Lussemburgo: come muoversi con i mezzi pubblici

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il Lussemburgo, incastonato fra Francia, Belgio e Germania, è un piccolo stato appartenente all'Unione Europea. Si tratta dell'unico granducato al mondo, è una monarchia retta da un granduca. Prima di diventarlo, era uno stato cuscinetto tra due potenze, questo significa che la sua presenza evitava ai paesi vicini di fare la guerra.
Leggermente più grande della provincia di Piacenza, ha raggiunto l'indipendenza nel 1867. La sua capitale è l'omonima città di Lussemburgo.
Questo stato racchiude diverse attrazioni turistiche come i vigneti della Mosella o le case feudali del Medioevo. Se progetti di scoprire il granducato, la guida Lussemburgo: come muoversi con i mezzi pubblici fa per te.

26

Trasporti efficienti

Il sistema di trasporto pubblico in Lussemburgo è molto efficiente e sfrutta la rete ferroviaria e gli autobus. Gli autobus sono molto frequenti, passano ogni 7 e 15 minuti, a seconda della linea scelta, e sono puntuali. Le ultime corse sono alle 20.00.

36

Bus speciali notturni

Per muoversi con i mezzi pubblici la sera si possono utilizzare gli stessi autobus urbani. Quest'ultimi però in questa determinata fascia oraria hanno frequenze più dilatate, una corsa ogni mezz'ora circa.
La notte ci sono, inoltre, dei bus speciali e gratuiti, chiamati CityNightBus, che collegano le zone principali, come il Clausen, fonti di attrazioni per i giovani che si muovono per locali.
Il Clausen è un caratteristico quartiere che si trova a sud ed è attraversato dal fiume Alzette e ospita, oltre a diversi ristoranti, una vecchia fabbrica di birra.
La vita nel Lussemburgo, da questo punto di vista, sembra piuttosto semplice e comoda. Non è necessario, infatti, avere una macchina per potersi spostare e, in questo modo, tutti hanno la possibilità di muoversi facilmente da un luogo all'altro.

Continua la lettura
46

Biglietti per tutti i gusti

Il sistema di bus copre tutti i paesi presenti nel granducato, anche quelli di grandezza minore. Si può utilizzare lo stesso biglietto, dal costo di un euro e cinquanta per la durata di due ore, su tutti i bus e i treni nel territorio del Lussemburgo. Nel fine settimana, o nei giorni festivi, è possibile acquistare un biglietto di gruppo, valido per cinque persone. È possibile usufruire anche di abbonamenti settimanali, mensili o annuali. Per qualsiasi informazioni il turista si può rivolgere alla stazione centrale di Lussemburgo oppure all'apposito sportello abbonamenti delle autolinee, situato nel piano sotterraneo del Centre Hamilius.
Adesso non ti resta che organizzare il viaggio, munirti di macchina fotografica, entusiasmo e partire!

56

Guarda il video

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come Muoversi Con I Mezzi Pubblici A Riga

Pur essendo la capitale della Lettonia, Riga è una metropoli abbastanza piccola. Infatti, il centro può essere visitato tranquillamente camminando o andando in bicicletta. I mezzi pubblici che diramano il territorio comprendono bus, tram, filobus e...
Europa

Come arrivare al Palapartenope con i mezzi pubblici

Napoli, come tutte le grandi città, pecca nel trasporto pubblico, per cui raggiungere i vari luoghi della città può essere una scocciatura se non si conoscono le fermate giuste. Uno dei luoghi di interesse per i ragazzi è il Palapartenope. Qui infatti...
Europa

Come visitare con i mezzi pubblici la Sardegna

La Sardegna è una delle isole più grandi del mediterraneo. È conosciuta soprattutto per le sue coste bellissime ma anche l'interno è tutto da scoprire, potete visitare parchi naturali, villaggi archelogici, borghi bellissimi. Attraverso questa guida...
Europa

Lussemburgo: come raggiungere il centro città

Lussemburgo è la capitale del Granducato del Lussemburgo. Forse in Europa non esiste altra città che s'identifica con la propria nazione con tanto orgoglio. È la sede della Commissione Europea e delle più grandi banche del mondo. Tanti sono dunque...
Europa

Guida alla città di Lussemburgo

Il Lussemburgo è un piccolo Stato del centro Europa. Confina a nord con il Belgio, ad est con la Germania ed a sud con la Francia. La sua ricca storia venne fortemente influenzata dalla posizione geografica. Nasce probabilmente sotto il conte Sigefredo...
Europa

Lussemburgo: cosa vedere

Come indicato nel titolo che contraddistingue questa guida, il tema centrale sarà l'aspetto turistico, culturale e geografico, in quanto ci sposteremo, sempre all'interno dei confini europei, fino ad arrivare nel piccolo Lussemburgo, per darvi qualche...
Europa

Cosa visitare in Lussemburgo

Il mondo è caratterizzato da un'infinità di luoghi e paesaggi mozzafiato che vale la pena visitare almeno una volta nella propria vita. Molti di questi luoghi sono sconosciuti alla maggior parte delle persone mentre altri sono più conosciuti. Una delle...
Europa

Lussemburgo: la vita notturna

I turisti più esigenti per trascorrere le proprie vacanze talvolta scelgono delle mete meno conosciute, che stuzzicano la fantasia, l'immaginazione e la voglia di esplorare. Lussemburgo è senz'altro una di queste: si tratta della capitale del Granducato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.