India del sud: itinerari di viaggio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'India meridionale, le cui radici storiche risalgono a più di 5000 anni fa, è un luogo magico che permette di assaporare una cultura diversa ed originale, in cui la forte componente religiosa si fa sentire ovunque. L'India del sud si estende nella zona dell'altopiano del Deccan, è bagnata a sud dall'Oceano Indiano, ad est dal golfo di Bengala ed ad ovest da Mar Arabico. Se siete alla ricerca di un posto particolare ricco di cultura, storia e natura selvaggia, l'India del sud fa al caso vostro. Vi proponiamo, nei passi a seguire, alcuni dei migliori itinerari di viaggio.

26

Occorrente

  • entusiasmo
  • voglia di scoprire una nuova cultura
  • vestiti e calzature comode
  • zainetto
  • acqua in bottiglia
36

Chennai

Chennai, nota fino a qualche anno fa con il nome di Madras, merita assolutamente di essere visitata. È una delle più grandi ed importanti città dell'India meridionale. Da vedere è Fort St. George: questa struttura è stata costruita degli inglesi agli inizi del 1600 ed attualmente ospita la sede del governo del Tamil Nadu. In un altro edificio, invece, vi è un museo con tutti i cimeli dei vecchi governanti inglesi: troverete statue, armi, divise, ecc. Ecc.. È stato costruito attorno al 1500 ed è dedicato a Krishna, divinità della religione induista. Nel quartiere di Mylapore, invece, trovate il tempio di Kapaleeshwarar: qui si pratica il culto di Shiva, divinità maschile.

46

Madurai

All'estremità meridionale del Paese si sviluppa la città di Madurai. È famosa per le sue pittoresche cerimonie religiose. Inoltre, possiede il tempio gigantesco di Meenakshi Sundareswarar con un porticato a colonne monolitiche, conosciuto anche con il nome di sala delle mille colonne. A Madurai troverete anche una delle più grandi moschee esistenti, luogo di preghiera per i fedeli del posto.

Continua la lettura
56

Bangalore

Un altro percorso interessante comprende Bangalore. Si tratta di un'antica città fortezza ed oggi è un importante nodo ferroviario e stradale. Bangalore è un centro scientifico di grandissima importanza ed è la sede dell'Istituto Indiano di Scienze. È considerata la città giardino dell'India per la presenza di numerose aree verdi. Tra i monumenti di maggiore interesse è possibile ricordare: la Cattedrale di San Francesco, il Karnataka High Court, ossia la sede della corte suprema, la Soudha cioè la sede del Parlamento ed il tempio Dharmaraya Swamy. Anche Ripon Building, la sede del municipio della città, merita di essere visto: è una struttura del XX secolo e racchiude in sè svariate influenze: induista, musulmana, gotica e corinzia. Nel quartiere di Triplacane potete ammirare il tempio di Parthasarathy.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non portate cibo e bevande all'interno dei templi.
  • Evitate abiti troppo scollati.
  • Attenzione alle possibili gastroenteriti (lavarsi bene le mani e bere solo acqua da bottiglie sigillate).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Asia

10 posti da vedere in India

L'India è uno Stato che appartiene all'Asia Meridionale, e con la sua popolazione che supera abbondantemente il miliardo di persone, è la seconda Nazione al Mondo per numero di abitanti. L'economia di questo paese è a rapida crescita, e al suo interno...
Asia

Come visitare le zone limitrofe di Bangalore in India

L'India è un paese affascinante e ipnotico. Si può amare o detestare questa terra ma sicuramente un viaggio alla sua scoperta vi scuoterà. Come molti paesi dell'Asia, sta cambiando velocemente e forse Bangalore, nello stato del Karnataka, rappresenta...
Asia

Le 10 cose da vedere a New Delhi

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di un tema molto interessante: il turismo. Nello specifico caso, come avrete potuto notare attraverso la lettura del titolo concernente questa guida, ora andremo a concentrarci su Le 10 cose da vedere...
Asia

Consigli per un viaggio in India

Viaggiare è considerata una delle attività più belle e divertenti che si possano fare. Oltre all'intrattenimento è ottimo anche per un buon apprendimento. Infatti è il modo migliore per avvicinarsi a nuove culture e imparare cose nuove, fare esperienze...
Asia

Come visitare i giardini di Bangalore in India

La città di Bangalore in India è conosciuta come la 'Città Giardino', oggi Città dei pub, grazie infatti alle sue vaste distese di verde e giardini lussureggianti, un tempo luogo di villeggiatura per colonizzatori inglesi, oggi, invece, è la quarta...
Asia

Come pianificare un viaggio a Bangalore in India

Se desideri fare una bellissima e intrigante vacanza allora puoi pensare di organizzare un viaggio a Bangalore. Questa città rappresenta una delle suddivisioni dell'India ed è una "municipal corporation": infatti costituisce il capoluogo del distretto...
Asia

Come arrivare a Bangalore in India

Bangalore, oltre ad essere la capitale e la città più grande dello stato federato del Karnataka, situato nell'India sud-occidentale, viene anche definita come la più grande ed importante "città giardino" di questa magnifica terra, visto il moltissimo...
Asia

5 luoghi sacri da visitare in India

L'India è una terra magica, ricca di luoghi mistici ed imperdibili per poter conoscere ed apprezzare pienamente la sua identità spirituale. Se avete deciso di andare in India, non potete quindi perdere alcuni tra i luoghi più misteriosi e suggestivi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.