I vantaggi di essere bilingue

Di: Anna M.
Tramite: O2O 15/03/2019
Difficoltà: media
16

Introduzione

Si stima che circa il 60% della popolazione mondiale parli almeno due lingue e molti paesi hanno addirittura più di un'idioma ufficiale. Un esempio è quello dello stato del Sudafrica, dove si parlano ben 11 lingue differenti, e ai cittadini viene richiesto di parlare, leggere e scrivere in più di una lingua. Non c'è dubbio che, in una realtà ormai estremamente globalizzata come la nostra, potersi esprimere in una seconda lingua offra dei vantaggi, che coinvolgono la sfera sociale, lavorativa, culturale e, persino, cognitiva. Continuate la lettura per scoprire i maggiori vantaggi di essere bilingue.

26

Arricchisce culturalmente

La conoscenza di più lingue ci aiuta a dare un senso al mondo circostante e ad attribuire a esso significati che prima non consideravamo. Le persone bilingue riportano punteggi alti nei test che calcolano l?apertura mentale e la sensibilità culturale perché sanno rappresentare la realtà in modo più dettagliato, arricchito di sfumature ed elementi linguistici che possono sfuggire a un soggetto monolingue. Basti pensare a un abitante della Finlandia, paese dove è presente il bilinguismo: il finlandese descriverà il mondo diversamente rispetto a una persona proveniente dal mondo arabo. Il finlandese, per esempio, ha a disposizione quaranta parole differenti per descrivere la neve e, quindi, si troverà a discorrere di un paesaggio invernale più dettagliatamente rispetto a un arabo.

36

Favorisce il business

Da uno studio di un team svizzero è emerso che il bilinguismo concorre ad apportare un aumento di circa il 10% del Pil della Svizzera. Infatti, le abilità linguistiche dei manager svizzeri invogliano le aziende ad avventurarsi nei mercati esteri con più facilità, determinazione ed efficienza. Negli Stati Uniti d'America, dove milioni di persone sono bilingue, si registra che questi lavoratori arrivino a guadagnare dall?1,5 al 3,8% in più rispetto a quelli monolingue. Non c'è dubbio, quindi, che nel mercato del lavoro, chi ha una conoscenza di una o più lingue straniere, sia più richiesto. I manager bilingui si rivelano, inoltre, migliori nella coordinazione dei rapporti internazionali e nei confronti del proprio personale.

Continua la lettura
46

Mantiene in salute

Ci sono molti studi che provano che parlare due lingue fin da bambini migliori le capacità cognitive e consenta al cervello di muoversi più facilmente tra diverse attività. In età adulta, le persone che parlano due lingue dimostrano un?attività cerebrale diversa dai monolingue. L?invecchiamento, come sappiamo, aggrava le abilità del cervello ad adattarsi a situazioni nuove e sconosciute, cosa che non capita, invece, alle persone avvezze a passare da una lingua all?altra quando intendono esprimere dei concetti. Dunque, il bilinguismo ha, senza dubbio, il vantaggio di conservare l?attività cerebrale a un buon livello, ritardandone il declino e preservandone le capacità cognitive più resistenti. Alcuni studi riportano, anche, che il bilinguismo potrebbe ritardare l'insorgenza di malattie degenerative come l?Alzheimer o la demenza senile.

56

Consolida l'attenzione

La fortuna di essere bilingui impone di esercitare in modo continuo un?attenzione selettiva. Infatti, bisogna inibire temporaneamente le competenze relative a una lingua a favore di un'altra, e questo porta a accrescere la capacità di concentrazione che consiste nell?ignorare fatti, in quel momento, irrisori. Uno studio mette in luce che, prima iniziamo a studiare delle lingue straniere, prima affineremo la nostra abilità a prestare attenzione. Parlare due lingue accende diverse connessioni neurali, che rendono la mente più ricettiva e predisposta a concentrarsi e a impegnarsi su più fronti contemporaneamente. Ne deriva che le persone bilingui sono più attive e inclini ad apprendere più velocemente e più facilmente.

66

Aumenta la socialità

Il vantaggio di essere bilingui sta anche nell'opportunità di riuscire a comunicare con molta più facilità con le persone. Infatti, i bilingui hanno più possibilità, rispetto ai coetanei monolingui, di allacciare nuove amicizie e relazioni anche al di fuori del proprio paese natio, con persone che provengono da altre nazioni o gruppi etnici. Si tende, inoltre, a essere più flessibili, elastici e si acquista più spirito di adattamento ed empatia nei confronti di chi si ha davanti. Inoltre, i bilingui avranno una più spiccata sensibilità, dal momento che essi monitorano con costanza quale lingua usare nelle differenti situazioni, dunque saranno più pazienti e coscienti dei bisogni, comunicativi e non, del loro interlocutore.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

7 vantaggi di una vacanza in camper

Viaggiare in camper è un'esperienza che bisognerebbe fare almeno una volta nella vita. Anche i più restii, infatti, potrebbero rimanere piacevolmente sorpresi da una vacanza su quattro ruote. Molti, erroneamente, pensano al camper come ad una tipologia...
Consigli di Viaggio

I vantaggi di vivere in una metropoli

La metropoli è una calamita formidabile in quanto viverci comporta alcuni vantaggi considerevoli. In una grande città si ha un livello socioeconomico abbastanza elevato. Esso, come è noto, è uno dei primi elementi determinanti per la propria salute....
Consigli di Viaggio

Come disfare la valigia dopo un viaggio

Tutti amiamo andare in vacanza: dopo un anno di studio, di lavoro o di faccende domestiche, l'idea di interrompere la routine quotidiana con un bel viaggio è fonte di buon umore. Colmiamo trolley e sacche di attenzioni a ridosso della partenza, sforzandoci...
Consigli di Viaggio

Come prepararsi per un lungo viaggio

Prepararsi per un lungo viaggio può essere molto complicato per tantissime persone, soprattutto se ci si appresta ad andare in un luogo dove il clima è esattamente l'opposto di quello che c'è nella nostra città, per cui è necessario un bagaglio molto...
Consigli di Viaggio

Come organizzare una vacanza estiva

Dopo un anno di lavoro, l'arrivo delle ferie è per tutti il periodo più bello dell'anno, a prescindere dal tipo di impiego che si svolge: arriva il momento di mettere nel cassetto gli impegni che abbiamo lasciato in sospeso, le pretese del capo e le...
Consigli di Viaggio

Come fare la valigia per un week-end al femminile

Come si riconosce una valigia ben fatta? Semplice: all'arrivo, bastano pochi minuti per sistemare tutto, e questo "tutto" non ha l'aspetto del bucato appena uscito dalla lavatrice, ma è perfettamente stirato, piegato e pronto per essere indossato. Ecco...
Consigli di Viaggio

Come Prendere Un Aerotaxi

Se siamo degli amanti dei viaggi, e ci piace spostarci in aereo, ma vogliamo evitare la confusione che potremo trovare su un normale volo di linea, o non troviamo un aereo che conduca direttamente alla destinazione da noi scelta, potremo optare per un...
Consigli di Viaggio

Costa d'Avorio: itinerari

Il continente africano è sicuramente una delle mete che più affascinano i turisti, con i suoi stupefacenti paesaggi e un innumerevole mole di patrimonio naturale e non da offrire. Fra i paesi africani che più di tutti ci sentiamo di consigliarvi c'è...