Oman: cosa vedere

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

L'Oman si trova nella Penisola Arabica. Questo sultanato confina ad ovest con l'Arabia Saudita, a nord-ovest con gli Emirati Arabi Uniti e a sud-ovest con lo Yemen. Si affaccia inoltre sul Golfo Persico, sul Mar Arabico e sul Golfo dell'Oman. Immerso tra il deserto e il mare, questo stupendo Stato comprende due città molto conosciute. La prima è la capitale Mascate, mentre la seconda è Al-Ashkharea. Tutte le città di questa nazione si contraddistinguono per una forte impronta islamica. Infatti, non mancano moschee, suk e mercati. Mascate è l'unica vera voce fuori dal coro, con una vena più urbanistica. Scopriamo insieme cosa vedere in Oman, con alcuni tesori tutti da esplorare.

25

I segreti di Mascate

Per scoprire cosa vedere in Oman, non ci si deve dimenticare della capitale Mascate. Vanta una popolazione di circa 750 mila abitanti. La sua urbanistica molto ben progettata e pianificata si suddivide in tre zone. Stiamo parlando di Ovest, Centro ed Est. In quest'ultima, si può notare la città antica. L'economia della città e di tutto l'Oman si basa soprattutto sulla pesca, oltre che sull'esportazione della madreperla e sulla raccolta dei datteri. In particolare, questi due prodotti piacciono molto nel suk della città. Bisogna assolutamente visitare il Royal Opera House. Si tratta di un teatro molto moderno e ben curato, dalla conformazione molto bizzarra. Chi vuole trascorrere una giornata sulla spiaggia all'insegna della tranquillità deve recarsi presso la Qurum Beach. Una collezione perfetta per gli amanti dell'arte si trova invece nel prestigioso Ghalya's Museum Of Modern Art.

35

I maggiori punti di interesse

Vediamo ancora cosa vedere in Oman. Scopriamo insieme le attrazioni principali del Paese. Nella località di Nizwa, troviamo due punti di massimo interesse. Il primo corrisponde al Grand Canyon dell'Oman, intitolato Wadi Ghul e dall'aspetto maestoso. Il secondo coincide con il suk della città, un vero e proprio mercatino con prodotti molto differenti rispetto a quelli della capitale. Spostandosi nella vicina città di Barka, si possono acquistare dolci locali nell'Omana Halwa Factory. In molti considerano quest'ultima come una delle pasticcerie più interessanti del sultanato. A Sur, si può intraprendere un viaggio a bordo di un suggestivo del cammello, attraversando buona parte del deserto arabo. Ecco ancora cosa vedere in Oman.

Continua la lettura
45

Il patrimonio naturale

Così come la cittadina di Nizwa, anchs Khasab comprende luoghi naturali deliziosi. Da segnalare i fiordi dell'Oman, molto simili a quelli norvegesi e terreno fertile per escursioni di differenti distanze. A Khasab si può prendere parte ad immersioni guidate, al fine di ammirare pesci tropicali piuttosto bizzarri, dai colori vivaci. Infine, a Salalah sono presenti due attrazioni tutte da segnalare. La prima è la città di antica di Sumahram, risalente all'età romana. La seconda è il Nabi Ayoub's Tomb, un cimitero naturale affiancato ad una moschea. Abbiamo descritto brevemente cosa vedere in Oman, uno Stato tutto da scoprire!

55

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Asia

Mascate: cosa visitare

La capitale dell'Oman è la città bellissima chiamata Mascate. Lo stato è posto nella porzione sud-orientale della penisola arabica. Il suo clima è molto caldo d'estate, con un clima secco. Se pensate alle temperature cambiato dai 35 ai 45 gradi (dove...
Asia

Arabia Saudita: usanze e costumi

L'Arabia Saudita occupa circa l’80% della penisola araba. Essa si affaccia sul Mar Rosso e sul Golfo Persico. Confina con Giordania, Iraq, Kuwait, Qatar, Emirati Arabi, Oman e Yemen. Riyad è la capitale del paese. Altre città importanti sono Gedda,...
Europa

Emirati Arabi Uniti: usanze e costumi

Nella Penisola araba si trova lo Stato degli Emirati Arabi Uniti. Precisamente nell'Asia sud-occidentale. Tale stato è bagnato dal Golfo di Oman a nord, mentre dal Golfo Persico a sud-est. È una federazione formata da sette emirati unificati che partendo...
Asia

Come visitare il Medio Oriente

Il Medio Oriente è sicuramente una zona ricca di fascino, che richiama ogni anno tantissimi turisti da tutto il mondo. Giordania, Iran, Israele, Siria, Emirati Arabi, Oman, Qatar, Yemen, sono le mete più ambite del Medio Oriente. Senza alcun dubbio,...
Africa

Sultani o principi maomettani

Attualmente sono due i sultani ancora in carica: quello del Regno Unito del Brunei, sul trono dal 1984, e quello del Regno Unito dell'Oman, che regna invece dal 1971. I termini "sultani", o "principi maomettani" indicano i sovrani delle dinastie arabe,...
Africa

Marocco: i luoghi da non perdere

Il Marocco è uno stato della parte settentrionale dell'Africa: a nord è bagnato dal Mar Mediterraneo, mentre a ovest dall'oceano Atlantico; a est e sud-est confina con lo stato dell'Algeria ed infine a sud con il territorio del Sahara Occidentale. Rabat...
Consigli di Viaggio

Come visitare l'Irlanda in 8 giorni

Se ami un viaggio in mezzo alla natura e pieno di bellezze naturali, ti piace fare escursioni anche a piedi, l'Irlanda fa il caso tuo. Le stagioni intermedie sicuramente offrono i paesaggi più affascinanti, anche se in qualunque stagione si vada, è...
America del Nord e Centrale

I deserti degli Stati Uniti occidentali

Gli Stati Uniti si estendono su un territorio di 9.372.614 km2, in una zona confinante a Est con l'Oceano Atlantico, a Ovest con quello Pacifico, a Nord con il Canada e a Sud con il Messico e il golfo del Messico. Non desta meraviglia che un territorio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.