Le più belle isole greche

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La Grecia è uno stato europeo unico, in quanto è formato da circa mille isole, molte delle quali racchiudono bellezze naturali e ricche di storia, nonché dalla famigerata mitologia, che affascina da sempre milioni di turisti ogni anno. In questa guida vediamo di analizzare quali sono le più belle isole greche, da visitare assolutamente.

26

Mylos

Se amiamo la spiaggia bianca che si contrasta nell'azzurro del mare cristallino, consigliamo Mylos; si tratta di un'isola situata nel mar Egeo, appartenente alle isole Cicladi e conosciuta per la venere di Milo. Grazie alla sua fantastica bellezza naturale, viene definita l'isola dei colori.

36

Santorini

È la più conosciuta delle isole Cicladi, Santorini è famosa per i paesaggi da cartolina, con i suoi tramonti spettacolari e per la cucina tipica greca, dove le ricette vengono ancora oggi realizzate, seguendo l'antica tradizione. All'interno dell'isola, possiamo anche trovare alcune antiche città, ricche di storia e di importanza archeologica. Da visitare la spiaggia rossa ad Akrotiri, così chiamata per la sua spiaggia, formata dalle colate laviche sulle scogliere che circondano la sabbia di colore nero. La notte le città si popolano di persone, che scendono nelle vie e nelle piazze, popolate da numerosi locali.

Continua la lettura
46

Kos

Questa isola oltre che attirare turisti grazie alle splendide spiagge di vario colore, comprende numerose attrattive come le calde sorgenti d'acqua a Therme beach, racchiuse nel cerchio di pietre, oppure il tempio di Asklepieion, che fu costruito in onore del Dio della medicina, Esculapio. Infine al suo interno possiamo visitare il gigantesco castello medievale di San Giovanni, raggiungibile attraverso delle strade, che si dislocano in mezzo alla tipica vegetazione mediterranea.

56

Amorgos

Se siamo alla ricerca di un'isola lontana dal caos e tipicamente allo stato naturale, allora Amorgos fa al caso nostro; L'isola è popolata da numerosi villaggi, tra cui Minoa è quello più antico e posto sulla collina di Mountolia e non troppo distante dal porto di Katapola. Si trova nell'arcipelago delle Cicladi ed'è formata da oltre 100 km di coste incontaminate e selvagge. Se siamo alla ricerca invece di escursioni, l'isola ci mette a disposizione numerosi sentieri attrezzati per fare trekking, con percorsi suggestivi che si dislocano tra i numerosi monasteri e chiese, sparse per tutto il territorio.

66

Paros

L'isola di Paros, è posta sul mar Egeo, ed'è definita l'isola bianca, per le sue abitazioni e le costruzioni in generale, di colore bianchissimo. Anche le spiagge hanno questo tipico colore, composte da sabbia finissima, che si contrastano con scogliere, dove possiamo visitare delle caverne, tra le più famose quelle delle ninfee, nel paese di Marathi, Un'attrattiva che possiamo visitare in questa splendida isola è la tradizionale pesca che da secoli si coltiva e tramanda da generazione a generazione. Paros è il posto ideale, se vogliamo assaggiare del buon vino parian, da sorseggiare con la tipica cucina greca, realizzata nei ristoranti dell'isola.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come raggiungere e cosa vedere a Paros

La Grecia è una delle nazioni europee che può vantare la presenza di numerose isole ed arcipelaghi, caratterizzate tutte da un mare meraviglioso, paesaggi mozzafiato, sole, relax e tanta allegria. Una di queste è Paros, situata nel cuore delle Cicladi....
Europa

Come arrivare a Paros da Atene

La mitica Grecia è una destinazione di viaggio molto affascinante. I suoi possedimenti artistici, le sue tradizioni e il suo mare cristallino attraggono sempre numerosi turisti. Nell'arcipelago greco delle Cicladi, l'isola di Paros si evidenzia per la...
Europa

Isole Cicledi: cosa vedere

Le isole Cicledi sono le più belle isole Greche e il momento migliore per visitarle è il periodo da giugno a settembre. Santorini, Mykonos, Naxos, Paros, Antiparos, Ios, Syros e Syfnos, isole piene di mistero e storia da scoprire, con un clima decisamente...
Europa

Come visitare l'isola di Milos

Milos è un'isola immersa nel mar Egeo che fa parte delle meravigliose isole Cicladi, in Grecia: meno turistica e rinomata delle vicine Santorini e Mykonos, Milos è conosciuta soprattutto grazie all'imponente statua della "Venere di Milo". L'oggetto...
Europa

Come organizzare una vacanza a Ios in Grecia

Organizzare un viaggio in Grecia: terra di divinità, di miti e leggende. Un posto unico, magico e che riesce a descrivere, ad ogni passo, l'intensità della sua storia, culla del progresso occidentale in quanto la sua filosofia, la sua cultura e le sue...
Europa

Grecia: le 10 isole più belle

Le isole della Grecia sono una delle mete preferite per le vacanze estive. I turisti, giunti nelle isole, rimangono incantati nell'ammirare le bellezze naturali, i resti archeologici e gli scorci suggestivi. Inoltre sulle isole c'è vita notturna. Si...
Europa

Come visitare Paros

Paros è la terza isola più grande delle Cicladi, ma non tutti sanno che è perfino più famosa di Nasso per il marmo. Questo, essendo il materiale grezzo più richiesto dai migliori scultori e architetti, durante i tempi antichi veniva trasportato in...
Consigli di Viaggio

Le migliori località della Grecia

Ragazzi, che nostalgia! Quanto mi manca il mare della Grecia. Attraversare l'Italia in treno, raggiungendo la Puglia, da Brindisi salire sul primo traghetto in partenza per Cefalonia o per Patrasso, dormire sul ponte nel sacco a pelo, poi ancora alcune...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.