Malawi: usi e costumi

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I turisti in Africa sono davvero tanti, sono molti gli stati che meritano di essere visitati, infatti il Malawi è tra questi, in tale luogo si può assaporare la natura sempreverde ma allo stesso tempo anche incontaminata e selvaggia. Va poi aggiunto che la sua cultura è straordinaria nonostante sia uno stato molto povero, ci sono vari parchi nazionali e centri urbani da conoscere, non dovrà poi mancare la tappa al Lago Malawi (o Niassa), famoso per la sua superficie. Per avere maggiori informazioni su questa nazione occorrerà continuare a leggere la guida così si saprà di più sui loro usi e costumi.

25

Arte e cultura

Anche l'arte è tra le caratteristiche di questa nazione africana, infatti non mancano di certo manifestazioni come le danze che prendono vita durante le festività e riti di iniziazione. Senza dimenticare i matrimoni ad opera delle tribù, tra di esse ci sono i Tonga, i Chewa e gli Yao. Per quanto riguarda l'artigianato invece ci sono realizzazioni di oggetti in vimini ma anche dipinti meravigliosi e maschere intagliate. L'artigianato insieme all'attività agricola sono le fonti di guadagno del Malawi ed infatti nei centri urbani questi fattori prendono vita. Non mancano poi nemmeno i poeti e gli scrittori che parlano solo in lingua inglese e dalle loro opere si possono evincere sentimenti come la ribellione e la speranza, oltre che la voglia di libertà che questi abitanti del luogo hanno.

35

Riti di iniziazione

Come in tanti altri Stati africani, anche nelle varie tribù del Malawi sono diffusi i riti di iniziazione che segnano il passaggio da una fase "infantile" della vita ad una matura. Generalmente, i riti di iniziazione sono molto importanti per le ragazze, considerate elemento portante della società; per questo, raggiunta la pubertà, esse sono sottoposte a prove individuali e di gruppo.
Vengono inoltre rinchiuse all'interno di un edificio, la Zimba, nel quale, attraverso proverbi ed indovinelli, vengono istruite su ciò che comporta la pubertà e sulle norme igieniche che devono seguire.

Continua la lettura
45

Cucina

La tradizione culinaria del Malawi è molto ricca infatti ci sono dei piatti rinomati che hanno come ingrediente principale il mais. Con il termine nsima si intende una polenta alquanto densa che fa da contorno ad una carne stufata con verdure, come ad esempio le foglie di zucca. Molte informazioni si possono avere sulla popolazione che vive in Malawi e su internet ci si può trovare davvero di tutto in modo da approfondire ancora di più l'argomento.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Africa

Somalia: usi e costumi

La Somalia è uno degli Stati africani ubicati nella zona orientale, detta "Corno d'Africa" ed è una Repubblica Federale.Il nome attuale di Somalia le fu dato dall'esploratore italiano Luigi Robecchi Bricchetti, che fu il primo europeo a visitare i vasti...
Africa

Tunisia: usi e costumi

La Tunisia è una delle mete turistiche più gettonate. Il suo grande successo è sicuramente dettato dalle numerose bellezze naturali ed culturali che questa terra riesce ad offrire sia ai suoi abitanti che ai turisti. Risulta essere lo stato più piccolo...
Africa

Etiopia: usi e costumi

L'Etiopia è il più antico Paese indipendente dell'Africa. E’ situtato nel corno d’Africa, non ha sbocco sul mare, e confina con Eritrea, Gibuti, Somalia, Kenya, Sudan e Sudan del Sud. La capitale, Addis Abeba, ospita un terzo dell’intera poplazione...
Africa

Madagascar: usi e costumi

Il Madagascar è la più grande isola del mondo. Se provate a controllare su una carta geografica, potrete notare quante volte riuscirebbe ad entrarci l'Italia! Ci abitano 16 milioni di persone, divise in circa 18 etnie. Il Madagascar fa parte dell'Africa...
Africa

Uganda: usi e costumi

L’Uganda è uno splendido Stato nel cuore dell’Africa Orientale, il cui nome deriva dall'antico regno di "Buganda". La popolazione è formata da molteplici gruppi etnici, i più rilevanti sono i Baganda, i Basoga e i Pigmei. Ciascun ceppo dell'Uganda...
Africa

Mauritania: usi e costumi

La Mauritania o, ufficialmente, la Repubblica islamica di Mauritania è un Paese islamico situato in Africa Occidentale e confinante con l'Oceano Atlantico (ad Ovest), il Sahara (a Nord), l'Algeria (a Nord-Est), il Mali (a Sud-Est) ed il Senegal (a Sud-Ovest):...
Africa

Egitto: usi e costumi

L'Egitto è sicuramente una delle terre più antiche del mondo, ed anche la prima che ha conosciuto la civiltà; infatti, ancora oggi vanta innumerevoli tradizioni che la rendono unica nel suo genere. Usi e costumi dell'Egitto sono infatti molto apprezzati...
Africa

Guinea Bissau: usi e costumi

Una delle più piccole nazioni dell' Africa occidentale è la Guinea Bissau, la cui capitale è Bissau. In origine il nome era "Guinea", successivamente però fu aggiunto il nome della capitale per non confondere lo stato con quello della Guinea confinante....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.