Isola di Pasqua: le spiagge da non perdere

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L' Isola di Pasqua è sicuramente famosissima, in special modo per le sue gigantesche sculture di pietra, che rappresentano gli antenati divinizzati, i cosiddetti moai. Un viaggio certamente interessante, alla riscoperta della cultura antica, di panorami mozzafiato e grande varietà naturalistica, oltre a delle belle spiagge, seppur poco numerose. Di seguito qualche consiglio per godersi questa splendida isola con il suo clima, la sua storia e soprattutto senza perdere le sue splendide spiagge.

26

Anakena Beach

Senza dubbio l'Isola di Pasqua non è famosa per le sue spiagge, anche perché sono davvero poche e non proprio paradisiache. Ma per i più temerari e quelli che le spiagge del mondo le hanno ormai viste tutte e non cercano il solito relax sotto l'ombrellone, ma qualcosa di diverso, la spiaggia di Anakena Beach è l'ideale. Situata a Nord dell'isola, si presenta molto ventilata ed è caratterizzata da una sabbia bianchissima ed alte palme. Sarà possibile fare il bagno ed ammirare le famose sculture, visto che la spiaggia ne è molto ricca.

36

Playa Ovahe

E se fare il bagno nelle acque cristalline di Anakena Beach ancora non vi è bastato, Playa Ovahe vi conquisterà. Di certo un luogo non per tutti, sconsigliato per famiglie e bambini, ma per i veri esploratori è davvero il top. Viene descritta da tutti i viaggiatori come un piccolo gioiello nascosto. Ed infatti si trova letteralmente nascosta dalle scogliere, e per accedervi bisognerà avventurarsi in una lunga discesa tra le rocce, ma ne varrà la pena per la sua particolarissima sabbia rosa e le sue limpidissime acque fredde. A differenza di Anakena, qui non troverete alcun chiosco o tavolo da pic-nic, quindi attrezzatevi con zaino in spalla pronti all'avventura.

Continua la lettura
46

Playa Pea

Un'altra piccola spiaggia molto particolare è Playa Pea, situata sul lato meridionale di Caleta Hanga Roa. Grazie al clima molto ventilato, sarà possibile praticare sport come il windsurf, oppure potrete semplicemente rilassarvi guardando i tanti ragazzi intenti a praticarlo. Non aspettatevi spiagge da resort a 5 stelle, ma di fascino queste piccole calette di spiaggia ne hanno certamente da vendere.

56

Ranu Raraku

Sull'isola di Pasqua è possibile trovare e visitare persino un vulcano! E non è tutto. Proseguendo il proprio giro turistico per questa affascinante isola, ci si potrà addentrare fino al cratere del vulcano dove sarà possibile ammirare uno splendido laghetto. Non sarà possibile fare il bagno, ma sarà uno spettacolo davvero emozionante, e potrete dire di esservi specchiati in un lago nella bocca del vulcano!

66

Sport Acquatici e Snorkeling

Nonostante le spiagge siano poche e non tra le più attrezzate, è consigliato invece praticare sport acquatici e soprattutto snorkeling. La fauna infatti è molto ricca ed endemica e le acque cristalline permettono un'ottima visibilità anche in profondità. Sarete certi di non essere disturbati, e potrete trovare sott'acqua tutto il relax e le meraviglie che cercavate. Quindi armatevi di maschera e boccaglio e buon divertimento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Isola di Pasqua: i siti archeologici più belli

Ogni angolo della terra ospita stupefacenti tracce di popoli antichi e ormai persi nel tempo. Luoghi che sembrano possedere ancora intatta una magica aura di conoscenze dimenticate, e dove i misteri ancora attendono di essere risolti. Al largo delle coste...
Oceania

Isola di Pasqua: storia e tradizioni

L'Isola di Pasqua, immersa nell'Oceano Pacifico meridionale, è uno dei luoghi più isolati e suggestivi del mondo, ricco di leggende, storie, superstizioni. Un viaggio che certamente non può mancare nel carnet del viaggiatore doc che tornerà a casa...
Italia

Le migliori mete in Italia per Pasqua

Chi non conosce il proverbio “Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi”? Ebbene, Pasqua è vicina e avremo un po’ di vacanze per divertirci e rilassarci lontano dal solito tran tran quotidiano. Se ancora non ci avete pensato, che ne dite di fare...
Consigli di Viaggio

10 idee per le escursioni di Pasqua

Durante le vacanze pasquali, che si inframezzano fra il periodo natalizio e le vacanze estive, è possibile concedersi un periodo di vacanza all'insegna del relax, del riposo e della vita all'aria aperta, sfruttando l'occasione di trascorrere giorni all'aria...
Consigli di Viaggio

Come organizzare un viaggio all'Isola di Pasqua

L'Isola di Pasqua o Rapa Nui, da sempre, rappresenta una meta molto ambita. Piccola isola dell'Oceano Pacifico, a largo delle coste del Cile, rappresenta l'ombelico del mondo. Scoperta il giorno di Pasqua nel 1722, dall'olandese Jacob Roggeveen, è molto...
Consigli di Viaggio

5 mete dove trascorrere le vacanze di Pasqua

Le vacanze di Pasqua sono alle porte, e finalmente chiunque si può permettere di "staccare la spina" dalla quotidianità, dallo stress e dalla routine di ogni giorno: che siate studenti, lavoratori, non è importante, le vacanze di Pasqua sono un periodo...
Consigli di Viaggio

Come trascorre Pasqua in città

La Pasqua è una festività che oltre ad avere un profondo significato religioso per i credenti, è molto amata sia dai bambini che dagli adulti. La Pasqua porta infatti con sé l'inizio di una dolce primavera. Tuttavia, benché sia tradizione per molti...
Italia

5 mete da visitare a Pasqua

A Pasqua si risveglia la voglia di viaggiare, complici le giornate che si allungano, l’abbigliamento che si fa più leggero e il sole più caldo. Le località di villeggiatura fanno a gara per accogliere i turisti con offerte e proposte di tutti i generi,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.