Le più curiose festività newyorkesi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

New York è una delle più note metropoli degli Stati Uniti, forse la più conosciuta in assoluto perché molto spesso ha fatto da scenario ad alcuni dei film più amati della storia del cinema. Anche chi non c'è mai stato può così avere la sensazione di conoscere alla perfezione la "Grande Mela", con il suo reticolo di strade trafficate, i grattacieli che svettano fino al cielo, e il fiume Hudson che la attraversa. Varrebbe comunque la pena di visitare davvero questa incredibile città, meglio se in concomitanza con una delle tante ricorrenze che qui si celebrano. Ecco quali sono le più curiose festività newyorkesi.

26

President's Day

Il President's Day ricorda il compleanno del primo Presidente degli Stati Uniti d'America, George Washington. La festività era nata proprio per celebrare la sua figura e le sue azioni, ma oggi in generale serve a ricordare tutti coloro che negli anni si sono seduti sul seggio presidenziale. La data di nascita di Washington è il 22 febbraio ma la festa cade sempre il terzo lunedì del mese, che è anche il giorno in cui iniziano i saldi.

36

St. Patrick's Day

San Patrizio è il patrono degli irlandesi ma, come è noto, New York è per eccellenza la città più cosmopolita del mondo: i suoi abitanti sono discendenti degli europei che emigrarono in America nel secolo scorso. Per questo il giorno di San Patrizio, che cade il 13 marzo, è molto sentito anche qui. Il fulcro dei festeggiamenti è una grande parata in cui il colore dominante è il verde; tradizionalmente inoltre scorrono anche fiumi di birra!

Continua la lettura
46

Feast of San Gennaro

Per la festa di San Gennaro si può fare lo stesso discorso che per la festa di San Patrizio: celebrare la memoria del santo è il retaggio degli immigrati che vennero in America in passato, in questo caso degli italiani. San Gennaro è anche patrono della città di New York: a Little Italy i festeggiamenti durano per un'intera settimana, nel mese di settembre.

56

Columbus Day

Il 12 ottobre 1492 Cristoforo Colombo, navigatore genovese, sbarcò sulle rive del continente americano dando il via alla colonizzazione del continente. A New York questa data non poteva che diventare festa nazionale, prendendo il nome di Columbus Day, che in realtà si celebra il 10 di ottobre. In questo giorno si svolge una grande parata commemorativa che si snoda tra la Fifth Avenue e la 72nd Street, e dura dalle 11:00 del mattino alle 15:00 del pomeriggio.

66

Macy's Thanksgiving Parade

La parata di Macy's che si svolge durante il giorno del ringraziamento, nel mese di novembre, è un evento irrinunciabile per i newyorkesi e per tutti i visitatori che si trovano in città in questo periodo dell'anno. Macy's è un grande magazzino che per primo ha dato il via alla tradizione: ciò che caratterizza la sfilata, lunga 4 chilometri, sono degli enormi palloni che assumono le forme di popolari personaggi dei cartoni animati e dei videogiochi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Asia

Le più curiose festività indiane

L'India è un paese dalla storia antichissima e piena di vicende che l'hanno fatta diventare ciò che oggi. Al suo interno troviamo l'influenza di moltissime differenti tradizioni e queste tradizioni, unite alla sua affascinante storia, danno vita a delle...
America del Nord e Centrale

New York: eventi da non perdere ad agosto

La città che non dorme mai! La grande mela! Ecco una delle mete predilette da chi, alle spiagge assolate delle destinazioni esotiche, preferisce gli stimoli e le suggestioni della grande metropoli! E di metropoli al mondo ce ne sono davvero tante. Ma...
America del Nord e Centrale

10 motivi per visitare New York

È la città simbolo degli Stati Uniti, da sempre sogno di molti che volevano cambiare la loro vita, magari arricchendosi e ricominciando da capo, parliamo di New York, simbolo degli Stati Uniti d'America. In questa breve guida prenderemo in esame 10...
America del Nord e Centrale

10 consigli per un viaggio a New York

Qualunque cosa stiate cercando è molto probabile che la troverete a New York. La Grande Mela è un eccezionale mix di culture, abitudini, architetture, cucine, arti, persone. In una città così vasta e che offre così tante opportunità è davvero difficile...
America del Nord e Centrale

Luoghi da vedere con i bambini a New York

New York, metropoli affascinante, multiculturale e all'avanguardia. Grattacieli, luci brillanti, taxi gialli e tanto altro, sono lo sfondo di una città che sembra nata per sorprendere di continuo. Per gli adulti è, senza ombra di dubbio, una meta da...
America del Nord e Centrale

New York: 10 cose da sapere prima di partire

Finalmente il viaggio per New York è stato programmato. Una città incantevole, tutta da vivere e da scoprire, che si dovrebbe visitare almeno più volte nella vita. Infatti è la città dei continui cambiamenti e bisogna prepararsi con un po' di anticipo,...
America del Nord e Centrale

New York in 10 giorni

Viaggiare equivale sempre ad ampliare i propri orizzonti, ma quando si visitano gli Stati Uniti qualcosa scatta maggiormente, si cambia il proprio modo di ragionare, di comportarsi... Si diventa diversi, e forse migliori. Ovviamente per molti la principale,...
America del Nord e Centrale

Le usanze messicane più curiose

Il mondo è ricco di posti straordinari, che possono essere visitati in tutto il periodo dell'anno. Come in tutti i luoghi del mondo, anche in Messico ci sono delle usanze molto particolari. Le usanze più curiose del Messico, riguardano non solo le varie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.