Potenza: come trascorre una vacanza

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L'Italia è forse la nazione al mondo con il maggior numero di musei, palazzi, città e paesi belli e da vedere, senza contare l'ampio e variegato aspetto naturalistico, che tra montagne, spiagge incantevoli e parchi offre al turista tante opportunità di svago e di vacanza. In Lucania, in particolare, troviamo Potenza, che è il capoluogo di regione più alto d'Italia: si tratta di una città ricca di storia e di cultura e che senza ombra di dubbio vale la pena visitare, fosse anche per una sola e semplice gita. Romani, Barbari, Bizantini, Aragonesi e Angioni nei tempi passati, spagnoli e francesi in epoche più recenti hanno tutti lasciato un segno indelebile in questa città. Se ti stai organizzando le ferie, potrebbe esserti sicuramente d'aiuto questa leggere i passaggi che seguono, in quanto ci occuperemo di spiegarvi come trascorrere una piacevole vacanza a Potenza.

26

Occorrente

  • Scarpe comode
36

Visitare Via Pretoria

Cominciamo subito col dire che il cuore antico della città pulsa nel suo centro storico, che si muove attorno alla famosa "Via Pretoria": questa taglia letteralmente a metà il centro storico ed è costeggiata da palazzi stretti e molto vicini gli uni agli altri. Attorno ad essa si diramano poi una infinità di stradine e di piccoli vicoli che portano ognuno in diversi angoli caratteristici del centro storico. Anticamente tale strada portava al castello, del quale oggi rimane solo una torre. Recentemente "Via Pretoria" è stata ristrutturata ed è stata portata all'antico splendore; inoltre, il Comune e la Prefettura, ospitati in bellissimi edifici d'epoca, si trovano proprio qui.

46

Visitare le Porte

Una particolarità della città di Potenza è sicuramente rappresentata dalle sue "Porte",, ovvero le entrate al centro storico che si aprivano lungo le mura dell'antico nucleo cittadino. Tutt'ora sono visibili alcune porte tra le quali Porta San Giovanni, Porta San Luca e Porta San Gerardo. Le altre furono abbattute nel corso dei secoli. Se andate a Potenza non dovrete perdetevi assolutamente il cosiddetto "Maggio Potentino", vale a dire una serie di eventi organizzati in onore del Santo Patrono della città: San Gerardo. La "Sfilata dei Turchi" ed il "Palio dei Cavalli" sono sicuramente alcune delle manifestazioni di spicco più conosciute e apprezzate dai turisti.

Continua la lettura
56

Visitare le Chiese

Tante sono le costruzioni che si possono visitare. Sicuramente la Cattedrale di San Gerardo, patrono della città, è una delle chiese più importanti: infatti è proprio qui che sono gelosamente custodite le reliquie del santo. Tra le diverse chiese presenti in città vanno segnalate la chiesa di San Francesco e l'annesso convento, la chiesa di San Rocco e poi la chiesa della Santissima Trinità, nota per alcuni noti fatti di cronaca che ha portato la città alla ribalta nazionale. Tra le opere civili, invece, spicca il Palazzo di Città di epoca angioina, Palazzo Loffredo, sede del Museo Archeologico Nazionale della Basilicata e Palazzo Bonifacio che ospita all'interno un piccolo chiostro. Si tratta di edifici storici che meritano sicuramente una visita! Sono inoltre da segnalare la Galleria Civica e la Pinacoteca Provinciale.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non perdetevi il Maggio Potentino
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come trascorre Pasqua in città

La Pasqua è una festività che oltre ad avere un profondo significato religioso per i credenti, è molto amata sia dai bambini che dagli adulti. La Pasqua porta infatti con sé l'inizio di una dolce primavera. Tuttavia, benché sia tradizione per molti...
Europa

Come visitare Gand in 3 giorni

Gand (in olandese Gent) è un bellissimo paesino del Belgio a circa un'ora di treno da Bruxelles che è facilmente visitabile in alcuni giorni e che presenta bellezze architettoniche dichiarate patrimonio dell'umanità dall'Unesco. In questa guida vedremo...
Italia

Come e perchè visitare San Marino

La Repubblica di San Marino è uno stato piccolo e poco popoloso, situato in Italia. Nonostante la sua ridotta estensione, è ricco di attrattive di vario genere: artistiche, religiose e paesaggistiche; è quindi, il luogo ideale per trascorre una vacanza...
Consigli di Viaggio

Idee per trascorrere un week-end con la famiglia

Trascorrere il tempo in famiglia è prezioso. E oggi più che mai. Di fatto i tradizionali momenti di famiglia non esistono più perché gli orari di lavoro e di attività in genere di ciascun componente sono diversi. I figli, da parte loro, hanno ormai...
Italia

Le località balneari più belle della Liguria

In tutta la sua estensione la Liguria offre splendide località balneari ricche di particolari che la rendono speciale agli occhi di chi le fa visita. Da Ponente a Levante il susseguirsi di spiagge sabbiose alternate a sabbie ricche di ciottoli rende...
Europa

Come visitare Ferentino

Ferentino si trova nel Lazio, in provincia di Frosinone. La città, collocata su una collina a 393 metri sul mare, domina maestosamente la Valle del Sacco. Ricca di cultura, possiede grandi testimonianze storiche ed architettoniche. Venne conquistata...
Italia

Luoghi romantici a Milano

Milano, capitale economica dell'Italia e città della moda e degli affari per eccellenza, è anche una meta ricca di luoghi romantici nei quali è possibile trascorrere le proprie vacanze o che semplicemente si possono visitare. Le coppie di innamorati...
Europa

Come visitare Burgio

Nell'entroterra siciliano c'è un piccolo borgo dal sapore antico, dove le vecchie tradizioni sono ancora di moda e nessuno va mai così di fretta da non potersi fermare a parlare con un vecchio amico. Insomma, un paesino in cui il tempo sembra essersi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.