Itinerari enogastronomici in Friuli Venezia Giulia

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La regione Friuli Venezia Giulia vanta itinerari enogastronomici realmente particolari. Questa è una regione dai mille sapori, in cui i diversi paesaggi e le differenze ambientali si riflettono anche nelle ricette culinarie. Vale la pena citare i piatti montanari della Carnia, quelli tipici di Trieste e Gorizia che offrono un mix di specialità balcaniche e mediterranee, fino ad arrivare alla cucina friulana che si distingue per la tradizione salumiera. Il Friuli vanta, inoltre, una ricca tradizione vinicola sia per i rossi, tipici della zona delle Grave, sia per i bianchi della Venezia-Giulia. Tra questi il celebre Tocai. Sono questi e non solo i motivi per cui il territorio friulano diventa sempre di più una meta irrinunciabile per gli appassionati del settore.

25

Visitare il Friuli Venezia Giulia significa variare di volta in volta il paesaggio che si vuole visitare. Se vi trovate nella fredda zona della Carnia potreste avere l'occasione di riscaldarvi davanti all'antico 'fogolar', il tradizionale camino posizionato al centro della cucina, gustando ottime zuppe e minestre a base di fagioli. Tipici inoltre la polenta e gli gnocchi. Particolarmente caratteristici poi sono i piatti offerti in occasione della Santa Pasqua, tutti preparati con pane grattugiato, uova, erbe aromatiche e uva passa.

35

La zona di Udine presenta come piatto principe il celebre prosciutto di San Daniele, il cui aroma dolce e caratteristico è originato dalle favorevoli condizioni climatiche di cui gode questa zona di stagionatura collinare. Qui infatti si incontrano la brezza più fredda proveniente da nord e l'aria più mite dell'Adriatico. Per gli amanti del pesce, invece, la zona di San Daniele propone la trota salmonata, una vera specialità che ha ottenuto la tutela della Dop. Da non sottovalutare è anche il Montasio, formaggio dalla pasta compatta e dal sapore variabile. È possibile infatti gustarlo più dolce o più piccante in base ai tempi di stagionatura. Tra i vini della zona possiamo ricordare i rossi Merlot, Pinot nero, Cabernet e Refosco.

Continua la lettura
45

In conclusione, procedendo verso il paesaggio del Carso, Trieste propone una cucina capace di mescolare in se stessa le più disparate tradizioni culinarie. Un esempio di eclettismo cittadino è il Gulasch di derivazione ungherese, un piatto a base di carne di manzo molto speziato. Specialità goriziana è, invece, la Gubana. Un dolce di origine mitteleuropea composto da una sfoglia che avvolge un delizioso miscuglio di noci, cioccolato, uvetta, pinoli e zibibbo. Gorizia viene, però, più spesso associata al Collio, area collinare che dà origine all'omonima Doc che eccelle per i grandi vini bianchi. Oltre al pregiato Tocai, da menzionare sono anche Pinot, Malvasia e Picolit.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercate ristoranti antichi e in zone poco turistiche per assaporare i gusti originali

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Attimis in Friuli Venezia Giulia

Attimis in Friuli Venezia Giulia, è un ridente paesino di poco meno di 2000 abitanti, situato nella parte orientale della regione, in provincia di Udine. Come gran parte della regione in cui è collocato, Attimis Nel Friuli Venezia Giulia è pregno di...
Consigli di Viaggio

Dove soggiornare in Friuli Venezia Giulia

Il Friuli Venezia Giulia è una delle regioni italiane autonome a statuto speciale e si presta moltissimo per un viaggio interessante tra i monti, oppure nella sua animata laguna. Quest'area magica comprende diverse aree sia climatiche che etniche, dal...
Consigli di Viaggio

Friuli Venezia Giulia: i 5 borghi più belli

L'estate è ormai arrivata. Le ferie di ferragosto si avvicinano: c'è chi ha già programmato le proprie vacanze, ma c'è anche chi non ha ancora stabilito una meta per il proprio viaggio. Quale meta scegliere? Europa? Asia? Magari un viaggio esotico...
Europa

Come organizzare una gita tra il Carso e il mare in Friuli Venezia Giulia

Deciso. Questo le ferie, anche brevi, si trascorrono in Friuli Venezia Giulia. L'Italia è ormai stata scoperta per intero. Rimane ancora all'oscuro questa terra alla di tradizioni e natura alla frontiera. Tutto concentrato nella discesa dal Carso al...
Europa

Come ottenere il contributo prima casa in Friuli Venezia e Giulia

Comprare una casa è il diritto di qualsiasi cittadino, e per poterlo fare in tutta serenità è indispensabile avere anche un aiuto dallo Stato, che deve garantire che questo diritto sia inviolabile. Esistono pertanto delle agevolazioni per chi è intenzionato...
Europa

Come visitare Tarcento nel Friuli Venezia Giulia

In questa guida forniremo indicazioni su come visitare Tarcento nel Friuli Venezia Giulia, percorrendo un interessante itinerario che da Nimis, altra località di grande interesse storico e paesaggistico, ci porterà a Tarcento. Si tratta di una delle...
Italia

Guida alle terme in Friuli Venezia Giulia

Sono tante le persone che ogni anno scelgono una vacanza di totale relax tra massaggi e acque termali. Il percorso termale è adatto per persone di tutte le età perché offre servizi e divertimento anche per i più piccoli. Invece di una vacanza in affollate...
Europa

Come Arrivare E Visitare San Daniele Del Friuli

San Daniele del Friuli si colloca nel cuore dei colli friulani, a circa 30 chilometri da Udine. È un piccolo borgo dall'atmosfera rilassante e dal nome stuzzicante. Infatti, è noto per la produzione del celebre prosciutto crudo DOP (Denominazione di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.