Saint Barthélemy: cosa visitare

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se amiamo il mare, ci basta sapere che si può fare il bagno tutto l'anno. Per raggiungere l'isola di Saint Barthélemy a sud-est di Saint Martin, noi italiani possiamo partire da Roma e raggiungere quest'ultima in volo. In un secondo momento, usufruire di una compagnia aerea minore per arrivare alla meta. Per i dettagli ecco una semplicissima e pratica guida su Saint Barthélemy: cosa visitare.

26

Occorrente

  • Passaporto valido per i cittadini provenienti dalla CEE.
36

Le spiagge

L'aeroporto di Gustavia non ha spazio per aerei grandi. Da Milano giungiamo a Guadalupa, tramite Air France. Le spiagge più selvagge, si trovano a sud del parco Marino, tra le cale Grand Fond e Toiny è possibile ammirare l'aspetto più roccioso e lunare dell'isola. In quest'area c'è la villa di Rudolf Nureyev. Amava questi luoghi. Aveva fatto costruire una pedana per gli amanti del ballo. È vero solo in parte che il posto appartiene a una piccola élite. Bisogna sapere solo dove andare se non vogliamo fare a meno del viaggio. Mettiamo in valigia abiti leggeri indipendentemente dal periodo. Non dimentichiamo un impermeabile e degli scarponcini comodi. Le strade sono strette e impervie. Per spostarci, è meglio preferire lo scooter e la bicicletta rispetto all'auto. Molti decidono la barca. Ecco perché il porto è pieno di motoscafi d'ogni genere. In tempi di crisi St. Barth, offre Bed & Breakfast a prezzi convenienti, anche sui 100 euro a notte.

46

Oceans Museum

Alle famiglie consigliamo in modo particolare due spiagge: Anse de Colombier e l'Anse des Flamands. Molti bagnanti scelgono Le Saline. Visitiamo il Parco Marino Integrale che protegge oltre alle balene, le tartarughe, i coralli e le conchiglie. Al centro dell'area, si trova la baia Grand Cul-de-Sac. A tal proposito se ci piacciono le mostre e le collezioni, rechiamoci all'Inter Oceans Museum che contiene oltre 6.000 reperti di origine marina. È opera di Ingénu Magras. Il Wall House è il museo civico di St. Barth. Ha documenti sociologici, economici ed etnici.

Continua la lettura
56

Il clima

Il clima è di natura tropicale. Il periodo migliore va' da gennaio ad aprile, quando le piogge sono meno frequenti. L'isola ha una quindicina di spiagge. La maggior parte frequentate dall'alta società e da gente dello spettacolo. La capitale è colma di boutique e negozi che offrono le firme più prestigiose. La vita notturna ruota attorno ai locali tipici di St. Barts. Spesso si suona musica dal vivo. Ma tutti possiamo raggiungere l'isola delle Antille! Mangiare i piatti a base di pesce che si fondono a cucine d'altra provenienza. Il pancake fritto e arrostito, è un classico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

America del Nord e Centrale

Missouri: cosa visitare

Il Missouri è uno dei cinquanta enti federali degli Stati Uniti d'America situato nel Midwest e attraversato dal Mississipi e dal fiume che prende il suo nome. Privilegiata meta turistica, sono diverse le città da visitare, ognuna delle quali colma...
America del Nord e Centrale

Martinica: cosa visitare

I Caraibi, con i loro posti di rara bellezza, consentono di fare una vacanza all'insegna del relax. Chi pensa ai Caraibi, non soltanto per andare al mare ed abbronzarsi, può scegliere come meta turistica il rinomato stato insulare di Martinica. Soprannominata...
America del Nord e Centrale

Come visitare Minneapolis

Minneapolis è una importante metropoli statunitense, capitale della contea di Hennepin, allo stesso tempo città più importante e popolosa dello Stato Federale del Minnesota. La città è costeggiata dal celebre fiume Mississipi, che forma nella città...
America del Nord e Centrale

Grenada: cosa visitare

Grenada, assieme alle isole Grenadine, forma il bellissimo arcipelago delle Isole Sopravento nelle Piccole Antille ed è famosissima, tra i turisti, per la sua foresta incontaminata.Tra le isole caraibiche è sicuramente quella con la vegetazione più...
America del Nord e Centrale

Guadalupa: cosa visitare

Guadalupa: cosa visitare? Molto! Quest'isola bellissima offre numerose possibilità turistiche. Visitare Guadalupa corrisponde a visitare un paradiso delle Antille Francesi. L'isola di Guadalupa si trova nell'Oceano Atlantico, vicino Cuba. Deve il suo...
America del Nord e Centrale

Come visitare Il National Air Space Museum A Washington

In questa guida, vogliamo parlare di come poter visitare il National Air Space museum a Washington, in maniera tale da poterlo conoscere meglio e viverlo veramente a pieno, perché ne vale la pena, essendo una struttura unica e speciale. Uno dei musei...
America del Nord e Centrale

Nuovo Messico: cosa visitare

Il Nuovo Messico o in americano New Mexico rappresenta uno dei Paesi degli Stati Uniti d'America più affascinanti e ricchi di luoghi da ammirare. Qualora vogliate proprio compiere un viaggio nel Nuovo Messico, vi potrà risultare molto importante la...
America del Nord e Centrale

Santa Fe: cosa visitare

Come voi lettori e lettrici ben saprete, Santa Fe è una famosa città turistica degli Stati Uniti, conosciuta poiché è la capitale del New Mexico. Santa Fe è caratterizzata da un clima piacevole che la avvolge per tutto l'anno, ma specialmente nelle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.