Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Oggigiorno il parco comprende anche i Monti Alburni. La sede istituzionale, si è appoggiata agli uffici della Comunità Montana Lambro e Mingardo, primissimi anni di vita del Parco, all'epoca a Futani. Oggi infatti invece si trova nella cittadina di Vallo della Lucania. In tale centro sono concentrati gli uffici principali e servizi della zona. Il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni è uno dei parchi più grandi d'Italia. Il territorio del Parco all'inizio coincideva con il Vallo di Diano le aree del Cilento, e perciò era delimitato dalla Piana del Sele a Nord, dai confini con la Basilicata e dal Tirreno a Sud. Buona prosecuzione di lettura!

27

Il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni sono ricchi di risorse culturali e naturalistiche.

Il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni sono ricchi di risorse culturali e naturalistiche. Dal 1997 il Parco era già soprannominato Riserva della Biosfera. Nel 1998 invece viene dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco. Dal 2010 invece, è il primo parco nazionale a diventare Geoparco.

37

In tutto il Parco ci sono dei beni culturali di notevole importanza

Nel territorio del Parco sono presenti beni culturali di importanza notevole. Quelli maggiormente interessanti sono a Padula la Certosa di San Lorenzo ed i siti archeologici di Paestum e Velia. Ad esse si aggiungono le aree archeologiche di Roscigno del Monte Pruno. I musei sono numerosi, invece le Chiese ed i centri storici sono distribuiti un po' in tutto il territorio.

Continua la lettura
47

Vi descriviamo i luoghi da visitare nel Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni

Sono legate soprattutto alla natura le bellezze preservate dal Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. In tal parco potrete far visita alla Grotta dell'Angelo a Sant'Angelo a Fasanella e le Grotte di Castelcivita. Fanno parte del territorio di competenza del Parco inoltre, il Porto Naturalistico degli Infreschi di Marina di Camerota, l'Oasi Naturalistica di Morigerati, individuata dal WWF come area che sarà da tutelare. Non dovrete sottovalutare tutta la costiera cilentana, che è caratterizzata da spiagge splendide ed acque cristalline. Potrete fare delle escursioni guidate sui massicci principali dell'Appenino Campano-Lucano, Alburni, Cervati e Gelbison, ed anche sui contrafforti costieri del Monte Bulgheria e Monte Stella. Lo stesso Ente Parco ha inoltre previsto una serie di itinerari "tipici", ammirando i luoghi principali di interesse.

57

Vi parliamo della flora e fauna del Parco

Per la flora troverete il Giglio marino, l'Orchidea, il Garofano delle rupi. Potrete assolutamente vedere la Primula di Palinuro. Esso è un fiore localizzato soltanto in tale area, essendo il simbolo del Parco. Ini DOC. La fauna del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Arbuni ha una enorme varietà di specie. In modo particolare potrete trovare: l'Aquila reale, la Lepre appenninica, la Coturnice, il Falco pellegrino, il Corvo imperiale, oltre a Lupi e Cinghiali.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Partire prestissimo per visitarlo per intero
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

I 5 parchi più visitati in Italia

Per parco nazionale si intende una vasta area naturalistica protetta dall'inquinamento causato dall'uomo. In Italia sono presenti circa 25 parchi nazionali, poco visitati rispetto alle loro reali potenzialità. In questa lista, sono illustrati i cinque...
Italia

Come visitare il Parco Nazionale della Sila

Il mondo è ricco di luoghi meravigliosi e paesaggi mozzafiato che vale la pena di visitare almeno una volta nella propria vita. Tra le tantissime cose che è possibile vedere, un ruolo di primo piano è riservato senza dubbio al Parco Nazionale della...
Italia

I posti più belli del cilento

Paesini arroccati sulle montagne, paesaggi da favola dove la natura e la storia si incontrano per dar vita a momenti indimenticabili, stiamo parlando del Cilento. Questo angolo di paradiso racchiude al suo interno meraviglie in grado di attirare ogni...
Italia

Le 10 spiagge più belle del Cilento

In questo articolo vi presenteremo oggi le 10 spiagge più belle del Cilento. Dopo quasi un anno di impegni lavorativi e famigliari tutti i giorni, il sogno di tutti quanti sarà quello di una bella vacanza al mare. I Caraibi non piacciono a tutti, un...
Italia

Campania: come muoversi e cosa visitare

Se si vuole visitare una regione dell'Italia meridionale davvero affascinante questa è la Campania. È un territorio ricco di storia caratterizzato da continue colonizzazioni risalenti dagli antichi Greci e Fenici che si muovevano in queste acque per...
Italia

Migliori spiagge sulla costa del Cilento

Il Cilento è una subregione che si trova nella provincia di Salerno, in Campania, dichiarata dall'UNESCO Patrimonio dell'Umanità. Il nome deriva probabilmente dal latino ''cis Alentum'', letteralmente al di qua dell'Alento, un fiume che attraversa la...
Italia

Le spiagge più belle di Marina di Camerota

Sono tanti i luoghi dell'Italia ricchi di bellezze naturali, e ancor di più quelli nascosti e sconosciuti. Marina di Camerota è un piccolo comune in provincia di Salerno, facente parte del Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano, e sotto la protezione...
Italia

Come visitare il parco di Monza

Il parco di Monza è un vastissimo spazio verde situato nella provincia brianzola. All'interno di esso è presente una facciata della struttura neoclassica simbolo della città, ovvero la Villa Reale, costruita attorno al 1777 su richiesta di Maria Teresa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.