Street food da mangiare a Oslo

Tramite: O2O 18/04/2019
Difficoltà: media
16

Introduzione

La Norvegia è terra di surreali catene montuose, vaste distese di valli scavate nei ghiacciai e villaggi colorati arroccati in luoghi tranquilli. Mentre il paesaggio qui tende ad essere al centro della scena, non bisogna dimenticare il cibo; si dice che non si può conoscere veramente un paese o la sua gente finché non si conosce la sua cucina tradizionale. A tal proposito, ecco quali sono gli street food da mangiare a Oslo.

26

Brunost

Anche se è considerato un formaggio, non lo è affatto. È fatto con il siero di latte, che in genere viene gettato via durante il processo di produzione; in Norvegia, il siero è bollito a lungo fino a quando non si caramellizza. Il Brunost di solito viene consumato a colazione in abbinamento ai toast. È disponibile in quasi tutti i negozi di generi alimentari della città e, ovviamente, presso i venditori ambulanti.

36

Aringhe in salamoia

I norvegesi adorano il pesce e lo consumano in tantissimi modi: affumicato, grigliato, fritto, essiccato, cotto a vapore e in salamoia. I buffet per il pranzo e la colazione spesso includono una piccola ciotola di aringhe in salamoia, che è anche un piatto popolare a Natale. Viene condito in varie salse, tra cui una semplice a base di aceto, oltre a versioni con pomodoro e senape. In genere viene mangiato sopra il pane di segale.

Continua la lettura
46

Bacche

In estate, i vasti spazi aperti della città di Oslo diventano un buffet di bacche. È possibile fare scorta di alcune di queste, tra cui i mirtilli rossi selvaggi e la più interessante di tutte: il rovo artico. Questa prelibatezza arancio-rosa non viene coltivata commercialmente, quindi è molto richiesta quando è di stagione, ovvero in estate. Qui si può degustare anche il multekrem, un dolce con more e rovo artico guarnito con la panna montata.

56

Waffle norvegesi

Queste delizie a forma di cuore sono servite in tutta la Norvegia, dalle bancarelle nei traghetti ai bar dei musei. Spesso vengono consumati a mezzogiorno come spuntino e possono essere conditi con marmellata o brunost. Sono un po' più sottili dei waffle tradizionali, quindi i bordi sono ben definiti. Tuttavia, gli ingredienti di base non differiscono: farina, acqua, uova e zucchero.

66

Lutefisk

I norvegesi hanno l'abitudine di conservare il pesce, prendendo parte a una tradizione centennale; quando infatti non esisteva la refrigerazione, la fermentazione era un ottimo modo per salvaguardare il pescato. Il lutefisk è una di queste varianti che coinvolge il merluzzo intriso di liscivia, una sostanza chimica potente utilizzata nella cura degli alimenti. Il lutefisk è un piatto piuttosto intenso, e non è certamente consigliato per i deboli di cuore; è più comunemente consumato nel periodo di Natale e viene abbinato alla birra.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come noleggiare una bici a Oslo

Visitare una città in bicicletta, da soli o in compagnia, è sempre un'esperienza unica e fantastica. Se decidessimo di recarci a visitare Oslo, in Norvegia, potremmo pensare proprio ad una bicicletta per girare in questa magnifica città. Anche il trasporto...
Europa

Come visitare Oslo in 5 giorni

La città di Oslo sorge in Europa settentrionale ed è considerata una tra le capitali più antiche. La leggenda narra che sia stata fondata nel 1048. La grande capitale norvegese ha avuto una storia ricca di avvenimenti, che, a partire dagli anni Ottanta,...
Europa

Come passare 3 giorni a Oslo

Il lavoro ci tiene occupati durante tutto l'anno, in un susseguirsi di impegni e stress. Quando abbiamo modo di concederci qualche giorno libero, cerchiamo sempre un bel posto da visitare. Se abbiamo pensato di recarci in un paese straniero, non c'è...
Europa

I 10 migliori monumenti di Oslo

All'interno della presente guida andremo a parlare di turismo culturale, spostandoci fino alla Norvegia, e arrivando nella sua capitale, Oslo.Andremo a offrirvi una piccola panoramica dei 10 migliori monumenti di Oslo. Conosciuta dalla gente del posto...
Europa

Oslo: come cercare lavoro

Il mondo è ricco di luoghi meravigliosi e paesaggi mozzafiato che vale la pena visitare almeno una volta nella propria vita. Una delle città più belle al mondo è sicuramente Oslo, capitale della Norvegia. Oltre ad essere estremamente affascinante...
Europa

10 consigli per visitare Oslo

Oslo, capitale della Norvegia, è una città che merita sicuramente una visita. Esistono diverse compagnie low cost che collegano molte città italiane alla capitale norvegese: staccare la spina un weekend per perdersi tra i suoi paesaggi mozzafiato,...
Europa

Come visitare Oslo in 3 giorni

Pochi giorni a disposizione ma tanta voglia di viaggiare, ecco la meta ideale: Oslo. Nonostante si tratti di una città dalle grande dimensioni, è possibile comunque visitarla in tre giorni. Natura, cultura, arte e intrattenimento, sono gli ingredienti...
Europa

Guida ai ristoranti di Oslo

La Norvegia è un paese che attira moltissime persone negli ultimi tempi, soprattutto i giovani, che si riversano in questa città nella speranza di trovare lavoro ma anche di divertirsi grazie alle attrazioni che la capitale possiede. Oslo è una delle...