Lombardia: come muoversi e cosa visitare

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La Lombardia è sicuramente una regione dove ci sono moltissime bellezze da visitare, sia paesaggistiche, come le Alpi ed il lago, sia per le città d'arte che offre. È anche una regione in cui le infrastrutture offrono una mobilità molto facile grazie alle infrastrutture presenti. In questa guida vi offriremo alcuni consigli su cosa visitare e come muoversi in Lombardia, senza perdersi nulla. Buona lettura e buon viaggio a tutti.

24

Milano: il cuore della Lombardia

Non si può non cominciare il viaggio in Lombardia se non pensando a Milano, capoluogo di regione ed anche importante centro culturale ed economico. Tra i principali monumenti da visitare a Milano ci sono sicuramente il Duomo, il Castello Sforzesco, la Pinacoteca di Brera ed il Cenacolo Vinciano. Per quanto riguarda il Cenacolo bisogna però ricordare che la prenotazione deve essere effettuata con un largo anticipo in quanto l'ingresso è consentito solo a pochi visitatori alla volta.
Raggiungere Milano è sicuramente molto facile sia in treno, grazie alle due principali stazioni, Centrale e Garibaldi, sia in auto con la fitta rete stradale ed autostradale.
Muoversi in città è agevole grazie alle quattro linee metropolitane (numerate però come M1, M2, M3 ed M5) ed alla fitta rete di autobus e tram dell'ATM che coprono anche le zone periferiche della città.

34

Gli altri capoluoghi di regione

Dopo Milano, potrete proseguire il vostro itinerario con le altre province, magari cominciando da Bergamo, che dista circa un'ora dal capoluogo di regione. Bergamo è una città divisa in città bassa e città alta. Nella città bassa si trovano a stazione e la maggior parte delle abitazioni, mentre la parte turistica è sicuramente la città alta. Per raggiungere la città alta, oltre al classico bus di linea, si può usare la funicolare, facendo un viaggio veramente suggestivo. Tra i palazzi più antichi e da visitare c'è sicuramente l'Accademia Carrara.
Oltre a Bergamo, si può visitare anche il centro storico di Pavia, che anch'essa dista meno di un'ora da Milano, e la bellissima Certosa di Pavia, che si trova a circa 10 km da Pavia. Anche qui si può arrivare con il treno, sia a Pavia sia a Certosa, oppure in auto con la A7 Milano-Genova.

Continua la lettura
44

I laghi e le montagne

Tra i luoghi paesaggistici che potrete visitare, ci sono sicuramente i laghi. Il lago di Como, al confine con la Svizzera, offre bellissimi paesaggi sia nelle città, Como in primis ma anche Lecco, sia in paesi costieri come Bellagio, che si trova proprio nel mezzo dei due rami e merita sicuramente una visita.
Oltre al lago di Como potrete fare una scappata anche al bellissimo lago di Garda, mezzo lombardo e mezzo veneto. Della parte lombarda fanno parte i paesi di Desenzano e Sirmione, con le famose terme, e la riva sinistra, che conduce a Riva del Garda, in Trentino.
Oltre ai laghi la Lombardia offre anche bellissime montagne, con le famose località di San Pellegrino, Ponte di Legno, Bormio e Livigno, tra le valli Seriana, la Valtellina e la strada che conduce al cantone dei Grigioni svizzero. Tra queste montagne potrete fare numerose camminate e passeggiate in bicicletta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

10 posti da visitare in Lombardia

Viaggiare è il modo migliore per scoprire, per conoscere, per vedere quello che si trova al di fuori delle mure domestiche. Poter apprendere direttamente dall'esperienza personale è un ottimo modo per imparare, quindi potrebbe essere opportuno scoprire...
Italia

Sardegna: come muoversi e cosa visitare

La Sardegna è una meta apprezzata dai turisti per le spiagge bianche dalla sabbia finissima, il mare turchese e le serate mondane in Costa Smeralda. Tuttavia, la Sardegna cela anche ulteriori itinerari esuli dai soliti luoghi comuni. L'isola ha molto...
Italia

Luoghi misteriosi da visitare in Lombardia

Forse non tutti sono al corrente che nel nostro Paese, come per il resto in tutto il mondo, sono presenti luoghi ancora oggi avvolti nel mistero. Costruzioni insolite, quadri con simboli strani, oggetti insoliti posizionati in luoghi ancora più insoliti....
Italia

Piemonte: come muoversi e cosa visitare

Il Piemonte è ogni anno meta di migliaia di turisti, sia italiani che stranieri, attratti dalle spettacoli bellezze che questa regione offre. I periodi dell'anno per visitare il Piemonte sono dipendenti dalle vostre esigenze. È possibile passare dei...
Italia

Friuli: come muoversi e cosa visitare

Se si vuole organizzare in maniera perfetta un viaggio, per prima cosa sarà necessario ricercare una serie di informazioni sul luogo che abbiamo scelto di visitare, in modo da riuscire a preparare un programma evitando inutili perdite di tempo e vari...
Italia

Liguria: come muoversi e cosa visitare

La Liguria, piccola regione del Nord-Ovest, presenta in poco spazio una varietà di paesaggi che passa velocemente dal mare alla montagna. E’ una terra che unisce sfaccettature diverse ma perfettamente integrate, e offre una vasta gamma di opportunità...
Italia

Toscana: come muoversi e cosa visitare

L'Italia è un paese ricco di attrazioni turistiche che spaziano dalle bellezze naturali alle testimonianze dell'immenso patrimonio artistico, dagli itinerari eno-gastronomici agli eventi culturali. Ogni regione possiede le sue particolarità nei vari...
Italia

Valle d'Aosta: come muoversi e cosa visitare

La Valle d'Aosta è diventata la meta ambita da tanti amanti della natura. Sono sempre di più le persone che ci si recano in ogni periodo dell'anno per visitarla e godere delle sue bellezze. In effetti è difficile star lontani da una regione così,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.