Ouagadougou: cosa vedere

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Andare a visitare Ouagadougou, la capitale del Burkina Faso, è una esperienza emozionante nonché istruttiva per le sue bellezze naturali da vedere e che offre i suoi centri culturali come il Museo Nazionale. La lingua ufficiale è il francese, ma esistono diversi dialetti locali. La popolazione del paese raggiunge i 12 milioni di abitanti di principale credenza musulmana. Vediamo allora cosa vedere in questa caratteristica capitale.

27

Occorrente

  • Biglietto aereo
  • Abbigliamento adatto
37

Visitare mercatini locali

L'Africa presenta dei luoghi straordinari e ricchi di tradizione. La capitale del Burkina Faso può sembrare una meta particolare, ma potrebbe arrichirci per tanti aspetti. Una volta arrivati, potremmo visitare il Mercato Centrale dell'artigianato per vedere all'opera i diversi laboratori che creano tessuti e oggetti unici nel loro genere, come i coloratissimi Batik, nonché mirabili quadri, monili, collane, ceramiche, tutti acquistabili con pochissimi euro. Inoltre è possibile effettuare una visita guidata a Manega, località a pochi chilometri dalla capitale ove è possibile vedere il variegato tesoro etnologico, fatto di maschere, feticci, pietre tombali, inerenti i rituali tribali del paese africano.

47

Conoscere la parte artistica

A pochi chilometri da Ouagadougou è possibile visitare il museo all'aperto di Laongo ove artisti, sia locali che internazionali hanno creato mirabili sculture sui massi di granito. Troveremo inoltre delle guide espertissime, in grado di illuminarci su ogni opera.

Durante il mese di dicembre potremmo partecipare allo spettacolare "Festival Lune du Sahel " che si tiene alla fine del mese, ove diversi gruppi di artisti provenienti da ogni angolo del Paese per 3 giorni si alternano esibendosi in danze tribali, musiche e costumi creando coreografie mascherate ispirate agli spiriti ancestrali degli antenati e ad animali di cui evocano le gesta.

Continua la lettura
57

Visitare le bellezze naturali

I luoghi da visitare sono molteplici come il citato museo nazionale del Burkina Faso con all'interno il museo della musica ove sono ospitati tutti i fantasiosi strumenti musicali creati dagli artisti dei gruppi etnici del paese. Inoltre non dimentichiamo di visitare il parco nazionale di Nazinga ove vivono molte specie di animali selvaggi nel loro ambiente naturale.

Il Burkina Faso è considerato un paese del terzo mondo ma nonostante la sua collocazione sotto la soglia di povertà, la sua gente è molto ospitale con gli stranieri. Naturalmente bisognerà sempre informarsi sulla presenza di eventuali guerriglie e situazioni politiche particolari, su cui dovremmo fare particolare attenzione prima di partire.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Facciamo attenzione all'abbigliamento, perchè le temperature possono essere davvero proibitive
  • Informiamoci bene sulla situazione politica e militare vigente prima di partire
  • Possiamo organizzare vacanze brevi se non vogliamo incappare in una situazione problematica
  • Svolgiamo prima della partenza tutte le vaccinazioni del caso

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Africa

Moroni: cosa vedere

Sono tanti i preparativi per un viaggio. Fra questi, spesso si ha il dubbio di cosa vale davvero la pena vedere nella meta prescelta. Questa breve guida ci indicherà i luoghi più interessanti di Moroni. Si tratta della capitale dell’Unione delle Comore....
Africa

Kinshasa: cosa vedere

Kinshasa è la capitale della Repubblica Democratica del Congo, il Paese con il più ampio bacino fluviale del mondo, ricco di foreste equatoriali e savane. I duecento popoli che vivono nella nazione centroafricana fanno di questa città di circa otto...
Africa

Il Marocco in auto: cosa vedere

Il Marocco è una destinazione eccellente per fare un viaggio in auto, poiché ricchissima di luoghi da vedere, anche se i mezzi di comunicazione spesso non sono abbastanza organizzati per poter permettere di seguire l'itinerario che ci si prefissa. Per...
Africa

Cosa vedere e fare durante un viaggio in Africa

L'Africa, è un continente a forma di cuore, che nella sua forma cela tutta la sua essenza. Infatti chiunque visiti questo straordinario continente, vi lascia un pezzo del proprio cuore. L'Africa è: tramonti infuocati, natura selvaggia, cieli immensi...
Africa

Gabon: cosa vedere

Il Gabon è uno stato ricco di spunti interessanti per passare una vacanza avventurosa e diversa dalle solite. Vediamo insieme quindi, cosa vedere nel Gabon, attraverso questa guida affronteremo un viaggio virtuale alla sua scoperta, esplorando i luoghi...
Africa

Senegal: cosa vedere

Se avete voglia di scoprire un paese davvero sorprendente per usi, costumi e scenari mozzafiato, potete recarvi in Senegal. Si tratta infatti, di un luogo davvero unico ed affascinante, difficile da trovare in altri paesi del mondo, sia per quello che...
Africa

Angola: cosa vedere

Nella guida che segue, passo dopo passo, spiegherò cosa vedere in Angola. Bisogna sapere che il nome di questo stato ha origine dall'espressione "ngola", che significa esattamente "maestà". L'espressione infatti veniva utilizzata per qualificare quelli...
Africa

Bissau: cosa vedere

Bissau è la capitale della Guinea-Bissau. Tale Stato si trova nell'Africa Occidentale. È una delle nazioni più piccole del continente africano. La Guinea-Bissau confina a nord con il Senegal mentre a sud con la Guinea. La sua parte costiera si affaccia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.