Luoghi da visitare nella provincia di Lodi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La provincia di Lodi, benché vicina a una metropoli come Milano, è un mondo a se stante, lontano dal caos urbano e ricco di fascino e storia. Chiese, musei, castelli, oasi naturalistiche, sorgenti d'acqua naturali. Ma non solo, nel lodigiano sono presenti anche opere proiettate nel futuro, come l'avveniristica Cattedrale Vegetale. Ecco un guida ai principali luoghi da visitare nella Provincia di Lodi.

26

Il Tempio dell'Incoronata

La struttura a pianta ottagonale del Tempio rappresenta uno dei maggiori esempi di arte rinascimentale italiana. Situato in pieno centro storico di Lodi, la struttura è un tripudio di colori nei dipinti di artisti del lignaggio di Bergognone. La leggenda vuole che il tempio sia stato costruito dove in precedenza c'era una casa di tolleranza all'interno della quale era presente un ritratto della Madonna che, a causa dell'ambiente poco raccomandabile, iniziò a piangere. Di lì la decisione di fondare un tempio a lei dedicato.

36

Parco Adda

A pochi chilometri dal centro urbano, per gli amanti delle lunghe passeggiate a piedi o in bici, un'attrazione di sicuro interesse è il Parco Adda, che sorge sugli argini dell'omonimo fiume. La provincia di Lodi in questi anni ha investito molto sul ciclo-turismo, per questo i percorsi sono numerosi e ben tenuti, e rappresentano una comoda e sicura via d'accesso a un'oasi di pace e natura nella quale sarà possibile avvistare gli aironi che vi nidificano. Un polmone verde a ridosso della caotica Milano.

Continua la lettura
46

La Cattedrale Vegetale

Tra la città di Lodi e il Pardo Adda sorge una delle più pregevoli opere di architettura naturale d'Italia: la Cattedrale Vegetale. Progettata dall'artista Giuliano Mauri, la struttura di notevoli dimensioni - lunga 72 metri e larga più di 22, per un totale di 1.618 metri quadri - sarà costituita solo da piante, le quali crescendo creeranno con i fusti le parati e con le fronde il tetto di questa costruzione bucolica. I veri carpentieri, in definiva, saranno le querce, ben più di cento.

56

Fontanili di Dovera

Poco frequentati, ma ricchi di fascino sono i Fontanili di Dovera. I fontanili sono delle sorgenti molto diffuse nella Pianura Padana, ricche di acque dolci e fresche che favoriscono lo sviluppo della flora e della fauna locale. Si tratta di zone di campagna raggiungibili comodamente in macchina, ma soprattutto in bici o a piedi. Piccole stradine molto caratteristiche conducono in oasi dove è possibile passare giornate di quiete circondati da uccelli e alberi e con il dolce gorgogliare delle sorgenti in sottofondo.

66

Castelli, rocche e fortezze

La provincia di Lodi è ricca di storia. A riprova della sua importanza strategica nei secoli, non fosse altro per la vicinanza con Milano, nel suo territorio sorgono numerosi castelli, fortezze e rocche. Bisnate, Boffalora D'adda, Brembio rappresentano sono alcune delle località impreziosite da costruzioni fortificate. Tra tutte le strutture si distinguono il palazzo Parravicini Serbelloni a Castiglione D'adda, il Palazzo Rho a Borghetto Lodigiano e lo splendido Castello Borromeo a Camairago.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Cosa visitare nella provincia di Agrigento

La Provincia di Agrigento ha numerosi splendidi paesaggi da ammirare e offre l'opportunità di immergersi in un'atmosfera davvero magica, fuori dal tempo. All'interno di questo territorio provinciale si fondono l'arte, la cultura e la natura in luoghi...
Italia

5 località lacustri da visitare in provincia di Varese

Tra le tante località che permettono all'Italia di essere una tra le più belle e meravigliose Repubbliche del mondo, c'è sicuramente quella varesina. Infatti per approfondire meglio il tema in questione e farvi rimanere estasiati da cosi tanto splendore,...
Italia

Cosa visitare nella provincia di Bologna

Bologna, capoluogo dell'Emilia-Romagna, è una tra le città più belle e vale veramente la pena andarla a visitare. I periodi migliori per visitare la città sono sicuramente i mesi estivi, infatti durante i tre principali mesi di estate molte sono le...
Italia

Luoghi misteriosi da visitare in Lombardia

Forse non tutti sono al corrente che nel nostro Paese, come per il resto in tutto il mondo, sono presenti luoghi ancora oggi avvolti nel mistero. Costruzioni insolite, quadri con simboli strani, oggetti insoliti posizionati in luoghi ancora più insoliti....
Italia

Luoghi da visitare in Valsesia

La Valsesia è una bellissima valle alpina situata in provincia di Vercelli (in Piemonte), le cui acque giungono nel fiume Sesia, dal quale eredita il nome. La Valsesia si estende dal Monte Rosa fino a Romagnano Sesia ed è considerata una delle valli...
Italia

5 luoghi da visitare nella Sardegna occidentale

La Sardegna è un luogo unico, dove è possibile vedere dei panorami mozzafiato che riguardano non solo le spiagge bianche, le acque cristalline e i mari turchesi di questa fantastica isola, ma è anche possibile vedere tutta la zona occidentale che contiene...
Italia

10 luoghi da visitare nel Trentino Alto Adige

Se avete intenzione di passare delle vacanze estive in montagna, non potete tralasciare il Trentino Alto Adige. Questa regione autonoma a statuto speciale è ricchissima di paesaggi pittoreschi e altamente spettacolari, adatti a tutta la famiglia. In...
Italia

Luoghi da visitare in Val di Sole

La Val di Sole ha diversi luoghi da visitare, itinerari turistici, musei, castelli e forti. È un posto dalle mille sorprese, spesso infatti vengono organizzati eventi e festival, non è difficile imbattersi in mercatini e fiere, bisogna soltanto informarsi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.