Le 10 cose da vedere a New Delhi

tramite: O2O
Difficoltà: media
115

Introduzione

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di un tema molto interessante: il turismo. Nello specifico caso, come avrete potuto notare attraverso la lettura del titolo concernente questa guida, ora andremo a concentrarci su Le 10 cose da vedere a New Delhi.
Naī Dillī: New Delhi. Essa è la capitale dell'India, che ha sempre trasmesso un fascino grandissimo, ed è una meta, proprio per questo motivo, presa in grande considerazione in tutto il mondo. Con il maggior numero di abitanti in tutta la nazione - e una delle prime in tutto il mondo - è una città ricca di luoghi di interesse storico, culturale e soprattutto spirituale.
Si distingue la Città Vecchia dalla Nuova Delhi, costruita dagli inglesi nel 1920 per ricoprire il ruolo di centro politico e amministrativo della capitale. Col trascorrere del tempo, nonostante una netta diversità a livello architettonico che delinea chiaramente i confini delle due città, la capitale indiana ha saputo amalgamarsi ed unirsi fino a risultare un'unica metropoli sotto ogni punto di vista.
Tra la grande varietà di luoghi di interesse, attrazioni turistiche, escursioni e monumenti, abbiamo scelto per voi 10 cose da vedere assolutamente a Nuova Delhi.

215

Come abbiamo appena spiegato all'interno del passo che ha introdotto le tematiche di questa guida, ora andiamo a concentrarci su Le 10 cose da vedere a New Delhi.
Jama Masjid: esso è un luogo di culto importantissimo, ovvero il più grande presente nell'intero territorio indiano. Un'imponente struttura in marmo rosso che rispetta fedelmente le tradizioni architettoniche arabe. Caratterizzata da sfavillanti minareti alti oltre 40 metri e dalle tradizionali cupole, al suo interno si respira un'atmosfera unica, sacra, che pulsa senza interruzione dalle preghiere dei fedeli.

315

Lal Qila (Forte Rosso): esso risulta essere patrimonio dell'umanità, come deciso dall'Unesco. Una volta giunti a New Delhi, è un'attrazione che non potrete perdervi. Esso è un complesso fortificato del 1630, maestoso, possente, dominante, costruito in architettura Moghul, suscita grande interesse nei visitatori che rimango ammaliati dalla sua forza catalizzatrice.

Continua la lettura
415

Bahai Lotus Temple (Tempio del Loto): esso è posizionato nella zona meridionale della città di New Delhi, ed è una delle attrazioni principali presenti al suo interno. È una casa di culto destinata alla fede Bahai, che si è sviluppata nello Stato dell'Iran nella seconda parte dell'800. Il Tempio del Loto tuttavia, è un luogo aperto ad ogni fede religiosa e la sua struttura architettonica così particolare e ricercata in dolomite, sabbia e marmo, lascia chiunque a bocca aperta.

515

Rashtrapati Bhavan (Palazzo Presidenziale): esso è il palazzo presidenziale con le dimensioni più grandi del mondo. Nella città di New Delhi, ogni edificio che richiami la fede risulta essere imponente, ma il Rashtrapati Bhazavan lo rappresenta in pieno. Per arrivarci, vi consiglio di percorrere la strada reale, detta "Rajpath", una spianata ampia e totalmente dritta che prosegue per chilometri e collega l'India Gate allo stesso Palazzo Presidenziale.

615

India Gate: esso è definito il monumento indiano per eccellenza. Si ispira al famosissimo Arco di Trionfo della capitale francese di Parigi, ma anche all'arco di Tito, a Roma. È una commemorazione alla morte di circa 90 mila soldati dell'esercito indiano britannico (ne persero la vita molti di più) che persero la vita durante la Prima Guerra Mondiale e la Terza Guerra Anglo-Afgana.

715

Qutab Minar: anche il Qutab Minar risulta essere iscritto dall'Unesco come patrimonio dell'umanità. Esso è il minareto più alto al mondo, che è costruito tutto in mattoni, avente una misura di settantadue metri, diviso in cinque differenti piani. Curiosità: a causa di un terremoto, all'inizio del XIX secolo, la cupola che sovrastava la struttura cadde e venne sostituita da una nello stile del tardo Moghul; la differenza di stile era così forte che nel 1848 venne rimossa ed ora giace a sud-est del minareto stesso.

815

Purana Qila (Forte Vecchio): il forte vecchio è il più antico sito storico della città. Costruito nel sedicesimo secolo dal fondatore della dinastia Suri, Sher Shah, è unico nella sua caratteristica architettonica Moghul-Indu-Afgana. Per i turisti che hanno già avuto l'occasione di visitarlo, esso è stato definito come un percorso piacevole, un vero e proprio viaggio all'interno della Storia, con un mix di cultura, tra moschee decoratissime, mura straordinarie e palazzi favolosi.

915

Mercato di Chandni Chowk. Questo mercato è, come tanti altri al mondo, uno dei luoghi più dispersivi del mondo. Questo per il caos che lo contraddistingue. L'impatto che si ha una volta entrati all'interno è davvero incredibile, in quanto si viene investiti da un insieme di odori differenti, tante persone in continuo movimento e, se non si sta attenti, dai risciò, dai dromedari, dalle motociclette, da tutti i mezzi che viaggiano tra le sue vie affollatissime. È un luogo estremamente caratteristico che va assolutamente visitato e vissuto per entrare nella vera India; qui la cultura dell'Era Moghul è ancora viva.

1015

Taj Mahal: una delle tappe fondamentali è quella della città chiamata Agra, che dista dalla capitale indiana di New Delhi di circa 200 chilometri. Qui potrete visionare una delle 7 meraviglie del mondo, il cosiddetto: Taj Mahal. Esso è un mausoleo di antica costruzione (1632), che fu costruito su indicazione dell'imperatore Moghul (la più grande dinastia imperiale durante la dominazione islamica) Shah Jahan in memoria della moglie Arjumand Banu Begum.

1115

Jantar Mantar. Esso è uno dei parchi osservatori senza strumenti ottici più grandi del mondo. È tipicamente un passaggio obbligato per ciò che lo contraddistingue come unico nel suo genere. L'armonia e l'eleganza entrano in simbiosi tra loro e si fondono le sue strutture; precisione astronomica, funzionalità e bellezza estetica si fondono in modo straordinariamente omogeneo.

1215

Tour gastronomico. Immancabile, non solo in India, un giro dedicato alle prelibatezze della cucina del luogo. Nello specifico, girando per la capitale indiana di New Delhi, potrete gustare pietanze davvero profumate, anche per vegetariani, dato che la maggior parte della popolazione osserva la religione Indù. Ma il kebab, il pollo makhanwala (cotto in una salsa a base di burro) o quello servito con riso allo zafferano sono presenti ovunque anche per chi non aderisce allo stile di vita vegetariano.

1315

Non è finita qui!
Musei e vita notturna: A Nuova Delhi si possono visitare numerosi musei e gallerie d'arte, inclusa il National Gallery of Modern Art e il Museo Gandhi.
La città non va a dormire dopo cena, ma vive, balla, salta tutta la notte nei numerosi locali notturni e sulle rive del fiume Yamuna.
In ultima analisi, vorrei vivamente consigliarvi la lettura di ulteriori articoli che vi possano fornire altre informazioni su questo tema. Eccovi un link interessante: http://www.sbalordiscienza.it/viaggi/nuova-delhi.htm
Spero che questa guida su Le 10 cose da vedere a New Delhi possa risultarvi utile.

1415

Guarda il video

1515

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Asia

7 cose da non perdere in India

L'India è un Paese affascinante che ogni anno cattura migliaia e migliaia di turisti in cerca di un ambiente nuovo, mistico e spirituale. In questa guida segnaliamo ben 7 cose da non perdere in India, precisamente in quello che viene definito il triangolo...
Asia

5 posti dove fare shopping a New Delhi

Con una popolazione di quasi 22 milioni di abitanti New Delhi è la città più popolosa dell’India di cui ne è la capitale politica. Punto di riferimento della cultura indiana e città cosmopolita, racchiude in se tutta la bellezza e le contraddizioni...
Asia

I musei da non perdere a New Delhi

L'India è uno degli Stati più visitati al mondo grazie alla propria storia ed alle tradizioni che non vengono eliminate ma accentuate grazie ad iniziative e grazie ai popoli sparsi per il Paese che ancora vivono secondo la loro storia tradizionale....
Asia

Come andare dall'aeroporto di Delhi al centro

Inaugurato nel 1930, l'Aeroporto Internazionale Indira Gandhi di Nuova Delhi è lo scalo aeroportuale più transitato dell'India e uno dei maggiori asiatici. Se siete turisti avventurosi o avete necessita di visitare l'India per motivi lavorativi, vi...
Asia

Come Esplorare I Dintorni Di Delhi

All'interno della presente guida, andremo a dedicarci al tema turistico. Nello specifico, come avrete già potuto comprendere attraverso la lettura del titolo della guida stessa, ora andremo a indicarvi alcuni suggerimenti su Come Esplorare I Dintorni...
Asia

Come visitare Delhi Sud

Delhi Sud è un distretto di Delhi, famosa città dell'India. La sua sede è situata nel quartiere di Hauz Khas e vanta di ben 2.258.367 abitanti. In questa zona ci sono molte cose da vedere per chi è appassionato di arte e cultura. Per non parlare dei...
Asia

Guida: tour dell'India in 10 giorni

Per gli amanti delle mete spirituali l'India è una delle destinazioni più ambite, soprattutto per chi vuole fare un'esperienza di viaggio mistica e spirituale. Il Paese è così permeato della sua religiosità e delle sue cerimonie che lo si può toccare...
Asia

Come arrivare a Srinagar in India

Srinagar è una delle mete turistiche più famose di tutta l'India, soprattutto grazie alla sua affascinante bellezza e al clima piacevole. Situata nel cuore della valle del Kashmir, Srinagar è famosa per i numerosi laghi, tra cui quello di Dal, caratterizzato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.