Sierra Leone: usi e costumi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Sierra Leone è uno stato dell'Africa occidentale con capitale Freetown. Indipendente nell'ambito del commonwealth, il suo è un territorio montuoso caratterizzato da tantissime etnie e popolazioni. All'interno di questa guida ci occuperemo in modo particolare degli usi e dei costumi presenti tra i suoi abitanti, andando alla scoperta di ciò che tra passato e presente viene custodito e tramandato in questa terra. Se avete voglia dunque di un viaggio pieno di fascino e scoperta, leggete con attenzione il contenuto di questa guida.

26

Arte

Una delle attività che gli abitanti di questa terra praticano è proprio l'arte. Non deve stupire infatti se ai gruppi dei kissi, dei toma e dei mandingo, fa capo un'interessante produzione di sculture in pietra. Nel dettaglio si tratta di figure dette nomoli molto enigmatiche e misteriose dal punto di vista della loro origine. Quello che colpisce rispetto a queste statue "deformi" è la forma del viso genericamente sproporzionata rispetto al corpo e lo sguardo prominente somigliante a dei rettili o come qualcuno sostiene proprio agli esseri umani.

36

Scrittura

Per quanto riguarda il sistema di scrittura e l'oralità, queste riflettono molto la realtà composita ed articolata del paese. Se da un lato la letteratura popolare resta legata ad una tradizione orale legata a canzoni, proverbi ed indovinelli in lingua africana dall'altro non si può trascurare l'inglese come mezzo di diffusione per i generi del teatro, del romanzo e della poesia. Se come lingue elitarie infatti quelle occidentali riescono a testimoniare l'esperienza dolorosa dell'individuo emarginato, l'utilizzo di lingue come il krio è un ottimo veicolo per dimostrare la musicalità e la sonorità delle lingue africane.

Continua la lettura
46

Abbigliamento

Se da un lato l'arte di questi territori è coperta da un velo di oscurità e mistero, molto più concrete sono le tradizioni in merito ai tessuti e all'abbigliamento. Entrambe portati avanti dalle donne, nelle zone più interne e montuose, l'abbigliamento è ancora quello tradizionale della buba e della luppa (blusa e gonna) dai colori vivaci e sgargianti. Per quanto riguarda gli uomini non mancano i turbanti a copertura del capo e le tuniche invece ad avvolgere il corpo. Sempre in merito al vestiario, lunghi abiti bianchi sono riservati alle bambine in occasione del buyan, una delle danze più importanti all'interno delle comunità praticata in segno di unione e iniziazione.

56

Galateo

Il popolo di Sierra Leone è gentile e ospitale. Nelle aree urbane viene data molta importanza alla pulizia personale. Per gli abitanti del luogo inoltre, è molto importante avere cura dei propri ospiti e farli sentire a proprio agio. È buona norma lasciare un po' di cibo nel piatto come segno di ringraziamento per il lauto pasto.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • L’acqua è spesso considerata un elemento rituale importante, infatti molti riti si svolgono in prossimità delle rive dei laghi, dei fiumi o di corsi d’acqua minori.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Africa

Le spiagge più belle di Sierra Leone

Sierra Leone è uno stato dell'Africa occidentale, ancora poco conosciuto per il turismo.Questo Paese è ricchissimo di meravigliosi paesaggi naturali e spiagge. Tutte da visitare ed esplorare!In questa guida in particolare vedremo insieme le spiagge...
Africa

I documenti per un viaggio in Sierra Leone

L'Africa è sicuramente una delle mete più ambite dai turisti di tutto il mondo. Paesaggi di immensa bellezza, distese sconfinate, in grado di regalare emozioni uniche. Purtroppo però non tutti i Paesi che formano questo continente presentano una situazione...
Africa

Kenya: usi e costumi

Il Kenya si trova nella parte orientale dell'Africa e confina con l'Uganda, la Tanzania, la Somalia e infine con l'Etiopia. Il centro del Kenya viene costituito da un altopiano, diviso dalla fossa tettonica della Great Rift Valley. La Great Rift Valley...
Africa

Somalia: usi e costumi

La Somalia è uno degli Stati africani ubicati nella zona orientale, detta "Corno d'Africa" ed è una Repubblica Federale.Il nome attuale di Somalia le fu dato dall'esploratore italiano Luigi Robecchi Bricchetti, che fu il primo europeo a visitare i vasti...
Africa

Tunisia: usi e costumi

La Tunisia è una delle mete turistiche più gettonate. Il suo grande successo è sicuramente dettato dalle numerose bellezze naturali ed culturali che questa terra riesce ad offrire sia ai suoi abitanti che ai turisti. Risulta essere lo stato più piccolo...
Africa

Etiopia: usi e costumi

L'Etiopia è il più antico Paese indipendente dell'Africa. E’ situtato nel corno d’Africa, non ha sbocco sul mare, e confina con Eritrea, Gibuti, Somalia, Kenya, Sudan e Sudan del Sud. La capitale, Addis Abeba, ospita un terzo dell’intera poplazione...
Africa

Madagascar: usi e costumi

Il Madagascar è la più grande isola del mondo. Se provate a controllare su una carta geografica, potrete notare quante volte riuscirebbe ad entrarci l'Italia! Ci abitano 16 milioni di persone, divise in circa 18 etnie. Il Madagascar fa parte dell'Africa...
Africa

Uganda: usi e costumi

L’Uganda è uno splendido Stato nel cuore dell’Africa Orientale, il cui nome deriva dall'antico regno di "Buganda". La popolazione è formata da molteplici gruppi etnici, i più rilevanti sono i Baganda, i Basoga e i Pigmei. Ciascun ceppo dell'Uganda...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.