Kabul: cosa visitare

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Chi volesse fare una capatina a Kabul, la capitale dell'Afghanistan, sappia che non esistono voli diretti ma si è obbligati a fare scalo a Dubai. Le migliori compagnie che effettuano questi voli sono Emirates e Turkish Airlines. Il periodo migliore per effettuare un viaggio in questi luoghi sono le stagioni intermedie ovvero primavera e autunno per evitare il caldo afoso e il freddo intenso. Vediamo adesso come e cosa visitare a Kabul.

27

I monumenti

Una volta raggiunta Kabul, conviene prendere il taxi. Costa di più rispetto ai servizi pubblici ma in compenso è più sicuro. Kabul è una città ricca di storia ma purtroppo a causa dei numerosi conflitti, i beni culturali non sono tutti in buono stato. Il Museo Nazionale è uno di questi. All'interno si possono ammirare le opere degli artisti locali ma molti reperti sono attualmente in fase di restauro.

37

Le moschee

L'attrazione principale sono senza dubbio le moschee. La più caratteristica è la Moschea di Shah- Do Shamshira. È situata lungo il fiume che porta lo stesso nome della capitale, si estende su due piani e risale al periodo di Amanullah. Intorno al 2000 il monumento ha subito un restauro.

Continua la lettura
47

Altri monumenti famosi

Pul- e Kheshti è l'altra moschea centrale di Kabul. Purtroppo gran parte degli edifici del centro storico non sono in stato ottimale di conservazione. Nonostante esistano alcune organizzazioni che stanno cercando di tutelare i beni culturali, a causa della crisi economica e politica, non è facile investire in questo campo. Tuttavia possiamo ammirare i bazar e il Mausoleo di Timur Shah, il primo leader afgano morto nel 1793. La monumentale opera ha forma ottagonale ed è sovrastata da una cupola in stile indiano. Importante anche il monumento dedicato a Nadir Shah, primo re della nazione.

57

Le feste, le ricorrenze e i piatti tipici

Bellissimi anche i giardini di Babur e il fortino di Bala Hissar. La religione dominante in Afganistan è quella islamica. Durante il Ramadan, i musulmani osservano il digiuno e si astengono dal fumo. Il visitatore che raggiunge la meta in tale periodo deve seguire le regole anche se appartiene a un'altra religione. Gli afgani festeggiano l'arrivo della primavera preparando banchetti di carne e cereali. Il Milad-an-Nabi è per i musulmani un'altra ricorrenza importante perché è l'anniversario della nascita di Maometto. Non dimenticate di assaggiare il "bichak" un piatto a base di dolci ripieni con yogurt o marmellata. Altra specialità è il "boolawnee", una sorta di pasta sfoglia con cipolle dal gusto particolarissimo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per tutti i turisti che decidono di visitare Kabul, si consiglia di raccogliere informazioni attraverso il Ministero degli Affari Esteri.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Asia

Ankara: cosa visitare

Ankara è la capitale della Nazione Turchia. Se avete intenzione di visitare Ankara, bisogna prima conoscere bene cosa visitare. La popolazione di Ankara è di 4.400.000 abitanti ed è la seconda città turca con maggiore popolazione. La città si trova...
Asia

I 5 migliori monumenti da visitare a Istanbul

Istanbul, la moderna Costantinopoli è la più affascinante città della Turchia. Oltre ad essere la città più popolata dell'Europa, ogni anno accoglie tantissimi visitatori.Ricca di bellissimi monumenti storici, moschee, bazar di tutti i tipi e cibo...
Asia

Come visitare il meglio di Georgetown in Malesia in un giorno

Georgetown è un'interessante e bellissima città nell'isola di Penang, una delle mete turistiche più gettonate dell'intera Malesia. Non a caso è la città più importante sotto ogni punto di vista della suddetta isola. La parte vecchia del complesso...
Asia

Beirut: cosa visitare

Viaggiare è una delle attivita' più belle che si possano fare, consente infatti di conoscere nuovi posti e nuove culture ed ampliare la propria conoscenza del mondo. Esistono molti posti da visitare e da scoprire, uno di questi è certamente Beirut....
Asia

5 cose da visitare a Phuket

Phuket è una delle isole più belle di tutta la Thailandia, infatti è anche conosciuta come Perla del Mare delle Andamane. Una destinazione tropicale che è meta turistica da molti decenni ormai. Oltre alle spiagge dorate di indicibile bellezza ci sono...
Asia

Luoghi da visitare a Pekanbaru

Pekanbaru è nota essere la città più popolata della zona centrale dell'Indonesia. Anche se potrebbe risultare un centro non prettamente turistico e più commerciale, in realtà la città possiede numerose attrazioni per i visitatori e offre spunti...
Asia

Al-Kuwait: cosa visitare

Tra le città mediorientali di maggior rilievo troviamo Al-Kuwait. Questa è una città ricca di attrazioni e di opportunità di lavoro. La maggior parte dei suoi cittadini sono infatti di origine straniera, trasferitisi lì per lavoro. Se avete intenzione...
Asia

Come visitare La Malacca

La Malacca, o Melaka, è una delle principali città portuali della Malesia, nonchè la capitale dell'omonimo stato malese. Si trova a circa 200 km da Kuala Lumpur ed è facilmente raggiungibile da quest'ultima o mediante un volo aereo, oppure con un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.