissimo santuario. Per lo splendido scenario in cui si trova e la sua maestosa architettura antica, questo santuario è sicuramente uno dei più belli del Giappone.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Durante alcune cerimonie la visita ad alcuni santuari può essere limitata
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come arrivare al Santuario di Gibilmanna

Il Santuario di Gibilmanna, come tutte quante le costruzioni sacre che si rispettano, è dedicato ad un Santo e, nella fattispecie, alla Beata Vergine. Questo luogo rappresenta, sicuramente, uno dei più conosciuti e celebrati Santuari presenti nella...
Asia

Cosa vedere alle Isole Ryukyu

Le isole Ryukyu, chiamate in Giappone Isole Nansei, sono tra le mete turistiche più famose dell'intero Giappone. Esse sono formate da tutto quell'insieme di isole che rientrano nella Prefettura di Okinawa. Il loro dispiegamento, da un punto di vista...
Asia

10 cose da fare a Kyoto

Se amate i paesi orientali, almeno una volta nella vostra vita dovete visitare il Giappone: questo stato vi lascerà letteralmente senza fiato per le sue bellezze naturali, il suo ordine e rigore e la sua gente, accogliente ma mai invadente. Tra le città...
Asia

Giappone: le principali località da vedere nella zona del Kyushu

Kyushu è la terza isola in ordine di grandezza dello stato del Giappone, la più meridionale. Pur essendo poco frequentata dai turisti rispetto alle altre zone più celebri, è ricca di storia e di bellezze naturali. Numerose sono, infatti, le località...
Asia

Come scegliere l'itinerario per un viaggio in Giappone

Con l'arrivo delle ferie o della tanto attesa pensione, ci si chiede come impiegare il proprio tempo. Alcuni decidono di viaggiare verso posti mai visti e visitare luoghi inesplorati. Una meta poco diffusa ma ricca di tradizione è il Giappone, un paese...
Europa

Come visitare Fatima

Esistono tante tipologie di viaggio e così tante mete che possono essere divise in base a questa categoria. Una delle tante, infatti, riguarda i pellegrinaggi, i viaggi di fede. Una delle mete più visitate è quella di Fatima. Fatima è una piccola...
Italia

5 cose da vedere a Cagliari

Immaginate di avere a disposizione soltanto una giornata per visitare Cagliari. Oppure vi trovate in questa amena cittadina per lavoro e siete riusciti a ritagliarvi poche ore libere. Ebbene, da dove iniziereste il giro turistico? Ammesso che non conosciate...
Asia

Cosa vedere in Giappone

Se state pensando ad un viaggio da fare ma non sapete dove andare, vi consiglio di partire per il Giappone. Ricco di bellissimi templi, piante (il simbolo del Giappone è il ciliegio giapponese) feste ed ottimo cibo, questo Paese tecnologico è una meta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.