Regole per il turismo sostenibile negli stati africani

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Le regole del turismo sostenibile negli stati africani, variano in base alle strutture di governo delle molte nazioni che compongono il continente. Dal momento che ci sono molti paesi che si trovano in uno stato apparentemente costante di disordini sociali e governativi, ci sono sicuramente posti che dovrebbero essere evitati dall'eco-turismo. Tuttavia, i turisti in programma di intraprendere un avventura safari durante il loro viaggio africano, potranno trovare una serie di paesi che sono molto ricettivi e accoglienti. Ecco una semplicissima guida su
Regole per il turismo sostenibile negli stati africani.

25

Visitare il territorio del Kenya

Il Ministero del Turismo del Kenya ha permesso con molta facilità ai turisti di poter visitare il proprio territorio, rendendo molto più facile per gli abitanti dei villaggi locali di stipulare accordi con compagnie di safari per affittare le loro terre per l'uso dei safari stessi. Inoltre, ha permesso ai villaggi locali il diritto di negoziare dandogli una voce in capitolo per l'utilizzo delle risorse locali. Per gli agricoltori e i cacciatori le aree safari sono molto importanti perché le utilizzano per il bestiame, il pascolo e la caccia. Le misure di protezione per la fauna selvatica e gli habitat sono elevate, L'utilizzo di queste terre è abbastanza redditizio per l'economia locale di questi villaggi, tutto questo concorre a creare un guadagno netto per gli abitanti.

35

Republica Democratica del Congo

Alcuni paesi come la Repubblica Democratica del Congo sono noti per il loro approccio un po negativo verso la fauna selvatica e il turismo; gran parte di questo atteggiamento è il risultato del danno causato dalle recenti guerre combattute nel paese e la per la situazione economica paralizzata. Nella Repubblica Democratica del Congo inoltre, è presente un grande mercato sotterraneo di bracconieri che ha avuto un impatto devastante sulla fauna selvatica e sugli habitat.

Continua la lettura
45

Conoscere quali sono i paesi che accettano il turismo occidentale

A causa delle incongruenze negli atteggiamenti verso i turisti stranieri, sarebbe impossibile dare un resoconto preciso delle politiche africane "generali" verso l'ambiente o l'eco-turismo. Per prima cosa, bisogna conoscere quali sono i paesi che accettano il turismo occidentale, e poi esplorare le loro leggi. Nel complesso, il paese che mostra il più grande desiderio di incrementare la sua economia è il Kenya, che non solo han un gran numero di compagnie di safari che operano all'interno dei suoi confini, ma è anche regolato dalle leggi più all'avanguardia di tutto il continente africano.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

I 5 alberghi più ecosostenibili del mondo

È in costante aumento il numero di viaggiatori che ad oggi intende il viaggio non più solo come "vedere delle località lontane", ma intende il viaggio come immersione totale nella cultura locale; in questo modo i viaggiatori tendono a scegliere e premiare...
Africa

I migliori safari in Africa

I safari rappresentano il sogno di chi desidera andare in vacanza, rimanendo in contatto con la natura e con gli animali che ne fanno parte. Un safari in Africa consente di esplorare dei nuovi ecosistemi, del tutto sconosciuti a chi vive nel nostro Paese....
Africa

Etiopia: cosa visitare

L'Etiopia è una terra bellissima, ricca di storia, di bellezze e di luoghi meravigliosi da visitare. Sicuramente l'Etiopia è una terra ancora poco conosciuta al turismo di massa e per questo presenta ancora tantissimi luoghi incontaminati e bellissimi...
Africa

Le 10 più belle spiagge del Kenya

Progettare o organizzare una vacanza o un periodo di massimo relax non è sempre facile. Infatti bisogna valutare tante cose, tra cui prezzi, luogo, se c'è o meno divertimento ecc ecc. Ma in questo testo, ci riferiremo nello specifico a Le 10 spiagge...
Africa

Kampala: cosa vedere

Kampala, capitale dell'Uganda, sorge su sette colli: Mengo, Lubaga, Namirembe, Old Kampala, Kibuli, Nakasero e Makerere. Città molto dinamica, si trova vicino al Lago Vittoria, uno dei laghi più famosi al mondo. Prima del colonialismo, il sovrano del...
Africa

Cosa visitare a Quirimbas

Note anche come Isole Fortunate, e chi ha avuto l'onore di averle visitate capirà molto bene il motivo di questo nomignolo, le isole Quirimbas sono un arcipelago di 32 isole localizzate nell'Oceano Indiano, a un passo dalla Tanzania e appena a nord di...
Africa

Dakar: cosa vedere

La guida che seguirà si occuperà di turismo, in quanto ci porterà a scoprire l'Africa. Scenderemo nella parte centrale del continente africano, fino ad arrivare allo Stato del Senegal, per scoprire le attrazioni della sua capitale: Dakar.Questa guida...
Consigli di Viaggio

10 cose da non perdere in Kenya

Viaggiare è bellissimo, specialmente se si tratta di visitare luoghi altrettanto belli. Se si ama poi la natura, il contatto con l'acqua e si predilige un clima caldo, un luogo stupendo da visitare è senz'altro il Kenya, uno stato dell'Africa Orientale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.