Luoghi da visitare a Ferrara

Tramite: O2O 04/12/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ferrara o Città delle biciclette è una città situata in Emilia Romagna: sorge lungo le sponde del fiume Po e vanta un territorio prevalentemente pianeggiante. Ferrara è un luogo molto ricco dal punto di vista della tradizione e della cultura infatti ha alle spalle un'importante storia rinascimentale: durante questo periodo la città era la capitale del ducato Estense nel quale sorgevano diversi centri artistici e università rinomate in tutta Italia. La città emiliana vanta la permanenza nelle sue terre, di importanti personalità dell'epoca Rinascimentale quali il Mantegna, Pietro Bembo, Ariosto e Torquato Tasso. Ferrara è anche pioniera nel campo urbanistico in quanto, durante il Rinascimento, fu teatro delle prime progettazioni urbanistiche della storia moderna. Nel 1995 l'UNESCO conferisce alla città il titolo di patrimonio mondiale dell'umanità: a Ferrara non mancano quindi luoghi di cultura, storia ed arte. Nel corso di questo articolo esporrò i principali luoghi di interesse e cultura che si possono visitare nella città emiliana.

27

Castello Estense di Ferrara

Il Castello Estense vede la luce il 29 settembre del 1385 sotto il regno del Marchese Nicolò II d'Este. La costruzione di questa fortezza ha alle spalle una storia triste: qualche tempo prima dell'inizio dei lavori, il Marchese Nicolò era stato costretto a sacrificare al popolo in rivolta, il suo consigliere. Percepito il pericolo e con la paura di fare la stessa fine del suo braccio destro, il Marchese decise di costruire una fortezza in cui rifugiarsi. Il Castello è sempre stato sede della famiglia Este la quale alloggiava negli appartamenti ai piani superiori della fortezza, mentre i piani inferiori erano dedicati esclusivamente alla funzione difensiva. All'interno del Castello è possibile visitare le prigioni, le cucine e gli appartamenti, circondati da un bellissimo giardino e una cappella adiacente al palazzo, essendo gli Este una famiglia particolarmente religiosa.
QUANDO: Dall' 1 Settembre al 31 Maggio dalle 9.30 alle 17.30
COSTO: 6 euro, 10 euro per la visita guidata.

37

Il Duomo

Il Duomo è la Cattedrale più famosa a Ferrara; dedicata a San Giorgio è situata di fronte al Palazzo Comunale e vicino al Castello. Arrivati in piazza delle Erbe, quello che colpisce l'occhio del visitatore è l'enorme facciata di marmo bianco e l'annesso portico (protiro). San Giorgio è raffigurato sulla facciata principale della Cattedrale nell'atto di uccidere il drago, al di sotto della quale si trovano le scene della vita di Gesù. Sempre sulla facciata principale si trovano tre registri che raffigurano il tema del Giudizio Universale; la Cattedrale, all'interno, è formata da tre navate ed è dominante lo stile barocco (è stata interamente ricostruita dopo un grande incendio del XVII secolo).
QUANDO: Lun-Sab dalle 7.30 alle 12 e dalle 15 alle 18.30 Entrata Gratuita.

Continua la lettura
47

Il Palazzo dei Diamanti

La struttura di questo Palazzo fa capire al visitatore il motivo del suo nome: la facciata è infatti formata da 8500 blocchi di marmo bianco con striature rosa. Fu progettato nel 1943 dall'architetto Biagio Rossetti con lo scopo di creare dei giochi di luci ed ombre: al suo interno il palazzo presenta un cortile in stile rinascimentale con un chiostro ed un pozzo. Il Palazzo dei Diamanti durante l'anno offre molte mostre internazionali e collezioni di opere d'arte di inestimabile valore.
QUANDO: Tutti i giorni dalle 9 alle 14 COSTO: 2 euro.

57

Il Palazzo Schifanoia

Fu fatto costruire nel 1835 da Alberto V d'Este come luogo dell'ozio dove tenere alla larga la noia, ma solo sotto la reggenza di Borso d'Este il Palazzo raggiunse il suo massimo splendore. Una volta che Borso fu insignito del titolo di duca dal Papa Paolo II, fece una grande festa affrescando una sala interaall'interno del Palazzo. Nacque così il Salone dei Mesi le cui pareti sono affrescate con raffigurazioni del florido governo del duca tramite allusioni all'astrologia e alla mitologia.
QUANDO: tutti i giorni 9.30-18.00
COSTO: 3 euro.

67

Via delle Volte

Per gli appassionati dell'urbanistica non si può fare a meno di visitare la via delle Volte; è una strada di 2 km fatta di ciottoli, che attraversa Ferrara. Inizialmente questa via era il fulcro intorno al quale si snodava il commercio cittadino; per molti secoli è stata anche luogo di malaffare, ritrovo di ladri e prostitute. Si caratterizza per i molteplici passaggi ad arco che si snodano sopra la via.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Cosa vedere a Ferrara in bicicletta

Tra le tante città italiane che offrono la possibilità di essere visitate in bicicletta, Ferrara occupa senza dubbio un posto di rispetto. Questa città non solo possiede un patrimonio artistico e culturale che non invidia quello di città come Firenze...
Italia

Cosa vedere in un weekend a Ferrara

Se avete programmato un weekend a Ferrara ed intendete sapere cosa vedere di interessante, è importante seguire i consigli forniti nei passi della presente guida. La città nota per la presenza degli Estensi, presenta un centro storico in cui si snodano...
Italia

Sicilia orientale: luoghi da visitare

La Sicilia è un'isola veramente ricca di attrattive turistiche differenti, come lo splendido mare, le caratteristiche città e paesini, ma anche l'ottimo cibo e il calore dei suoi abitanti. Le varie dominazioni che si sono susseguite hanno caratterizzato...
Italia

Luoghi da visitare in Val Badia

L'Alta Badia, meravigliosa valle soleggiata incastonata nella parte sud-orientale dall’Alto Adige, si estende per circa 16 km; per gli amanti della montagna e della natura incontaminata, l’Alta Badia è tra i posti da visitare assolutamente. Val...
Italia

Luoghi da visitare in Romagna

La Romagna è una terra nota per la sua ospitalità e la sua buona cucina, ma è anche il luogo in cui è possibile trovare delle città d'arte perfettamente conservate e una natura verdeggiante custodita attraverso i parchi e le riserve della regione;...
Italia

Luoghi da visitare in Val di Sole

La Val di Sole ha diversi luoghi da visitare, itinerari turistici, musei, castelli e forti. È un posto dalle mille sorprese, spesso infatti vengono organizzati eventi e festival, non è difficile imbattersi in mercatini e fiere, bisogna soltanto informarsi...
Italia

Luoghi da visitare a Gallipoli

Gallipoli è una cittadina salentina, conosciuta come la perla dello Ionio, ricca di bellezze artistiche e naturalistiche. Meta forse ancora poco conosciuta, merita di essere menzionata tra i luoghi più caratteristici da visitare in Italia. In questa...
Italia

Luoghi misteriosi da visitare in Lombardia

Forse non tutti sono al corrente che nel nostro Paese, come per il resto in tutto il mondo, sono presenti luoghi ancora oggi avvolti nel mistero. Costruzioni insolite, quadri con simboli strani, oggetti insoliti posizionati in luoghi ancora più insoliti....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.