Rotterdam: i musei più belli

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Rotterdam è la seconda città dei Paesi Bassi dopo la capitale Amsterdam. Si tratta di una città molto affascinante, come quasi tutte le città percorse da un fiume ed è anche un luogo ricco di storia. Nel 2001, infatti, fu nominata Capitale Europea della cultura. A Rotterdam è possibile visitare musei di ogni tipo, dalla pittura, all'arte contemporanea, all'architettura, come musei più originali, intitolati alla città stessa che ne vogliono raccontare storia e tradizioni. Per evitare di "perdersi" nella tante opportunità che offre questo affascinante luogo ecco, di seguito, una guida dei 5 musei più belli e da non perdere.

26

Museo Boijmans Van Beuningen

Questo museo è uno dei simboli di Rotterdam. Adatto per gli amanti della pittura classica, percorre Impressionismo, Surrealismo e Modernismo ospitando opere dei più grandi pittori di sempre. Van Gogh, Kandinsky e Monet sono solo alcuni dei prestigiosi nomi che ne riempiono le sale. Oltre alla mostra permanente, spesso è possibile visitare mostre temporanee molto interessanti.

36

Museo Kunsthal

Il Museo Kunsthal è uno splendido museo di architettura contemporanea. Unico nel suo genere, vale la pena visitarlo solo per osservare l'edificio in cui si trova. Creazione dell'architetto Rem Koolhaas la struttura è a forma di cubo e unica nel suo genere, basti pensare che, per la sua creazione, sono stati impiegati materiali mai utilizzati prima di allora, come cemento grezzo, plastica corrugata, tronchi di albero. Non avendo un'esposizione di arte propria, il museo, nel corso dell'anno, ospita mostre diverse che abbracciano mondi come quello della fotografia, della scultura, della moda e del cinema.

Continua la lettura
46

Museo di Rotterdam

La Timmerhuis ospita il Museo di Rotterdam. Come il nome suggerisce, si tratta del museo della città, ossia il luogo che contiene gli oggetti più disparati che ne raccontano la storia. In esposizione si possono trovare capi di abbigliamento, sculture e piastrelle, ma la cosa più interessante è che la Timmerhuis non ospita solo il museo, ma è anche sede di uffici, negozi e luoghi di ristoro che rendono la visita dinamica e originale.

56

Museo Marittimo di Rotterdam

Rotterdam è il più grande porto d'Europa nonché uno dei più importanti del mondo. Per questa ragione è d'obbligo, visitandola, andare al Museo Marittimo. Si tratta di un museo ricco di oggetti nautici, ma non solo. Essendo anche un museo interattivo è adatto anche ai bambini e a coloro che non sono fortemente appassionati al genere. Potrebbe, quindi, rivelarsi una gita interessante per tutta la famiglia.

66

Wereldmuseum

Il Wereldmuseum è uno dei tesori storici più importanti della città. Visitando questo museo, grazie ai tantissimi oggetti in esposizione, si scopre, non solo la storia coloniale di Rotterdam, ma anche quella di tante civiltà lontane. Oggi questo museo permette di vedere Rotterdam in tutti i suoi cambiamenti. Da città dal passato coloniale a città moderna, multiculturale e al passo coi tempi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come girare Rotterdam in pochi giorni

Come girare Rotterdam in pochi giorni? Rotterdam è la seconda città di fama dei Paesi Bassi dopo Amsterdam. Come tutti conosciamo bene, possiede il porto più grande d'Europa e uno tra i più importanti nel mondo, che ha fatto la storia del commercio...
Consigli di Viaggio

Come visitare Rotterdam in un giorno

I Paesi Bassi, o chiamati più comunemente Olanda sono sempre oggetto di desiderio di molti giovani turisti. La città olandese più in voga è Amsterdam, ma c'è una città al secondo posto che non ha nulla da invidiare ad essa ed è Rotterdam. Essa...
Consigli di Viaggio

Belgio: guida ai migliori musei

Il Belgio è una nazione dell'Europa Occidentale particolarmente famosa per le sue meravigliose città medievali per l'architettura rinascimentale e soprattutto per essere la sede dell'Unione Europea e della NATO. La sua capitale, Bruxelles, è una città...
Consigli di Viaggio

Roma: alla scoperta dei Musei Vaticani

Se esiste una città che custodisce millenni di ricchezza storica e culturale, quella è la città di Roma. La capitale d'Italia è da sempre un perno della cultura del vecchio continente. Roma è il frutto di millenni di conquiste, successi e progresso....
Consigli di Viaggio

Montreal: i 5 musei da non perdere

Montreal è la seconda città del Canada per importanza e prestigio dopo la capitale Toronto. Situata nel sud-est dello Stato, questa città gode di meraviglie e curiosità. Dalla fanatica ossessione per l'hockey sul ghiaccio alla passione per la Pepsi-cola,...
Consigli di Viaggio

Guida ai musei di San Pietroburgo

San Pietroburgo, antica terra degli Zar, fu fondata da Pietro il Grande; egli stesso, considerando la città un ponte tra Oriente e Occidente, la chiamava "finestra sull'Europa". San Pietroburgo racchiude oggi tutte le ricchezze del suo grandioso passato...
Consigli di Viaggio

Berlino: i musei più importanti

Berlino, la capitale della Germania, è una delle città europee più ricche di storia: le innumerevoli vicende che l'hanno visto protagonista durante i secoli, soprattutto il diciannovesimo, hanno lasciato in essa innumerevoli tracce e, probabilmente,...
Consigli di Viaggio

New York: i musei da non perdere

New York, la città che non dorme mai e che regala emozioni incredibili è meta, ogni anno, di numerosi turisti. Ma cos'è che la rende così affascinante? Saranno le mille luci o il suo aspetto scenografico che, non a caso la rende versatile all'ambientazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.