India: le città più belle

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Una delle mete da raggiungere senza ombra di dubbio almeno una volta nella propria vita è sicuramente l'india, quest'ultimo appena citato è un paese enorme, ricco di fascino, che attrae turisti e pellegrini da tutto il mondo. Oltre ai tantissimi luoghi sacri per le differenti religioni che vi convivono, meritano di essere visitate alcune città ricche di patrimoni artistici, naturalistici e culturali. Se siete interessati a questo stato e quindi a questo argomento, allora non smettete di leggere questo articolo. In seguito India: le città più belle.

24

Primi passi

Partiamo subito da Bombay: la troverete abbastanza diversa dal resto del paese perché, oltre ad essere una delle cittá piú sviluppate e cosmopolite, è quella ha subito maggiormente le influenze dei coloni inglesi. Lo si nota dai vecchi taxi gialli, dagli imponenti palazzi coloniali e in generale dall’atmosfera che si respira.

34

Altre tappe

Altro luogo da visitare è Ladakh: si trova in un plateau nella Valle Indus a 3,000 mt. Sull’Himalaya, in alcuni periodi dell’anno la si più raggiungere solo tramite aerei a causa della neve. Un tempo denominata Valle della Luna e Piccolo Tibet per i suoi paesaggi. Oltre alla natura mozzafiato ed ai remoti monasteri tibetani ti consigliamo il Palazzo Leh, il lago Tso Mori e la valle Nubra. Una tappa obbligatoria per conoscere il regno Vijayanagar, le cui rovine risalgono al quindicesimo secolo, è sicuramente Hampi. Si tratta di villaggio nel nord Karnataka, sede delle note piantagioni di te Darjeeling.

Continua la lettura
44

Ultime tappe

L'ultimo posto da visitare obbligatoriamente è Kerala, è così bella da essere nell'elenco dei 10 paradisi in terra dal National Geographic Traveler. Visitarla sarà di una pausa rilassante fra spiagge bianche, spa ayurvediche, festival di magia e cultura. Essa è circondata da una catena di lagune collegate da molti canali dove è possibile ammirare le famose case galleggianti, che navigano in questo labirinto, e i popolari mercatini acquatici. Non potete perdervi Benares: una delle cittá abitate più antiche nella storia del mondo. Il suo fulcro è il fiume sacro Gange, dove gli abitanti del luogo dimostrano la loro devozione al fiume e scendendo lungo le scalinate in pietra che arrivano in acqua, dando l’ultimo saluti ai defunti. A questo punto la guida in questione risulta quindi ormai terminata, avrete sicuramente visitato dei bellissimi luoghi presenti in India, che comunque rimane uno stato davvero molto grande, con tantissime cose interessanti da vedere. Se siete così interessati a questa nazione, allora il consiglio è sicuramente quello di procedere nel raccogliere informazioni sul paese.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Asia

Come pianificare un viaggio a Bangalore in India

Se desideri fare una bellissima e intrigante vacanza allora puoi pensare di organizzare un viaggio a Bangalore. Questa città rappresenta una delle suddivisioni dell'India ed è una "municipal corporation": infatti costituisce il capoluogo del distretto...
Asia

L'India in treno: itinerari e consigli

La guida che seguirà si occuperà di una delle nazioni più intriganti e belle del mondo: l'India. Proveremo in pochi passi a offrirvi un insieme di itinerari e di consigli per percorrere l'India in treno, un'impresa davvero suggestiva. Lungo tutto dell'India,...
Asia

Consigli per un viaggio in India

Viaggiare è considerata una delle attività più belle e divertenti che si possano fare. Oltre all'intrattenimento è ottimo anche per un buon apprendimento. Infatti è il modo migliore per avvicinarsi a nuove culture e imparare cose nuove, fare esperienze...
Asia

Come arrivare a Visakhapatnam in India

Visakhapatnam (a volte chiamata "affettuosamente" Vizag) è una metropoli di oltre due milioni di abitanti (che diventano quasi cinque milioni e mezzo se si considera l'area metropolitana) facente parte della regione di Andhra Pradesh, in India. Una delle...
Asia

Come arrivare a Srinagar in India

Srinagar è una delle mete turistiche più famose di tutta l'India, soprattutto grazie alla sua affascinante bellezza e al clima piacevole. Situata nel cuore della valle del Kashmir, Srinagar è famosa per i numerosi laghi, tra cui quello di Dal, caratterizzato...
Asia

Come e dove fare immersioni in India

L'India, grazie alle sue numerosissime specie di pesci esotici e alla sua vasta barriera corallina, è un paese dove una semplice immersione subacquea può diventare un esperienza magnifica e sicuramente indimenticabile. Non tutti però sono a conoscenza...
Asia

Come e quando decidere di partire per Banglore in India

Banglore è la capitale dello stato di Karnataka situata a sud dell'India, ed è la terza città più grande dello stato a livello di popolazione. Bangalore è una città ricca di splendide mete turistiche: infatti, essa è conosciuta maggiormente per...
Asia

Come visitare l'India in sicurezza

Viaggiare è indubbiamente l'attività più bella e stimolante che si possa fare. Infatti visitare i diversi paesi del mondo ci permette di venire a conoscenza delle diverse e svariate culture, ed ampliare la nostra conoscenza. L'India è uno dei posti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.