Perù: guida ai migliori siti inca

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Non c'è luogo sulla terra che presenti contorni tanto inconfondibili come il Perù. Questo è un luogo tutto da scoprire e dal fascino unico. Tanto che, con la straordinaria bellezza affascina milioni di turisti. Il Perù viene ritenuto una delle mete più ambite per i suoi magnifici siti inca. Per questo motivo chi visita questo grande luogo, ha la fortuna di vedere attrazioni davvero interessanti. La magia di questo posto, in effetti, non lascia indifferenti i visitatori, sia per il territorio naturale che per i siti archeologici. Il Perù si estende in tre grandi regioni morfologiche: la striscia costiera, la regione andina e la regione pedemontana andina orientale. Quest'ultima a nord viene seguita dal bassopiano del Rio delle Amazzoni. Nella seguente guida elenco i migliori siti inca da vedere in Perù.

27

Occorrente

  • Guida turistica dei siti inca del Perù
37

Lima

In primo luogo, la cosa da fare prima di partire in Perù è quella di informarsi. Questa è una regola che va presa in considerazione sempre. Una volta arrivati in Perù il primo sito da vedere è senza alcun dubbio Lima. La città è la capitale del Perù, che oggi accoglie più di un quarto della popolazione ed è abitata da Creoli. Il luogo viene caratterizzato da evidenti differenze di vita. Infatti, una parte del territorio raccoglie chiese barocche, ville benestanti e palazzi sfarzosi. Mentre, ancora oggi si trovano estesissime zone composta da baracche o capsule dove vivono gli Indios. Questo è un sito moto interessante da visitare, perché testimonia la storia antichissima degli Incas e delle altre popolazioni, che li hanno preceduti. Per capire meglio la storia viene suggerito di visitare il Museo Nacional de Antropologia y Arqueologia. Dopodiché, recarsi al Museo de Oro, dove vengono conservati pezzi rari lavorati dagli Incas.

47

Cuzco

Una volta visitato il primo sito si può raggiungere Cuzco. Questo è un sito inca molto importante, perché mette in evidenza il trascorso antico del Perù. Raggiunto il luogo si possono visitare i musei e i palazzi coloniali. Per poi, fare una sosta nei ristoranti locali e assaggiare le specialità del luogo. In seguito, per portare qualche ricordo del sito inca, si possono acquistare dei souvenir dell'artigianato locale. I siti da visitare all'interno di Cuzco sono Plaza de Armasi e i palazzi costruiti sulle fondamenta inca. Infine, da non perdere è la visita al Museo Archeologico, dove vengono conservate delle mummie.

Continua la lettura
57

Machu Picchu

Terminata la visita a Cuzco si può prendere un trenino che porta a Machu Picchu. Per poi, raggiungere il sito inca a piedi. Questo è un sito che va visto assolutamente per la sua estrema bellezza. Tanto che, la spettacolarità delle sue rovine ha un'immagine talmente magica, che raccoglie una serie di vedute dei loro domini passati. Tutto questo si può vedere, anche osservando l'assetto scenografico del territorio. Ecco una guida ai migliori siti inca del Perù.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Informarsi prima di partire
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Tunisia: i migliori siti archeologici

Viaggiare e visitare il mondo è sicuramente una delle esperienze più belle che possiate fare. Spostarvi e visitare altri Paesi, o anche altre località italiane al di fuori di quella in cui siete nati, è un'esperienza che arricchirà tantissimo il...
Consigli di Viaggio

I migliori siti per prenotare hotel

Viaggiare è un ottimo modo per conoscere nuove persone, nuovi usi, tradizioni e culture differenti; proprio per questo motivo, è anche un metodo molto efficace per arricchire il proprio bagaglio culturale divertendosi. Purtroppo, però, non tutti possono...
Consigli di Viaggio

Libano: i migliori siti archeologici

Adagiato lungo la costa orientale del Mar Mediterraneo, il Libano è un Paese che, dopo una lunga stagione di guerre e tensioni interne ha finalmente raggiunto una certa stabilità politica ed un importante sviluppo economico, grazie anche all’industria...
Consigli di Viaggio

Corsica: i migliori siti archeologici

Se vi trovate in Corsica, sia che si tratti di una vacanza, per impegni familiari o persino lavorativi, vi consigliamo di approfittarne per visitare i migliori siti archeologici della zona. Vi converrà non lasciarvi sfuggire l'occasione di farlo, perché...
Consigli di Viaggio

Perù: cosa visitare

Tutti desideriamo almeno una volta prendere un aereo verso una meta lontana per vivere un'avventura. Oppure per viverne una nuova. Ma il mondo è grande e le avventure che offre sono tante. Ce ne sono di Paesi da visitare e ognuno è valido, ma una menzione...
Consigli di Viaggio

Israele: i migliori siti archeologici

Lo Stato d'Israele è una delle zone più ricche di tradizioni e cultura al mondo, oltre ad essere la patria di moltissimi luoghi sacri alle varie religioni locali. Il Cristianesimo, l'Islam e il Giudaismo hanno infatti lasciato una serie di reperti e...
Consigli di Viaggio

Corfù: guida ai siti archeologici più belli

L'estate sta per finire. Il rientro al lavoro e nelle scuole di ogni ordine e grado è dietro l'angolo. Tutti noi siamo divisi tra l'entusiasmo di un nuovo anno e i rimpianti delle vacanze che oramai sono finite. Ancora qualcuno attende con ansia le proprie...
Consigli di Viaggio

Thailandia: i migliori siti archeologici

La Thailandia è uno stato del continente asiatico che confina a est con la Cambogia e il Laos, a sud con il Golfo di Thailandia e la Malesia, a ovest con il mare delle Andamane e la Birmania e, a nord con la Birmania e il Laos. In lingua thai la nazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.