Tennessee: cosa visitare

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Il Tennessee è conosciuto con il soprannome di Stato del Volontario in quanto nel 1812 i suoi soladati volontari ebbero grande importanza nella battaglia di New Orleans.
Le attrazioni più amate del Tennessee sono sparse in tutto lo stato, da Memphis a ovest delle Great Smoky Mountains a est fino Nashville e Chattanooga che si trovano al centro della regione.
Lo stato americano del Tennesee presenta moltissime cose da visitare una volta che sia arriva negli Stati Uniti.

24

Great Smoky Mountains National Park

L'area del Great Smoky Mountains National Park ha molte attrazioni turistiche a Gatlinburg e Pigeon Forge, assicuratevi di visitare il parco stesso. I primi posti nel parco includono la strada ad anello intorno alla zona Cades Cove dove si possono visitare le vecchie case e vedere gli animali selvatici come orsi e cervi e si può andare sulla cupola del Clingman dove è possibile camminare fino al punto più alto del parco.

34

Patsy Cline e Minnie Pearl

Quindi dirigetevi verso il centro dello stato per sperimentare il cuore della musica country, andate ad uno spettacolo al Grand Ole Opry House, dove un tempo il suo palcoscenico veniva calcato da grandi dive come Patsy Cline e Minnie Pearl e ospita tuttora importanti stelle americane. Accanto è possibile soggiornare presso il Gaylord Opryland Resort che dispone di un enorme atrio di due ettari con oltre 10.000 piante, anche se non si prenota una camera potrete recarvi in uno sneak peak. Adesso potete anche andare alla corsia di Rachel alla periferia della città per visitare l'Hermitage, l'ex casa di Andrew Jackson, il settimo presidente degli Stati Uniti. Invece Lookout Mountain, sul bordo di Chattanooga, presenta interessanti caratteristiche naturali, i visitatori possono passeggiare attraverso una caverna sotterranea per raggiungere Ruby Falls, una cascata sotterranea altissima con una tinta rossastra. Più in alto sulla montagna troverete Rock City con formazioni rocciose strane che includono Balanced Rock.

Continua la lettura
44

Mississippi

Memphis, la città sul fiume Mississippi, ha una ricca storia musicale, si può visitare Graceland, la casa di lunga data di Elvis Presley, che dispone anche di un museo di cimeli, come il jet privato del re del Rock 'n roll. Poi scendete a Beale Street e fate un giro per i bar, molti stabilimenti dispongono di intrattenimento dal vivo tra cui i cosiddetti pianoforti da duello. Nelle vicinanze potete visitare il Sun Studio per vedere dove si esibivano e provavano grandi stelle come Presley, Johnny Cash e Jerry Lee Lewis.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

America del Nord e Centrale

Carolina del Nord: cosa visitare

Desiderate recarvi negli Stati Uniti d'America? Intendete visitare una zona in grado di offrire in modo contemporaneo l'opportunità di visitare luoghi di mare e zone di montagna? Vi consiglio di compiere una vacanza nello Stato della Carolina del Nord,...
America del Nord e Centrale

Come visitare Monterey In California

Se trascorrerete le vostre prossime vacanze in California, potreste visitare Monterey. È una deliziosa, vivace e dinamica cittadina. Si trova a nord di Los Angeles e si affaccia sull'Oceano Pacifico. Nel visitare Monterey in California scoprirete che...
America del Nord e Centrale

Virginia: cosa visitare

La Virginia è uno stato degli Stati Uniti, fondato nel 1607. Ciò la rende una delle prime colonie che furono fondate, nonché uno dei luoghi più affascinanti da visitare di tutta l'America. Se voleste organizzare un viaggio per la Virginia ma non sapete...
America del Nord e Centrale

Come e cosa visitare a Fort Worth in Texas

La città di Fort Worth si trova negli Stati Uniti ed è il capoluogo della contea di Tarrant che fa parte del Texas. È una città ricca di attrazione che non si possono non visitare una volta arrivati in città. Con la stagione estiva che è ormai alle...
America del Nord e Centrale

Come e cosa visitare in Connecticut

Hai deciso di intraprendere uno straordinario e indimenticabile viaggio nel Connecticut, negli Stati Uniti d'America? In questa guida ti aiuterò a scoprire le curiosità e le tante cose meravigliose da visitare di questo stato, che si trova nella parte...
America del Nord e Centrale

Harrisburg: cosa visitare

Prima di partire per un viaggio, è essenziale essere in possesso di una serie di informazioni che ci consentano di goderci nel migliore dei modi la nostra vacanza. Per riuscire a creare un programma di viaggio dovremo reperire delle informazioni relative...
America del Nord e Centrale

I posti più belli da visitare in America

Stai programmando la tua vacanza ideale in un posto fantastico come l'America per la prossima estate ma non sai cosa visitare? La verità è che l'America è così piena di posti fantastici, panorami naturali e urbani spettacolari che scegliere i migliori...
America del Nord e Centrale

Guadalupa: cosa visitare

Guadalupa: cosa visitare? Molto! Quest'isola bellissima offre numerose possibilità turistiche. Visitare Guadalupa corrisponde a visitare un paradiso delle Antille Francesi. L'isola di Guadalupa si trova nell'Oceano Atlantico, vicino Cuba. Deve il suo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.