Il Cairo: cosa vedere in tre giorni

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Questa guida vi darà qualche suggerimento su cosa vedere in tre giorni nella città Il Cairo, che è una meta di vacanze molto gettonata, proprio perché offre tantissime attrattive, soprattutto a livello culturale. Sarebbe meglio avere a disposizione molti più giorni per godersela pienamente, ma in Egitto sono così tanti i luoghi da visitare, che è normale tentare di non trattenersi troppo nello stesso posto. Spero che questo breve elenco possa darvi gli spunti giusti per esplorare la città nel modo migliore possibile.

26

Museo Egizio

Il Museo Egizio è sicuramente una delle attrazioni più interessanti e probabilmente anche dei più suggestivi da visitare a Il Cairo. Viene chiamato anche Museo di Antichità Egiziane e il nome lascia subito intendere cosa troverete all'interno. Si tratta della più grande collezione di reperti archeologici dell'Antico Egitto. Come dicevamo, rappresenta la collezione più completa di reperti, quindi non è possibile farne un elenco, ma uno dei pezzi più preziosi è la tomba di Tutankhamon.

36

Piazza Tahrir

Il Museo di cui abbiamo parlato poco fa si trova a Piazza Tahrir, altra tappa fissa per chi visita questa città. Infatti, è la piazza principale di Il Cairo, e il suo nome significa "piazza della Liberazione". Oltre ad essere bellissima da vedere e un ottimo luogo dove passeggiare, nei dintorni della piazza, insieme al Museo, ci sono altre cose da visitare e da vedere, come la statua d'erà ottomana, la moschea di ʿOmar Makram, o il palazzo della Mogammaʿ.

Continua la lettura
46

Torre del Cairo

Un tempo è stato l'edificio più alto, in Africa, ma anche se ora ha perso quel primato, in favore della Hillbrow Tower, la Torre del Cairo resta ancora una delle cose più belle e suggestive da poter ammirare nella capitale egiziana. Si trova al centro della città ed è uno dei monumenti più famosi di tutto l'Egitto. Sicuramente da vedere prima di andar via!

56

Moschea di Muhammad Ali

La Moschea di Muhammad Ali, chiamata anche Moschea di Alabastro, prende il nome da Muhammad Ali Pasha, colui che la fece costruire nel nel 1830, anche se i lavori richiesero diciotto lunghi anni. Si tratta di uno degli edifici più grandi della città e anche uno dei più suggestivi da ammirare, anche solo dall'esterno. Impossibile non suggerire di fare un salto a darle un'occhiata, anche se si hanno solo tre giorni per visitare il posto.

66

Parco di Al-Azhar

Si tratta di un parco pubblico considerato uno tra i sessanta migliori spazi pubblici del mondo, e fu un fu un regalo alla città di Il Cairo da parte di Karim Aga Khan IV. Il Parco di Al-Azhar e i suoi giardini sono pieni di meraviglie che vi lasceranno a bocca aperta. Un perfetto equilibrio tra l'architettura islamica e un design contemporaneo. Anche questo è decisamente un luogo da non perdere!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Africa

Il Cairo: consigli di viaggio

Il Cairo, la capitale dell'Egitto, è una delle mete più ambite da tutti i turisti del mondo, infatti, tutti almeno una volta dovrebbero darsi un pizzico sulla pancia e andare a visitarla. Il motivo è semplice: oltre alla indiscutibile maestosità del...
Consigli di Viaggio

Il Cairo: come cercare lavoro

Il Cairo, la capitale dell'Egitto, rappresenta una tra le tante località del mondo maggiormente sviluppate ed industrializzate. L'economia del paese si basa soprattutto sul turismo e sul commercio, tra cui quello del petrolio. Possiamo affermare che...
Africa

Viaggio in Egitto: itinerari

Meta molto suggestiva per parecchi turisti, l'Egitto confina con gli Stati di Israele, Sudan, Libia ed è bagnato dal Mar Mediterraneo e dal Mar Rosso. Una delle attrattive maggiori di tale località, è la presenza di immense aree desertiche che occupano...
Consigli di Viaggio

Come prenotare una crociera sul Nilo

Quando si pensa ad una vacanza, ognuno la progetta nei minimi particolari. Il desiderio è quello di vivere un'esperienza indimenticabile e rilassante. Spesso si ricorre alle classiche crociere nel mediterraneo. Ma pochi pensano che una crociera sul Nilo...
Consigli di Viaggio

5 motivi per intraprendere un viaggio in Egitto

Il continente africano è sicuramente una delle mete più apprezzate dai viaggiatori di tutto il mondo. Con la sua natura multietnica, la sua imponente estensione geografica, le sue bellezze naturali e archeologiche, l'Africa ogni anno spinge numerosi...
Africa

5 itinerari per visitare l'Africa

Se vuoi fare un viaggio in una meta calda senza spendere un patrimonio, l'Africa sicuramente è il posto adatto alle tue esigenze. Nel continente africano trovi un'innumerevole quantità di luoghi e paesaggi da vedere. Puoi scegliere tra varie esperienze...
Africa

Luoghi turistici da visitare in Egitto

L'Egitto rappresenta una Repubblica, situata nella parte nord-orientale del continente africano. Il suo territorio si estende fino a raggiungere il continente asiatico, grazie alla striscia di terra che costituisce la rinomata penisola del Sinai. La posizione...
Africa

10 cose da fare in Egitto

L' Egitto è una delle terre d'Oriente, a mio parere, più affascinanti. Come molti paesi dell' Africa, possiede meravigliose spiagge dalle acque cristalline e panorami mozzafiato da ammirare, ed è ricca di sorprese. Se vuoi un po' di relax e vuoi esplorare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.