Teheran: cosa visitare

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Teheran è la capitale dell'Iran. È situata nel nord del Paese, ai piedi dei monti Elburz. In seguito all'aumento del prezzo del petrolio negli anni '70 la città è cresciuta notevolmente e si è creata una situazione per cui può essere suddivisa in due parti: la parte più ricca, quella metropolitana e la parte suburbana decisamente più povera. Teheran è una città persiana ricca di storia e di cultura, paesaggi e luoghi particolari e con diversi musei in cui è custodito molto del patrimonio culturale. Descriviamo in alcuni passi Teheran: cosa visitare.

25

Il grande bazar

e si visita Teheran non si può far a meno di visitare il grande bazar dove si respira la veria aria persiana, si viene rapiti dai profumi, dai colori, dall'atmosfera in generale. Il Bazar è il caotico mercato più grande del mondo e cuore pulsante dell'economia dell'intero Paese, è formato da piccole vie affollate e "malsane", vengono venduti prodotti di ogni genere, dai tessuti dai colori sgargianti alle svariate spezie aromatiche che profumano l'aria. Qui è usanza, al momento dell'acquisto, trattare per il prezzo con il commerciante, il quale non accetta e anzi è quasi un insulto non trattare con lui per un prezzo più basso.

35

Il palazzo Golestan

Attualmente non è più possibile visitare una delle bellezze del posto: il Palazzo Golestan detto anche il palazzo dei fiori. Si tratta di un complesso di edifici che sorge in mezzo al verde di un ampio giardino. In questo sito è comunque possibile visitare la galleria d'arte Negar Khane, ricca degli esempi più belli della meravigliosa arte iraniano-persiana. Non lontani, si può visitare il monumento Azadi, costruito nel 1971 in occasione dei 2500 anni della monarchia persiana.

Continua la lettura
45

Moschee

Altra tappa fondamentale è la Moschea dell'Imam Khomeini dove è possibile assistere, dal giardino, alla preparazione dei fedeli al rito religioso. Un'altra spettacolare Moschea da visitare è quella di Sepahsalar, una delle più antiche e affascinanti della città e che rispecchia tutto il gusto dell'architettura persiana del fine ottocento, con la sua cupola delicata e sfarzosa al tempo stesso. In questi luoghi è severamente vietato l'uso della macchina fotografica.

55

Musei

Infine consgliamo alcuni musei d'arte. Il Muze-Ie Farsh, il museo dei tappeti, una delle più antiche tradizioni persiane. Ci sono circa cento esemplari, alcuni risalgono al XVI secolo. Sono provenienti da tutte le zone della regione iraniana. Il Museo nazionale di Teheran che ospita le collezioni degli scavi effettuati nelle antiche città persiane, per lo più di Susa e Persepoli. Gli oggetti spaziano dal periodo neolitico al dissolvimento dell'impero sassanide sotto i colpi dei conquistatori arabi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Il Bazar Delle Spezie A Istanbul

Siete finalmente in vacanza. Come vostra meta per passare le vacanze avete scelto Istanbul, ottima scelta devo dire. Ora però vorreste visitare alcuni luoghi caratteristici di questa stupenda città. Il problema è che non sapete da cosa iniziare. Io...
Europa

Come visitare Scopje

Per le vostre ferie avete deciso di fare un viaggio davvero speciale, ma soprattutto diverso dalle classiche destinazioni turistiche?Se la risposta è si, allora prenotate il biglietto di viaggio per Scopje, la capitale della Repubblica di Macedonia....
Consigli di Viaggio

Come visitare Istanbul in tre giorni

Istanbul senza dubbio è la più grande città della Turchia e rappresenta il suo centro culturale ed economico. Inoltre è definita la "cerniera tra l'Oriente e l'Occidente". Questa capitale turca con oltre 2 mila anni di storia gloriosa sulle spalle...
Europa

10 cose da fare a Berlino

Berlino è la Capitale della Germania ed una delle città più meravigliose d'Europa. Si tratta di una metropoli estremamente famosa, grazie alla propria storia e alla vita notturna che offre ai turisti. Berlino è pertanto ricca di attrazioni di ogni...
Europa

Come e perché visitare Maratona

Tutti abbiamo sentito almeno una volta la parola "maratona", ma da cosa deriva? Maratona è il nome di una cittadina greca, più precisamente di un comune situato nella regione dell'Attica, parte orientale della Penisola Balcanica. Come una cittadina...
Africa

Zanzibar: cosa visitare

Zanzibar è un complesso di piccole isole. Le maggiori sono Unguja e Pemba, appartenenti alla Repubblica Unita della Tanzania. È il luogo simbolo della cultura shawili grazie all'influenza congiunta di più culture, araba e persiana in particolare, che...
Italia

Le 10 mete più belle per le vacanze in montagna

Avete in mente di farvi un bel viaggio, ma non sapete dove andare? Se vi piace l'aria fresca e il profumo della natura, vi consiglio queste mete. In questa lista, infatti, vi elenco le 10 mete più belle per le vacanze in montagna. Dovreste visitare almeno...
Europa

Istanbul: come organizzare una vacanza a Istanbul

Istanbul, megalopoli turca da 12 milioni di abitanti, devi valutare alcune alternative. In questa città, conosciuta come "la seconda Roma" puoi visitare molti monumenti e luoghi di interesse storico, artistico e paesaggistico. Hai bisogno di alcuni mesi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.