Pyongyang: cosa visitare

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Pyongyang è la capitale e città più importante della Corea del Nord, il paese più recluso e secretato al mondo. È questo il dettaglio, la questione più rilevante da ricordare se se decide di viaggiare, pur puro turismo, verso questo paese poco conosciuto e misterioso. La scelta dei luoghi da visitare, attrazioni da vedere e monumenti da fotografare, di fatto, non spetta a voi: decide il governo. È possibile visitare la Corea del Nord essenzialmente solo tramite visite guidate organizzate (e approvate dal governo locale) nei minimi dettagli, dalle attrazioni da visitare ai ristoranti dove mangiare agli hotel dove soggiornare. I costi sono alti in termini assoluti, ma ragionevoli in termini prospettici. Alcune agenzie offrono soggiorni di due-tre settimane tutto incluso a partire da circa 2.000. Una cifra non accessibile a tutti e un programma di viaggio inusuale che non è certo cosa per tutti. C'è però un vantaggio curioso e insospettabile. Considerata la natura estremamente controllata del viaggio, è praticamente impossibile incappare in costi extra non preventivati o contrattempi tipici da viaggio.

27

Occorrente

  • Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi
  • Visto turistico per visitare la Corea del Nord
37

Torre Juche

La Torre Juche prende il nome dall'eponima idea (Juche) di uomo che ha in mano il proprio destino. Ironico, se si considerano le restrittive libertà personali a cui sono costretti gli abitanti della Corea del Nord. Così come l'Arco di Trionfo, anche questa torre è stata costruita con 25.500 mattoni per celebrare i 25.500 giorni di vita (70 anni nel 1982) del dittatore Kim all'epoca. Sotto la torre si trova una statua dove tre uomini tengono in mano falce, martello e pennello, i tre simboli del partito coreano.

47

Arco di trionfo

Eh già. Anche la Corea del Nord, come la Francia (Parigi, ovviamente) e la Romania (Bucarest), ha il proprio arco di trionfo. Liberamente (e deliberatamente) ispirato al famoso monumento francese, questo mastodontico monumento è più alto di ben 10 metri rispetto all'originale Arc de Triomphe di Parigi. Fu completato nel 1982, per celebrare il 70° compleanno di Kim II-Sung e costruito esattamente nel luogo dove tenne il discorso in seguito all'occupazione giapponese del 1945. Se questo non bastasse come esempio della delirante ostentazione da culto della persona, vi basti sapere che è costruito con 25.550 mattoni, uno per ogni giorno di vita dei 70 anni di Kim all'epoca.

Continua la lettura
57

Monumento dei lavoratori

Quasi sempre semplicemente noto come monumento dei lavoratori o del partito dei lavoratori (Worker's party), questa gigantesca, pomposa e pantagruelica struttura fu costruita nel 1995 per ricordare e celebrare il cinquantesimo anniversario dell'eponimo partito. Il monumento, costruito in gran parte in granito, presenta una falce, un martello e un pennello, ognuno di questi tre elementi è alto oltre i cinquanta metri. Quasi spaventoso.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Chiedere sempre alla guida prima di fare fotografie, le restrizioni a riguardo sono molto rigide
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

10 cose da vedere assolutamente a Parigi

Parigi è una grande città dotata di un patrimonio artistico e culturale enorme, per questo motivo oggi vi proponiamo una lista delle 10 cose da vedere assolutamente. C'è chi parte per la capitale della Francia perché la ritiene una città romantica,...
Asia

Corea del Sud: itinerari

La Corea del Sud è un bellissimo stato situato in Asia orientale. Il Paese offre paesaggi molto contrastanti, ed è proprio questa la ragione principale del suo elevato numero di turisti. In Corea del Sud, in particolare, si possono ammirare montagne...
Asia

Le 10 attrazioni da non perdere in Corea del Sud

La Corea del Sud è ultimamente diventata una delle mete di punta per quanto riguarda il continente asiatico. Un mix di tradizione ed innovazione rende questo Paese forte di un fascino senza precedenti. Preparatevi a fare i bagagli e date un'occhiata...
Asia

Cosa vedere in Corea del Sud

La Corea del Sud è un paese ricco di sfaccettature. Le sue montagne si concentrano soprattutto nella zona orientale. I suoi confini sono ad ovest col Mar Giallo, a sud col Mare del Giappone e a nord con la Corea del Nord. Le sue infrastrutture sono moderne...
Asia

Come aprire una società in Corea Del Sud

Aprire una nuova attività imprenditoriale nella Corea del Sud, potrebbe essere un'ottima scelta. I coreani sono un popolo molto socievole e ben disposti ad offrire opportunità che possano apportare benefici al proprio Paese. Prendete ad esempio la città...
Asia

I 10 street-food da non perdere in Corea del Sud

In questo ultimo periodo la cultura dello street-food si è notevolmente espansa e continua a farlo. Nata in paesi poco sviluppati come necessità sta diventando caratteristica di moltissime altre culture che prendono a piene mani dalle proprie tradizioni...
Asia

Come visitare la corea del sud

La Corea del Sud potrebbe sembrare un paese estremamente lontano, ultimamente sta diventando però una meta turistica sempre più attraente. Protagonista negli ultimi trent'anni di un miracolo economico che ha pochi precedenti nella storia delle economie...
Asia

Corea del Sud: itinerari nei siti dolmenici di Hwasun

La Corea del Sud offre l'opportunità unica di visitare dei siti storicidi grande rilievo, in grado di meravigliare e lasciare con il fiato sospeso numerosi turisti ogni anno. Si tratta di una meta molto particolare, adatta soprattutto a coloro che amano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.