Le 10 chiese più belle di Palermo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Palermo, capoluogo della Sicilia, è una delle più belle città d'Italia. La sua storia millenaria è caratterizzata dall'incontro e dalla successione di popoli e culture anche molto diverse tra loro: Fenici, Greci, Romani, Arabi, Normanni... Ognuno ha lasciato una traccia del proprio passaggio, creando stupende opere architettoniche, alcune delle quali sono rimaste intatte e visitabili ancora oggi.
Molte sono, ad esempio, le chiese da ammirare.
Ecco una selezione delle dieci più belle, con alcuni consigli per vivere al meglio la vostra visita della città.

25

Prima di iniziare con i consigli veri e propri, è necessaria una piccola introduzione su alcuni quartieri della città, precisamente dei quattro quartieri che costituiscono il centro storico (i "mandamenti").  L' Albergheria (o Albergaria) ospita il Palazzo reale dei Normanni e la Cappella Palatina.
Il Capo, invece, è noto per il suo vivacissimo mercato agroalimentare. Esso si svolge lungo via Porta Carini, che si snoda dal Teatro Massimo alla Cattedrale.  La Kalsa, poi, è la cittadella fortificata costruita durante la dominazione degli Arabi, il cui ingresso è la Porta dei Greci.
La Loggia, infine, è nota per la Vucciria, un altro famosissimo mercato.

35

Comincando dall'Albergaria, la Cappella Palatina è uno splendido monumento affiancato al Palazzo dei Normanni. Fu fondata da Ruggero II nel 1130. È stata dichiarata patrimonio dell'umanità dall'UNESCO. Notevoli sono gli splendidi mosaici su sfondo dorato, che rivestono tutte le pareti delle navate.
Nello stesso quartiere è possibile visitare anche la chiesa di S. Giuseppe dei Teatini. Essa è affacciata alla famosissima piazza dei quattro canti. La sua costruzione iniziò nel XVII secolo, ma le decorazioni continuarono per tutto il secolo successivo.
Ancora, in tipico stile bizantino, sono da visitare le due chiese adiacenti di San Cataldo e di Santa Maria dell'Ammiraglio (conosciuta anche come chiesa della Martorana).
Per concludere con le chiese notevoli nella zona, bisogna parlare di quella del Gesù, costruita in stile barocco dai gesuiti e successivamente rimaneggiata e decorata.

Spostandosi sul quartiere del Capo si può proseguire con la visita della Cattedrale. Essa, per i numerosi rimaneggiamenti, racchiude gran parte della storia della città.
Barocco è invece lo stile di un'altra importante chiesa della zona: quella dell'Immacolata Concezione, in Via Porta Carini, sede del museo diocesano della città.

La seconda chiesa della città per importanza, dopo la Cattedrale, è quella di San Domenico, situata nel quartiere della Loggia. Essa rappresenta uno dei migliori esempi dello stile barocco della città.

Camminando verso il quartiere della Kalsa è possibile ammirare la chiesa di S. Francesco, che risale al XIII secolo. Da notare il rosone della facciata centrale e le bifore gotiche.
Nella stessa zona è presente la chiesa di Santa Maria dello Spasimo, iniziata nel XVI secolo ma mai terminata. Oggi, sconsacrata, merita sicuramente una visita.

Continua la lettura
45

Sono tantissime le altre chiese da ammirare sparse per la città, ma per questioni di tempo sono state elencate solo alcune delle più importanti.
Non per questo bisogna limitarsi solo a queste: girando per Palermo è possibile trovare piccoli tesori a ogni angolo!

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non esitate a chiedere informazioni nei centri per turisti sparsi per il centro della città
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Guida ai più importanti musei di Palermo

Palermo, capoluogo della Sicilia, venne fondata dai Fenici nel lontano 734 a. C. Conquistata dai Romani e poi dai Bizantini, nel IX secolo conobbe la dominazione musulmana Nord africana. Seguirono i Normanni (fino al XII secolo) ed infine gli Spagnoli....
Europa

Come e cosa visitare a Palermo in 4 giorni

Palermo è una delle città più belle delle Sicilia ed è situata in un ampia baia dominata dal monte Pellegrino. Sorse come colonia fenicia e per la sua interessante posizione venne contesa tra i greci e i cartaginesi. Successivamente seguirono i Romani,...
Italia

Palermo: cosa vedere

Palermo, capoluogo della Sicilia, è una città dal ricco passato multiculturale che si può notare, visitando le sue strade, ammirando i suoi palazzi e le varietà dei suoi quartieri.La sua storia, caratterizzata da numerosi insediamenti che si sono...
Italia

Cosa vedere in Sicilia

La Sicilia, senza dubbio, è l'isola più visitata del Mar Mediterraneo, ricca di storia, cultura e tradizioni, tutto l'anno tanti turisti vi giungono per visitare ed apprezzare le sue spiagge, i suoi monumenti, le sue terre ricche di agrumeti, per non...
Consigli di Viaggio

Come visitare Palermo

Palermo è una delle città più ambite in Italia durante l'estate e sicuramente questa estate come le altre non sarà da meno... Il cibo non finisce mai di stupirci tra arancini (per chi ama il salato) e cannoli e cassate (per chi ama il dolce)... Inoltre...
Europa

Come visitare Lercara Friddi

Se avete deciso di organizzare una visita in Sicilia e precisamente nelle provincie, potete cominciare da quella di Palermo, per visitare la bellissima e ridente località di Lercara Friddi in quanto offre diverse cose interessanti da fare e da vedere....
Consigli di Viaggio

Come arrivare e cosa vedere a Caltanissetta

Caltanissetta, città ubicata nella zona centrale della Sicilia, è ancora una delle mete meno conosciute al turismo di massa, però non per questo motivo meno importante rispetto ad altre città. Da anni è un centro economico parecchio florido, soprattutto...
Italia

I più bei castelli della Sicilia

La Sicilia è l'isola italiana più grande, nonché una delle perle del Mediterraneo. Nove sono le province che la compongono (Palermo, Messina, Catania, Siracusa, Ragusa, Enna, Agrigento, Caltanissetta, Trapani), anche se da Marzo 2014 si parla di solo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.