Milano: la top 5 degli edifici più belli

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Milano è una città poliedrica e variegata, capace allo stesso di trasportarvi nel settecento grazie ai suoi palazzi storici e di proiettarvi nel futuro, grazie alle sue costruzioni moderne e innovative. Il suo prestigio internazionale, soprattutto nella moda e nel design, e la riuscitissima Expo, hanno fatto del capoluogo lombardo una delle mete turistiche italiane più visitate, sempre piena di turisti interessati a scoprire le bellezze di questa città. Per darvi un'idea e invogliarvi a visitare la città, ecco la top 5 degli edifici più belli di Milano:.

26

Palazzo Castiglioni

Palazzo Castiglioni, oltre ad essere una gemma architettonica, viene ricordato come il primo edificio in stile liberty della città. Ideato dall'ingegner Castiglioni e dall'architetto Sommaruga, il palazzo venne costruito nei primi anni del '900 in una via caratterizzata da palazzi settecenteschi, proprio per simboleggiare la rottura con il passato e l'inizio di una nuova corrente artistica, l'art nouveau, che in italiano prende il nome di "stile liberty". Palazzo Castiglioni è oggi la sede dell'Unione Commercianti di Milano.

36

Bosco verticale

Il Bosco verticale è una delle costruzioni più chiacchierate degli ultimi anni, vincitore di importanti premi architettonici e amato da molti esperti e visitatori. Progettato da Boeari Studio e inaugurato nel 2014, il complesso è costituito da due torri dove sono state piantate più di 2000 specie di piante e alberi, creando un vero e proprio bosco in forma verticale, per un totale di quasi due ettari di foresta.

Continua la lettura
46

Palazzo dei Giureconsulti

Il famoso edificio milanese si trova nel cuore di piazza dei Mercanti, una volta considerata il fulcro politico della città. Il palazzo, costruito tra il 1562 e il 1654, è caratterizzato da un porticato ad archi alternati a diversi busti di imperatori. Caratteristica e molto amata anche la torre dell'orologio sovrastante, uno dei simboli di Milano per eccellenza. Oggi il palazzo ospita la sede della Camera di commercio.

56

Palazzo Belgioso

Considerato una delle migliori espressioni dell'arte neoclassica a Milano, Palazzo Belgioso non smette mai di stupire i suoi visitatori. Ispirato alla Reggia di Caserta, il palazzo presenta una faccia ordinata e simmetrica, con particolari bassorilievi in prossimità delle finestre e quattro grandi colonne che sormontano l'ingresso principale. Purtroppo l'edificio all'interno non è visitabile, in quanto proprietà privata, ma se siete appassionati di architettura non potete perdervi questa gemma neoclassica.

66

Il grattacielo Pirelli

Milano non è solo storia e cultura, ma anche modernità e innovazione. Il grattacielo Pirelli, chiamato comunemente anche Pirellone, è stato uno dei capostipiti di questo nuovo connubio. Il capolavoro dell'architetto Gio Ponti si erge imponente su piazza Duca D'Aosta, diventando così uno dei simboli della città. L'ultimo piano del palazzo, il 32esimo, è aperto al pubblico in alcune giornate particolari, fungendo da belvedere e ospitando mostre temporanee.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Come visitare il Planetario di Milano

Per visitare il Planetario di Milano, collocato all'interno di una costruzione neoclassica avente un'enorme cupola e vicino al Museo Civico di Storia Naturale, è necessario recarsi nei giardini di Via Palestro in zona Porta Venezia: questo edificio venne...
Consigli di Viaggio

I migliori parchi dove fare pic nic intorno a Milano

Nonostante molti pensino che Milano sia solo una giungla d'asfalto e non possa offrire spunti di tranquillità, Milan l'è un gran Milan. È la capitale finanziaria e principale centro internazionale d'Italia, ha certamente tanto da offrire, inclusi parchi...
Europa

Come Trascorrere Una Giornata A Castigliona Olona

Castigliona Olona è un piccolo comune dell'alta Lombardia, più precisamente della provincia di Varese, che conta poco meno di 8000 abitanti. Si tratta di un antico borgo perfettamente ristrutturato, dove è possibile rilassarsi stando lontano dalla...
Italia

Guida ai castelli della Lombardia

Additata come terra di conquista per molti e molti secoli prima nascita e dell'unificazione della Repubblica Italiana, la regione Lombardia lega la sua antica, fantastica e avvincente storia medievale alle dominazioni longobarde, franche, spagnole, austriache...
Italia

Milano: i migliori locali per l'aperitivo

Se amate uscire con gli amici e bere qualcosa in un bar, sicuramente vi viene in mente il rito dell'aperitivo; infatti, è praticato in tutti i bar sia in centro che fuori città, ed è diventato nel corso degli anni un momento di relax e di scambio...
Italia

I migliori parchi di Milano

Nell'immaginario comune, Milano è una città grigia, piena di traffico e grattacieli. Ma quello che molti non sanno e che anche a Milano esistono diverse zone verdi, perfette per passare una giornata primaverile a fare un picnic o per prendersi una pausa...
Italia

Location outdoor per foto a Milano

Se state cercando qualche location outdoor per foto a Milano, qui siete nel posto giusto. Con questa guida vi segnaleremo i principali luoghi fuori porta dove potete sbizzarrirvi nel fare fotografie, e al contrario di quello che pensate, le zone verdi...
Consigli di Viaggio

Come raggiungere lo stadio san siro di milano

Lo stadio San Siro di Milano è l' impianto calcistico più importante e capiente d'Italia e quarto in Europa. Originariamente conosciuto dal 1980 come stadio Meazza. Il nome deriva da Giuseppe Meazza, calciatore che giocò tra le due rivali squadre,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.