Tagikistan: usanze e costumi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Tra i popoli più antichi al mondo, quello del Tagikistan occupa una delle prime posizioni ed anche le loro usanze rispecchiano tale antichità. Gli archeologi hanno datato i primi insediamenti nel territorio attribuendogli un'età di 15-20.000 anni. Inoltre, nel corso degli anni, i Tagiki hanno conservato molte delle antiche tradizioni e costumi dei loro antenati continuando a parlare una loro lingua che è una varietà di persiano. Le famiglie numerose che coprono più generazioni vivono insieme, e l'accoglienza che un ospite riceve riflette la loro leggendaria ospitalità. Nella guida che segue, ci occuperemo di illustrare più nel dettaglio le usanze e costumi di questo antichissimo popolo!

24

I matrimoni

Tra le usanze più particolari dei Tagiki, le cerimonie matrimoniali riscontrano un notevole interesse. Queste sono davvero uniche, durano infatti ben sette giorni! Durante il primo giorno della cerimonia, gli sposi annunciano il loro matrimonio e tengono banchetti separati con le loro famiglie, banchetti che continuano per altri tre giorni. Al quinto giorno, lo sposo, accompagnato da amici e parenti, va a casa della sposa. Lì, i due siglano il loro impegno, e si accingono a bere una tazza di acqua e mangiare della carne, dolce e sale. Solo a conclusione di tale procedura, gli sposi sono autorizzati a stare insieme e può avere inizio la grande festa.

34

Feste

Oltre alle cerimonie matrimoniali, i Tagiki celebrano ed organizzano feste in determinati giorni dell'anno. Le principali feste, sono di origine religiose come il Navruz, l'Anno Nuovo musulmano, che si celebra durante l'equinozio di primavera. Questo è per loro un gran giorno e rappresenta l'inizio di nuove speranze per tutti. In queste occasioni, interi villaggi si preparano, cucinando piatti esclusivi e vi è molta abbondanza di cibo! Lo stesso vale per il Qurban Eid durante il quale una famiglia in media potrebbe ricevere 70-80 persone in visita al dì. Sayri Guli Lola è la Festa dei Tulipani, che comprende accompagnamento corale e musica da ballo. In termini culinari, un pasto tipico inizia con i dolci come l'halwa e tè, per poi passare alle minestre e carni, prima di finire con un pilaf. Il piatto nazionale tagiko è il kabuli pulao, un piatto di riso con rapa gialla o carote tagliuzzate, carne e olio di oliva o colature.

Continua la lettura
44

Abbigliamento

Per quanto riguarda poi il tipo di abbigliamento utilizzato dal popolo Tagikistan, per la maggioranza è composto da vesti di cotone imbottito a causa del clima freddo del Pamir. Le donne indossano abiti dai colori brillanti e preferiscono gonne lunghe, sono solite indossare fazzoletti di colore bianco per le donne più anziane e di colore giallo o verde per quelle più giovani. I copricapo degli uomini sembrano piccole botti, e sono rivestiti con pelle di agnello nero. L'orlo inferiore è arrotolato rivelando la fodera di pelliccia, che ha sia un fine decorativo che pratico. Hanno una sciarpa ricamata intorno alla vita chiamata rumol. Questo modo di vestire assolutamente diverso rispetto ai consueti costumi occidentali, rende questo popolo ancora più originale ed unico!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Albania: usanze e costumi

Attraversata nei secoli da Illiri, Romani e Greci, l'Albania ha sempre lottato arduamente per la difesa della propria libertà e delle proprie tradizioni. Anche se queste civiltà hanno lasciato numerose testimonianze della loro presenza, il popolo albanese...
Asia

Kirghizistan: usanze e costumi

Il Kirghizistan: una terra unica in tutto il mondo per la sua bellezza e le sue particolarità, un territorio aspro e difficile, che ha modellato nei secoli il popolo kirghiso, rendendolo tra i più accoglienti che esistano al mondo. I suoi costumi e...
Asia

Kazakistan: usanze e costumi

Il Kazakistan è uno stato dell'Asia Centrale, ed è il nono paese più esteso al mondo; confina con Russia, Cina, Kirghizistan, Uzbekistan e Turkmenistan. Il suo territorio è in gran parte costituito da steppe semi-aride, terre solitarie e gelide in...
Africa

Gambia: usanze e costumi

La Repubblica del Gambia è il più piccolo Stato dell'Africa occidentale. Il Paese gode di un clima tropicale e negli ultimi anni ha avuto un notevole incremento nel campo del turismo. In questo lembo di terra convivono pacificamente (sono davvero rari...
Asia

Cambogia: usanze e costumi

Il Regno di Cambogia è stato forgiato da una moltitudine di influenze che si rispecchiano nelle pratiche della sua cultura. Segnata dal colonialismo francese, dalla cultura cinese e vietnamita e dalle influenze mussulmane malesi, la Cambogia presenta...
Asia

Azerbaigian: usanze e costumi

L'Azerbaigian è un paese montuoso situato alle pendici del Caucaso tra il mar Caspio, l’Armenia e la Georgia. Dopo le tante vicissitudini politiche è diventata una repubblica grazie al crollo dell'Unione Sovietica negli anni '90. La capitale di questo...
Asia

Armenia: usanze e costumi

Situata al centro fra Medio Oriente, Russia, Asia e Europa, troviamo l'Armenia, uno piccolo stato vivo da molto tempo, che sebbene abbia risentito dell'influsso culturale dei vari imperi susseguitisi al comando e i vari genocidi subiti, è riuscito a...
Sudamerica

Ecuador: usanze e costumi

L'Ecuador è un paese del Sud America ed è il più piccolo degli Stati Andini. È stata una colonia spagnola, resasi poi indipendente nel 1882. L'Ecuador è una repubblica unitaria di tipo presidenziale. Ma nonostante ciò ha vissuto molti anni di instabilità...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.