New York: alla scoperta del Museum of Modern Art

Tramite: O2O 10/01/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il MoMa (Museum of Modern Art) di New York è universalmente riconosciuto come il più importante museo di arte moderna del mondo. Situato a Midtown Manhattan all'11 West 53rd street, tra la Fifth e la Sixth Avenue, il MoMa ospita un'incommensurabile collezione di opere d'arte moderna e contemporanea che spazia dall'architettura, al design, alle arti performative. In questa guida andremo insieme alla scoperta del Museum of Modern Art.

27

Occorrente

  • scarpe comode
  • audioguida
37

Pittura e scultura

Per visitare in maniera ottimale il Museum of Modern Art è consigliabile cominciare dal quinto piano che ospita la sezione Painting and Sculpture I, con opere del periodo 1860-1940. Nucleo principale del polo museale, in questa sezione è possibile ammirare opere di Cezanne, Van Gogh, dei futuristi italiani, dei massimi esponenti dell'astrattismo Chagall e Kandinsky fino a Matisse e De Chirico. La sezione prosegue in ordine cronologico al piano inferiore che ospita le opere del periodo 1940-1960, da Picasso e Pollock fino alla pop art di Warhol.

47

Architettura, fotografia e design

Il terzo piano è dedicato alla fotografia ed ospita una raccolta di oltre 25.000 opere: dall'avanguardista Stieglitz, a Robert Capa, fino ad artisti meno noti. Questo livello ospita anche delle grandi esposizioni temporanee alternate a realizzazioni stabili di autori come Lichtenstein e Warhol. Allo stesso piano è possibile anche ammirare una sezione dedicata al design con disegni, architetture, oggetti esclusivi ed auto d'epoca.

Continua la lettura
57

Collezioni e Sculpture garden

Il secondo piano ospita collezioni di arte contemporanea ed opere di grandi dimensioni, nonché l'affollatissimo punto di ristoro Café 2. Al piano terra invece è possibile trovare, oltre alle biglietterie, allo store ed al noleggio delle audioguide, lo Sculpture garden, un grazioso giardino dove è possibile passeggiare ammirando le sculture di Rodin e Matisse.

67

Consigli utili

Il museo è aperto tutti i giorni dalle 10.30 alle 17.30. A causa dell'altissima affluenza è consigliabile procedere alla prenotazione dei biglietti su internet (https://www.moma.org/tickets/select).
Biglietti:
Adulti: $25
Anziani: $18
Studenti: $14
È anche possibile visitare gratuitamente il museo il venerdì pomeriggio.
Particolarmente indicato è l'utilizzo delle audioguide e se desiderate arrivare preparati al tour anticipate virtualmente la visita servendovi di google art project.
È infine possibile acquistare presso il MoMa Design & Book Store situato nelle adiacenze del museo souvenir ufficiali e oggetti esposti nella sezione design del terzo piano.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Londra: alla scoperta del British Museum

Londra è una città ricca di suggestioni, magici luoghi da visitare ed interessanti musei per scoprire al meglio la storia e la cultura del popolo anglosassone nel corso dei secoli. Una delle attrazioni principali di questa metropoli europea, così amata...
Consigli di Viaggio

Itinerari per 5 giorni New York

La città di New York, è sicuramente una delle città più belle ed affascinanti del mondo. Se abbiamo deciso di fare un viaggio a New York con i nostri amici o con i nostri parenti, nulla è meglio del selezionare con largo anticipo gli itinerari del...
Consigli di Viaggio

I ristoranti più suggestivi di New York

New York in proporzione alla sua grandezza vanta anche numerosi store, e soprattutto ristoranti molto rinomati e famosi in tutto il mondo. Tra questi, ce ne sono alcuni noti ed altri a dir poco particolari che sono quindi da visitare in occasione di un...
Consigli di Viaggio

Come visitare New York in pochi giorni

New York è una delle mete più desiderate dai viaggiatori di tutto il mondo. Ciò perché New York non è una semplice metropoli moderna, ma è una vera mecca per tutti coloro che per secoli sono andati alla ricerca di un futuro migliore e di una possibilità...
Consigli di Viaggio

Come pianificare una vacanza invernale a New York

Tutte le stagioni dell'anno rendono affascinante New York! Tuttavia, molti turisti decidono di visitarla in inverno. Anche se le giornate invernali sono alquanto gelide e grigie, la Grande Mela diventa un luogo magico in cui è possibile fare tante attività...
Consigli di Viaggio

Come e perchè visitare il Deutsches Museum di Munchen

Se trascorrerete le vostre prossime vacanze a Munchen, allora meta imperdibile è il Deutsches Museum. È il più grande museo al mondo di scienza e tecnologia. Ogni anno attira milioni di visitatori. Infatti ha ben 28 .000 oggetti riguardanti la tecnologia...
Consigli di Viaggio

Come pianificare una vacanza a New Orleans

New Orleans è uno dei principali porti degli Stati Uniti e, con oltre 1 milione di abitanti includendo l'aerea metropolitana, è la maggiore città nello stato della Louisiana. La città deve il nome al Duca di Orleans, che governò la città sotto il...
Consigli di Viaggio

Come e perchè visitare il Jüdisches Museum di Berlino

Berlino è una città che ha saputo fare tesoro del proprio passato e e degli errori commessi. Considerando l'epoca nazista e i crimini contro gli ebrei che hanno inorridito la storia e anche sporcato l'identità del popolo tedesco, l'esigenza di ricordare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.