Le 5 linee ferroviarie peggiori d'Italia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Purtroppo la vita dei pendolari in Italia è molto difficile e stressante, e la situazione invece di migliorare va sempre più peggiorando. Le associazioni ambientaliste ricordano che la situazione attuale del trasporto ferroviario in Italia rispecchia ciò che durante gli anni hanno fatto Regioni e Governi. Recentemente è stata fatta una classifica delle peggiori linee ferroviarie, e ciò che si è andato a determinare è che nel nostro Paese ci sono sempre meno treni, che spesso sono anche in ritardo o soppressi, con carrozze cariche e vecchie e guasti improvvisi. Tutto ciò accade nelle 5 peggiori linee ferroviarie d'Italia che adesso andremo ad elencare. Non si tratta però di una classifica, ma di un elenco.

26

Padova-Belluno-Calalzo

La linea ferroviaria Padova-Belluno-Calalzo è tra le cinque peggiori presenti nel nostro Paese. Gli utenti che la frequentano si lamentano per le cattive qualità dei servizi, come ritardi e soppressioni, ma anche per il disinteresse da parte della Regione Veneto nei loro confronti. Sono stati cancellati ultimamente 8 treni interregionali. I pendolari quindi sono costretti a cambiare teno continuamente, perdendo così molto tempo.

36

Circumvesuviana

La Circumvesuviana di Napoli è sicuramente quella che nelle classifiche si trova nella vetta, e per molti è una grande delusione oltre che vergogna. Negli ultimi anni le corse sono state notevolmente ridotte e chiuse 22 biglietterie, pur sapendo che il tratto percorso riguarda luoghi di interesse turistico. Un grandissimo problema per i circa 105 mila pendolari che la frequentano è la sicurezza, infatti vi sono stati vari incidenti durante gli ultimi tempi.

Continua la lettura
46

Mantova-Cremona-Milano

La terza linea ferroviaria che vi voglio citare tra le peggiori in tutta Italia è Mantova-Cremona-Milano, frequentata da circa 10mila pendolari ogni giorno. Questi si lamentano a causa della presenza di treni molto lenti, vecchi, sporchi e anche troppo sovraffollati. Il materiale rotabile è considerato tra i più vecchi che vi sono in circolazione.

56

Roma-Nettuno

Il tratto di circa 52 chilometri, Roma-Nettuno, conta anche moltissimi utenti che si lamentano per le carrozze troppo cariche, e quindi sovraffollate, per i ritardi e il malfunzionamento dei servizi. Ma basti pensare al fatto che in tutto 20 chilometri di questa linea ferroviaria sono a binario unico.

66

Roma Termini-Ciampino Castelli Romani

Questa è l'ultima linea ferroviaria tra le peggiori di Italia che voglio citarvi. Un grande flusso di persone frequenta giornalmente questo tratto, lamentandosi a causa di treni pieni, guasti e troppo lenti. I servizi sono cambiati nel tempo e invece di migliorare, vanno sempre peggiorando.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Le ferrovie più lunghe del mondo

Se amate viaggiare sicuramente vi piacerà sapere con esattezza quali sono le ferrovie più lunghe del mondo. Esse attraversano moltissimi tipi di paesaggi diversi: deserti, foreste e ghiacciai. In questa guida dedicata a tutte le persone avventurose...
Consigli di Viaggio

I peggiori errori che si possono fare in vacanza

Le vacanze si avvicinano e il vostro serbatoio di energie è agli sgoccioli. Ma come fare per evitare che la tanto agognata vacanza non si trasformi in un incubo? Già, perché sempre più spesso in vacanza si incontrano persone più stressate che durante...
Consigli di Viaggio

Yokohama: i migliori Hotel

Yokohama è la capitale della prefettura di Kanagawa, situata nella regione di Kanto, ed è la città giapponese più popolata. Preparatevi, quindi, alle folle.Per lo più, questa città è sede per i lavoratori, i pendolari di Tokyo (che dista 30 km...
Italia

Come spostarsi a Roma con i mezzi pubblici

Roma oltre ad essere la Capitale di'Italia, è notoriamente una città particolare per storia, cultura e densità di siti artistici ed archeologici. Per la sua natura si presenta molto estesa, per ovviare a questo problema negli anni hanno avuto grande...
America del Nord e Centrale

New York: i quartieri peggiori della metropoli

New York è una delle mete turistiche maggiormente gettonate degli Stati Uniti d'America. È chiamata la cosiddetta "Grande Mela", ed è la meta dei sogni per molti viaggiatori. Sono milioni i visitatori che tutti gli anni calcano il suolo statunitense...
Consigli di Viaggio

Come muoversi a Tokyo

Tokyo è la capitale del Giappone, ed una delle città più grandi del mondo. Sì tratta di una metropoli modernissima e molto visitata, ricca di attrazioni e che merita di essere vista più volte durante la vita. Viste le sue dimensioni, risulta quindi...
Europa

Come andare da Parigi a Versailles

Parigi è la capitale dell'eleganza e del buon gusto. Le molteplici e importanti attività che si accentrano in questa meravigliosa città ne hanno fatto il maggior nodo di comunicazione della Francia. Su Parigi convergono strade, autostrade e linee ferroviarie...
Consigli di Viaggio

Come muoversi in Cambogia

La Cambogia è uno splendido e magico Paese del Sud-est asiatico, un luogo immerso nella natura e nella tradizione. I templi e le meravigliose pagode che adornano questo Stato e attirano numerosi visitatori ogni anno sono più di cento. Le persone avventurose...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.