Praga: i 5 musei da non perdere

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Praga, capitale della Repubblica Ceca è una delle città più suggestive d'Europa, affascinante e sopratutto non molto costosa, infatti i biglietti dei musei che visiterete sono economici!
Chiamata anche la "città magica", Praga possiede una storia singolare ed avvincente, basti pensare alla città vecchia e al suo centro storico; al richiamo dei musicisti sul ponte Carlo e all'orologio astronomico che allo scoccare di ogni ora, attira centinaia di turisti in attesa dello spettacolo dei personaggi che poi tornano a nascondersi dietro le lancette.
A Praga non avrete nessuna difficoltà ad orientarvi e a dialogare con le persone della città, visto che l'inglese e il tedesco sono molto diffusi.
Purtroppo anche il tempo conta e non riuscirete a visitare Praga in poco tempo, per questo motivo ecco i 5 musei assolutamente da non perdere se visiterete questa magnifica città
.

27

Palazzo Lobkowicz

Il Palazzo Lobkowicz è considerato il più bel museo della città di Praga, luogo singolare sia per la sua posizione, esso si trova nel complesso del Castello di Praga, sia perché esso appartiene alla nobile famiglia Lobkowicz.
All'interno del palazzo è possibile osservare le opere d'arte e gli oggetti unici appartenenti in parte all'antica famiglia.
Visitando il museo potrete ammirare la collezione di armi e armature, strumenti musicali appartenuti a Beethoven e Mozart e porcellane del XIII secolo.
Oltre ai vari dipinti, sculture ed oggetti antichi, il Palazzo Lobkowicz offre anche giornalmente eventi di musica classica, che si tengono nella sala concerti del palazzo.
All'uscita del palazzo è possibile acquistare regali raffinati dal gift shop, come gioielli e oggetti di vetro; inoltre potrete comprare bottiglie di vino prodotte dalla cantina Lobkowicz.
Il prezzo del biglietto non è molto economico, ma se visitate Praga non potete non fermarvi al Palazzo Lobkowicz!

37

National Gallery in Prague

La Nation Gallery di Praga è un museo molto interessante con una storia altrettanto singolare.
Il museo fu costituito nel 1796 da una società di cittadini boemi, che dettero l'avvio ad una raccolta d'arte nazionale e straniera con lo scopo di elevare il dibattito artistico nella popolazione.
La collezione fu arricchita nel 1902 dall'imperatore Francesco Giuseppe e solo nel 1918 essa divenne galleria nazionale.
Le opere sono aumentate in modo esponenziale col passare degli anni, per questo motivo esse sono state divise in più sedi e quindi per osservare tutti i capolavori dovrete spostarvi.
Le opere principali della collezione del museo valgono comunque da sole il prezzo del biglietto, tra queste ci sono "Autoritratto" e "Violino, bicchiere di vino, pipa e calamaio" di Pablo Picasso e "Io, ritratto-paesaggio" di Henri Rousseau.

Continua la lettura
47

Jewish Museum

Simbolo della comunità ebraica della Repubblica Ceca e luogo storico e spirituale, il Jewish Museum ingloba il vecchio ghetto ebraico dove fino alla seconda guerra mondiale viveva la maggior parte della comunità ebraica.
Il biglietto prevede la visita al vecchio cimitero ebraico, alla Sinagoga Pinkas, alla Sinagoga Maisel e alla Sinagoga Klaus. Se visiterete il museo al mattino i monumenti saranno avvolti da un atmosfera mistica, sopratutto il vecchio cimitero.
In alcuni posti è necessario coprire il capo maschile, ma non preoccupatevi sono disponibili yarmulke usa e getta.
Inoltre se disporrete della Praga Card, il biglietto d'ingresso del Jewish Museum è gratuito.

57

Franz Kafka Museum

Il museo dedicato allo scrittore praghese Franz Kafka, uno dei più importanti letterati del XX secolo, si trova sulla riva della Città Piccola.
La collezione all'interno del museo comprende la maggior parte delle prime edizioni delle opere di Kafka, i diari, le lettere private, le fotografie e i disegni che in passato non sono mai stati pubblicati.
L'esposizione è composta da due parti, la prima chiamata "Spazio esistenziale", elenca gli eventi principali della vita del poeta e l'influenza dell'ambiente in cui Kafka visse. La seconda parte dell'esposizione è chiamata "Topografia immaginaria" in cui si mostra nel dettaglio il pensiero di Kafka sulla città di Praga.

67

Museo Nazionale di Praga

Questo museo che si trova in piazza San Venceslao è il più grande del paese ed infatti possiede circa 14 milioni di pezzi in varie collezioni, tra cui mineralogia, archeologia, scienze naturali e antropologia.
Inaugurato nel 1890, il museo fu danneggiato quasi 80 anni dopo dalle forze di occupazione sovietica.
Più edifici ospitano le opere d'arte ed oggetti unici e all'interno non troverete solo arte ed oggetti nazionali, ma anche opere provenienti dalla cultura asiatica, africana e americana.
Insomma una meta da non perdere assolutamente, ma è conveniente visitare il museo al mattino presto in modo da evitare l'affollamento e potervi godere tutte queste meraviglie al meglio.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Con la Praga card l'ingresso a molti musei è gratuito, cercate di ottenerla!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Montreal: i 5 musei da non perdere

Montreal è la seconda città del Canada per importanza e prestigio dopo la capitale Toronto. Situata nel sud-est dello Stato, questa città gode di meraviglie e curiosità. Dalla fanatica ossessione per l'hockey sul ghiaccio alla passione per la Pepsi-cola,...
Consigli di Viaggio

Manchester: i 5 musei da non perdere

Manchester è un'interessante citta del nord-ovest dell'Inghilterra. Certamente famosa per il calcio e per la musica, questa città ha la sua importanza anche dal punto di vista storico e culturale. Si tratta di una città non grandissima, in cui storia...
Consigli di Viaggio

San Francisco: i musei da non perdere

Welcome to San Francisco! San Francisco è una delle città più popolose d'America, è situata sulla West Coast e fa parte dello Stato della California. È una popolare meta di molti turisti internazionali, ed è conosciuta soprattutto per la sua fresca...
Consigli di Viaggio

Città del Messico: i musei da non perdere

Città del Messico è una capitale che offre numerose attrazioni con le sue 300 colonias, il centro storico, i suoi importantissimi musei, i siti archeologici. Infatti chi visita Città del Messico non può assolutamente perdere l'occasione di fare un...
Consigli di Viaggio

Principato di Monaco: i musei da non perdere

Tutti abbiamo sentito parlare almeno una volta del Principato di Monaco. Abbiamo assistito sicuramente allo spettacolare Gran Premio di Formula Uno che si svolge nel suo quartiere più famoso: Monte Carlo. Tutti abbiamo visto, almeno in TV, nel periodo...
Consigli di Viaggio

Consigli pratici per il primo viaggio a Praga

Questa capitale posta al centro d'Europa non smette mai di stupire. Praga è una meta "magica" da visitare almeno una volta nella vita. Città affascinante e accogliente che vi farà sicuramente divertire. I prezzi sono molto accessibili, sfuggita alla...
Consigli di Viaggio

Cosa fare a Praga con i bambini

Una delle mete preferite per il turismo culturale e non solo, amata da giovani che vogliono divertirsi, ma anche da famiglie che intendono trascorrere del tempo insieme, è Praga, fascinosa capitale europea della Repubblica Ceca. Città medioevale, che...
Consigli di Viaggio

Come E Cosa Visitare A Praga

Viaggiare è certamente una delle attività più belle e stimolanti che si possano fare. Viaggiare consente di visitare luoghi che prima non si conoscevano, di mettersi in contatto con persone di cui si ignorava l'esistenza e creare così contatti sempre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.