Laos: cosa vedere

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Chi intraprende un viaggio può assaporare una sensazione emozionante. Prima o poi, tutti hanno il desiderio di sperimentarla. D'altronde, il mondo mette a disposizione dei suoi abitanti tantissime meraviglie, delle quali godere con gioia. Nella guida seguente, sveleremo alcuni segreto di un paese asiatico poco conosciuto dai più. Mostreremo infatti cosa vedere in Laos, un luogo ricco di punti interesse naturalistici e culturali. Le occasioni per divertirsi non mancano.

25

La geografia e la storia del Laos

Ecco cosa visitare in Laos. La nazione si trova in Asia sud-orientale e non ha sbocchi sul mare. I suoi confini sono a nord con la Cina, a nord-ovest con il Myanmar (o Birmania), ad est col Vietnam, ad ovest con la Thailandia e a sud con la Cambogia. In molti considerano il Laos come il cuore del Sud-Est asiatico. Tutto ciò perché contiene tesori nascosti in grado di attrarre gli occhi di ogni visitatore. La storia di questo Stato parte da molto lontano. I primi insediamenti risalgono ad oltre seimila anni fa. La posizione geografica molto vantaggiosa e un ampio patrimonio artistico e religioso hanno favorito la vivibilità. Dando un'occhiata alla religione, circa il 60% della popolazione è di fede buddista. Tutti da ammirare il fiume Mekong, in grado di attraversare l'intero territorio, e la deliziosa capitale Vientiane.

35

Le città principali

Vediamo ancora cosa visitare in Laos. A Vientiane, si possono visitare le Pagode. Queste ultime sono tipiche costruzioni a forma di torre e templi, davvero uniche nel loro genere. Non molto distante dalla capitale, ecco il parco religioso del Budda Park. Da non perdere assolutamente neanche la città di Luang Prabang, vecchia capitale della nazione e oggi Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO. Lì si possono ammirare paesaggi suggestivi ed edifici molto antichi. Oltre alle due metropoli, tutto da scoprire anche il piccolo borgo di Vang Vieng. Esso consente la visione di meravigliose grotte naturali e immerge in un'atmosfera rilassante. Scopriamo insieme cosa visitare in Laos.

Continua la lettura
45

I monumenti principali

Nel Laos, è tutta da visitare anche la Piana delle Giare. Si intitola così perché corrisponde ad un altopiano, sul quale ci sono circa quattrocento giare di pietra arenaria. Tali composizioni si trovano in due siti archeologici davvero misteriosi. Da scoprire anche una sequenza di sentieri mozzafiato, che conducono verso numerosi villaggi disseminati nel nord del Paese. In ogni caso, ci si può immergere in paesaggi molto caratteristici. Nella provincia di Champassack, si possono anche visitare le rovine del tempo Wat Pou e le cascate Phapheng. Infine, il fiume Mekong proietta nella scoperta di luoghi incantevoli ed imperdibili. Ecco dunque cosa visitare in Laos. C'è solo l'imbarazzo della scelta.

55

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Asia

Come aprire una società in Laos

All'interno della presente guida, andremo in Laos, uno Stato geograficamente posizionato nella zona del sud-est asiatico. La tematica che ha portato a scrivere questa guida interna a questo Stato, è la curiosità che qualche lettore potrebbe avere nel...
Asia

Come trascorrere tre giorni sulle 4000 isole del Mekong in Laos

Il Mekong è il fiume più lungo e importante dell'Indocina e l'undicesimo al mondo per lunghezza. Attraversa ben sei stati, partendo dall'altopiano del Tibet, per proseguire attraverso la provincia cinese dello Yunnan, Birmania, Thailandia, Laos, Cambogia...
Asia

Vientiane: cosa visitare

Viaggiare è uno dei modi migliori per accrescere la propria cultura e se amate viaggiare all'estero cercando delle mete diverse dal solito, non dovete esitare a visitare il Laos e la sua capitale Vientiane. Questa particolarissima città è sicuramente...
Asia

Laos: consigli di viaggio

Il Laos è uno stato del sud – est asiatico che non ha sbocchi sul mare. In questa guida cercherò di darvi tutti i consigli di viaggio per passare una piacevole vacanza. I periodi migliori per visitare questo stato sono i mesi di novembre, febbraio...
Asia

Come Scoprire Le Meraviglie Di Luang Prabang In Laos

Luang Prabang è una delle città più visitate del Laos e sorge su una penisola che si trova alla confluenza del Mekong e del fiume Nam Khan. Dichiarata Patrimonio Unesco nel 1995, questa piccola città ospita numerosi templi buddisti. Inoltre, è possibile...
Consigli di Viaggio

5 ragioni per visitare il Laos

Nei nostri viaggi, le mete asiatiche dovrebbero avere sempre un posto nella prima fila delle scelte. Capaci di unire secoli di storia e tradizione, questi luoghi sono un' autentica immersione nel mare di usi e costumi che contraddistingue il sud-est asiatico....
Asia

Laos: usi e costumi

Laos si trova nel sud-est dell'Asia, confina con la Cina, il Vietnam, la Cambogia, la Thailandia e la Birmania. È una repubblica popolare democratica, ed è rimasta isolata dal resto del mondo per così tanto tempo da aver sviluppato caratteristiche...
Consigli di Viaggio

Thailandia: i migliori siti archeologici

La Thailandia è uno stato del continente asiatico che confina a est con la Cambogia e il Laos, a sud con il Golfo di Thailandia e la Malesia, a ovest con il mare delle Andamane e la Birmania e, a nord con la Birmania e il Laos. In lingua thai la nazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.