Macao: come arrivarci e cosa vedere

tramite: O2O
Difficoltà: media
110

Introduzione

Macao è un'ex colonia portoghese, situata nel sud-ovest della Cina. Ora non dipende più dal Portogallo, ma esclusivamente dalla Cina. Negli ultimi anni ha subito un grande afflusso turistico, prevalentemente attratto dal gioco d'azzardo. I visitatori provengono per la maggior parte dalla Cina continentale e da Hong Kong: ciò ha alzato notevolmente l'economia della regione, aumentando il PIL percepito e il reddito degli abitanti. Come arrivarci e cosa vedere a Macao lo scopriremo assieme in questa guida: seguitemi!

210

Occorrente

  • Biglietto aereo A/R
  • Abbigliamento comodo (e per la pioggia!)
  • Fotocamera
310

I mezzi di trasporto

Macao si trova sul lato occidentale del fiume delle Perle e confina direttamente con il Mar Cinese Meridionale, nel sud del Paese. Tuttavia la penisola è sprovvista della natura boschiva, degli altipiani e delle praterie che, contrariamente, si trovano in molte zone della Cina. L’Aeroporto Internazionale purtroppo non serve voli provenienti dall'Europa. Se partite dall'Italia è consigliato prenotare un volo per Hong Kong, per poi viaggiare su un catamarano. Gli orari di servizio sono molto flessibili: vanno dalle ore 7.00 alle 24.00, ed effettuano partenze ogni 15 minuti. La compagnia marittima di riferimento è la Turbojet; il viaggio dura un'oretta e costa circa 15 euro a persona. Sfortunatamente, il servizio pubblico di Macao è quasi del tutto assente; le macchine poi creano molto traffico all'interno della città, quindi la soluzione migliore per i turisti è quella di spostarsi a piedi.

410

I casinò

Spesso si parla di Macao definendola la “Las Vegas asiatica”: a differenza di molte zone della Cina in cui il gioco d’azzardo è proibito, qui non esiste alcun divieto. Proprio per questo molti cinesi sono attratti da Macao, e ogni giorno partono da Hong Kong per assediare i casinò della città. Solitamente, una volta scesi, i turisti vengono "trascinati" direttamente dagli abitanti locali nelle loro sale gioco; cercate di resistere, a meno che non vogliate provare la puntata rischiosa.

Continua la lettura
510

Il Foro di Guia

Una volta superato l'ostacolo dei casinò, potrete dirigervi verso il "Foro di Guia" che scorgerete in cima ad una collina. Il Foro è stato costruito nel XVII secolo, e racchiude sia la vecchia che la nuova architettura: un abbinamento molto particolare da non perdere! Raggiungere il posto è abbastanza faticoso, ma ne vale assolutamente la pena. Da lassù si domina con lo sguardo tutta Macao. Il paesaggio è davvero mozzafiato e offre la possibilità di scattare magnifiche fotografie.

610

Il centro

Passiamo ora alla parte centrale della città. Macao è caratterizzata da vie strette, le cui parti laterali sono adornate da case tipicamente coloniali ed europee. La "Piazza Senado" è il cuore di Macao: circondata da caffetterie, ristoranti, fast food e negozi, è il luogo preferito da tutti i turisti. Si può notare fin da subito una fontana, che di notte diventa uno spettacolo affascinante: viene infatti illuminata con luci di diverso colore, attraendo tutti i presenti nella piazza. Vicino ad essa si trova la chiesa di “Sao Domingo”, in stile barocco; poco più in lá ci sono anche le rovine della chiesa di “Sao Paulo”. Da non perdere è il palazzo "Leal Senodo", che ospita al suo interno un grandioso giardino, la biblioteca e una galleria d’arte dove vengono tenute mostre contemporanee.

710

I parchi

Anche se non c'è la natura diversificata della Cina continentale, a Macao esistono magnifici parchi. Sorprendono sicuramente per i loro colori e i profumi immersi in una cornice di contemplativo silenzio. Tra questi spiccano il “Luis de Camoes” e il “Lou Lin Leoc”. L’ingresso è gratuito, quindi approfittatene per rilassarvi un po’ prima di procedere nella caotica città di Macao. La sera invece potrete assistere ad uno degli spettacoli, dei concerti o delle fiere proposte!

810

I templi e gli eventi

Essendo parte della Cina, non possono mancare i templi; tuttavia, essendo anche un'ex colonia portoghese, sono presenti diverse chiese. Recatevi nei templi di “Lin Fangniu", “Kun Lam”, “A-Ma” (buddista) e nelle chiese di “Sao Agostino” e “Sao Lourenco”. Altra meta che potrete visitare è il porto interno di Macao, in cui si trova il “Museo Marittimo”. Ogni anno la città ospita il prestigioso Gran Premio di Macao, al Circuito da Guia. Si tratta di una competizione automobilistica e motociclistica: aggiungetela come evento nel vostro itinerario!

910

Guarda il video

1010

Consigli

Non dimenticare mai:
  • In una città che non si conosce è sempre prudente spostarsi con affianco una guida dotata di mappa
  • Per viaggiare meglio, non partite durante la stagione delle piogge.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Asia

Come visitare Macao

La penisola di Macao è stata l'ultima colonia del Portogallo, ma durante l'anno 1999 è tornata nuovamente alla Repubblica Popolare Cinese. Essa dista all'incirca 65 km dalla Regione amministrativa speciale di Hong Kong, della quale possiede anche lo...
Asia

10 posti da vedere in India

L'India è uno Stato che appartiene all'Asia Meridionale, e con la sua popolazione che supera abbondantemente il miliardo di persone, è la seconda Nazione al Mondo per numero di abitanti. L'economia di questo paese è a rapida crescita, e al suo interno...
Asia

Le 10 cose da vedere a New Delhi

New Delhi (Naī Dillī), capitale dell'India, ha sempre avuto un enorme fascino per i turisti ed è una delle mete più ambite per chi ama viaggiare. Questa città suggestiva è il risultato della fusione della Città Vecchia e della Nuova Delhi, costruita...
Asia

Cosa vedere in Giappone

Uno dei Paesi dalle tradizioni maggiormente radicate che si sono aperti alla cultura occidentale è sicuramente il Giappone. La terra del Sol Levante ha una storia lunga ed interessante, che ha segnato in modo forte la cultura locale. Con l'avvento della...
Asia

Cosa vedere a Lasha

La città di Lasha è situata nel Tibet, nella valle del Kyi Chun a 3650 metri di altitudine. Il suo nome, in lingua originale, significa "Trono di Dio". Fino al 1750 fu territorio appartenente alla Cina, adesso è invece la capitale della Regione Autonoma...
Asia

Filippine: cosa vedere

Le Filippine si trovano in Asia e rappresentano uno degli arcipelaghi più conosciuti al mondo, nonchè anche uno dei più grandi: infatti esso è costituito da più di settemila isole, la più grande delle quali è Luzon, in cui è situata la capitale,...
Asia

Cosa vedere a Singapore

Singapore è uno degli stati più importanti del Sud-Est asiatico, in particolare nei campi del commercio e della finanza. È una città-stato all'interno della quale etnie diverse, asiatiche ed europee, riescono a convivere pacificamente, rispettandosi...
Asia

Oman: cosa vedere

L'Oman si trova nella Penisola Arabica. Questo sultanato confina ad ovest con l'Arabia Saudita, a nord-ovest con gli Emirati Arabi Uniti e a sud-ovest con lo Yemen. Si affaccia inoltre sul Golfo Persico, sul Mar Arabico e sul Golfo dell'Oman. Immerso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.