Le 10 nazioni del mondo dove si vive meglio

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

In passato, il dato principale su cui si giudicava il grado di benessere di un Paese era il PIL, ovvero il prodotto interno lordo. Questo fattore, seppur significativo, valuta soltanto un aspetto meramente economico; ma non considera, nel complesso, la qualità della vita di chi appartiene ad una specifica nazione. Così, si è messo a punto un nuovo indice, ovvero il Social Progress Index. Questo dato serve a valutare il National Well Being, cioè quanto si può dire che in un Paese si vive davvero bene. Ecco, secondo la classifica stilata su questi presupposti, quali sono le 10 nazioni del mondo dove si vive meglio.

25

La Norvegia una nazione che è al primo posto della classifica europea

Al primo posto c'è una nazione europea, la Norvegia. Difatti è noto come nei paesi del nord vi sia un maggior grado di progresso, e soprattutto di equità sociale. La Norvegia è riuscita ad eccellere tra le sue dirette concorrenti, come ad esempio la Svezia, che si trova seconda in classifica. I fattori più determinanti sono il rispetto dei diritti umani, ovvero la garanzia di una vita dignitosa anche alle classi più deboli. Il fattore economico è importante, ma non determinante: anche se un paese ha un reddito pro capite elevato, ma poi ci sono grandi divari sociali, questo significa che comunque la qualità della vita non può dirsi ottimale.

35

La Svizzera e l'Islanda seguono la classifica europea

In classifica, seguono altre due nazioni europee, vale a dire la Svizzera e, a sorpresa, l'Islanda. Al quinto posto si colloca la Nuova Zelanda, mentre l'Australia si trova al decimo posto, quindi a sua volta piuttosto alta in classifica. Anche in questi Paesi lo stile di vita, maggiormente a contatto con la natura, e l'assenza di metropoli caotiche e inquinate, fanno sì che si possa dire che il National Well Being è molto elevato. Seguono: al sesto posto il Canada, al settimo la Finlandia, all'ottavo la Danimarca, e infine, in nona posizione, si trova l'Olanda.

Continua la lettura
45

Gli Stati Uniti d'America sono assenti nella classifica

In conclusione, si nota come nella top ten rientrino molti paesi settentrionali del vecchio continente, e le nazioni dell'emisfero australe. A sorpresa, sono assenti gli Stati Uniti d'America: anche se si tratta di una potenza mondiale dal punto di vista economico e bellico, gli elevati livelli di criminalità e un sistema sanitario che non tutela i cittadini più poveri fanno sì che non possa essere in alto in una classifica che considera l'Indice del Progresso Sociale. In questa classifica, l'Italia si colloca soltanto al trentunesimo posto: quindi c'è molto da fare affinché il nostro Paese possa considerarsi uno dei migliori in cui poter vivere.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare il Parco delle Nazioni a Lisbona

Di fianco alle banchine portuali di Lisbona, il Parco delle Nazioni costituisce la vetrina architettonica della Capitale portoghese edificata per "Expo 1998". Le costruzioni furono in seguito convertite in un insieme di attrazioni e unità abitative moderne....
Europa

10 motivi per vivere in Svezia

Non c'è niente da fare, ogni tanto qualche organo ufficiale sul turismo o sul welfare si prende la briga di compilare una classifica dei migliori paesi del mondo e, implacabile come la neve a Skellefteå (nord-est della Svezia, n. D. R.), la più grande...
America del Nord e Centrale

Come visitare i Great Lakes americani, dalle Cascate Del Niagara al Lake Superior

I Great Lakes americani costituiscono il più esteso bacino d'acqua dolce del mondo, estendendosi dallo stato di New York a quello del Wisconsin, tra meravigliose cascate e placide acque. Condivisi con il vicino Canada, i Grandi Laghi rappresentano uno...
Europa

Guida: tour dell'Inghilterra in 10 giorni

L'Inghilterra è una delle nazioni più importanti d'Europa, con la sua storia antichissima e le sue ricchezze culturali ed economiche. Visitare tutta l'Inghilterra non è uno scherzo, date le tantissime cose da vedere e l'estensione del territorio. Se...
America del Nord e Centrale

Come ottenere un visto per il Canada

Il Canada è un paese del nord America che si estende dall'oceano Atlantico all'oceano Pacifico. È considerata una delle nazioni più sviluppate del mondo vantando, inoltre, un importante indice di sviluppo umano. Si classifica, infatti, al primo posto...
Europa

10 motivi per andare in Erasmus in Norvegia

La Norvegia (Regno di Norvegia), come tutti sappiamo, è un Paese Europeo a bassa densità di popolazione, che si trova nella regione Scandinava (Europa Settentrionale). In questi ultimi anni, i Paesi del Nord hanno suscitato nei media (non solo europei)...
Europa

Norvegia: i laghi più belli

Turismo in Norvegia? Per molti suonerà strano l'accostamento di queste due parole! La Norvegia spaventa per le sue temperature rigide e per questo motivo non è molto famosa come meta turistica. Ma è un peccato! La Norvegia infatti è una nazione ricca...
Europa

5 consigli per organizzare un viaggio in Norvegia

Organizzare un viaggio è un lavoro di una certa portata. Specialmente se la meta scelta non è italiana. Il desiderio di visitare una delle altre nazioni europee diverse dalla nostra penisola è forte. I paesi del Nord Europa hanno una indiscutibile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.