Toscana: come muoversi e cosa visitare

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'Italia è un paese ricco di attrazioni turistiche che spaziano dalle bellezze naturali alle testimonianze dell'immenso patrimonio artistico, dagli itinerari eno-gastronomici agli eventi culturali. Ogni regione possiede le sue particolarità nei vari ambiti menzionati, in questo articolo però prenderemo in considerazione la Toscana e vedremo insieme come muoversi e cosa visitare.

26

Come muoversi

È consigliabile spostarsi con il treno e poi affidarsi alle reti di mezzi pubblici locali. I centri infatti sono quasi interamente zone a traffico limitato dove la macchina sarebbe un po' un problema. Se volete spostarvi dal centro e i vostri luoghi d'interesse non sono serviti dai trasporti pubblici potrete sempre fittare un'auto. Se viaggiate in gruppo, ad esempio, è anche la soluzione più economica ammortizzando le spese. Con l'auto ovviamente avrete modo di fermarsi per il tempo desiderato e visitare le varie località in maniera capillare e diretta. Inoltre, se non si preferisce campeggiare con la tenda, si può trovare una grande quantità di alberghi o bed and breakfast. Comunque va detto che molte località della regione offrono la possibilità di itinerari trekking o di simpatici percorsi bikers e nei centro città le bici sono praticamente la scelta più gettonata da turisti e gente locale.

36

Itinerari "storici"

Un viaggio in Toscana presuppone delle tappe obbligate; come si può, infatti, non visitare Piazza dei Miracoli a Pisa dove c'è la famosissima torre pendente? O non fare una puntatina alla Galleria degli Uffizi a Firenze? E ancora, non si può trascurare la ricchezza dei monumenti di Arezzo o la fantastica atmosfera che ad agosto il palio di Siena ci offre. Le città toscane, da veri e propri musei diffusi, offrono già di loro un percorso artistico culturale davvero imperdibile come Massa Marittima, un piccolo borgo medievale da visitare con tutta la famiglia.

Continua la lettura
46

Località balneari e terme

Per chi invece ama il mare è d'obbligo fare un salto all'Argentario.
Sempre nell'ambito del turismo balneare, merita una menzione speciale l'isola d' Elba e l'incantevole costa della Versilia con Viareggio, cittadina nota in tutto il mondo per il mare e sopratutto per le sfilate dei carri di Carnevale. Continuiamo con Follonica, piccola cittadina toscana, famosa per le sue fantastiche spiagge, ideale per le vacanze estive, offre anche molti locali per giovani. Ed infine Punta Ala, centro balneare famosa soprattutto per il suo grande porto. Oltre ad essere una terra famosa per il mare, la Toscana è famosa anche per le molte località termali (Montecatini, Chianciano, Saturnia) che offrono la possibilità di godersi una vacanza all'insegna del relax e del benessere.

56

Conclusioni

Possiamo quindi dire, concludendo questa guida sulla Toscana, che questa terra ci offre un po' di tutto tra spiagge bellissime, eventi, piccole cittadine medievali, parchi divertimento e da non dimenticare lo zoo di Pistoia da poter visitare con tutta la famiglia.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' utile consultare i siti per gli aggiornamenti su eventi culturali e manifestazioni varie

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Isola d'Elba: come muoversi e cosa visitare

L'isola d'Elba è la terza isola più grande d'Italia, con i suoi 150 km di coste e le 132 caratteristiche spiagge di piccole e grandi dimensioni, ed ospita ogni anno ed in ogni stagione, migliaia di turisti. Se dunque anche voi siete interessati a fare...
Italia

Sardegna: come muoversi e cosa visitare

La Sardegna è una meta apprezzata dai turisti per le spiagge bianche dalla sabbia finissima, il mare turchese e le serate mondane in Costa Smeralda. Tuttavia, la Sardegna cela anche ulteriori itinerari esuli dai soliti luoghi comuni. L'isola ha molto...
Italia

Lombardia: come muoversi e cosa visitare

La Lombardia è sicuramente una regione dove ci sono moltissime bellezze da visitare, sia paesaggistiche, come le Alpi ed il lago, sia per le città d'arte che offre. È anche una regione in cui le infrastrutture offrono una mobilità molto facile grazie...
Italia

Friuli: come muoversi e cosa visitare

Se si vuole organizzare in maniera perfetta un viaggio, per prima cosa sarà necessario ricercare una serie di informazioni sul luogo che abbiamo scelto di visitare, in modo da riuscire a preparare un programma evitando inutili perdite di tempo e vari...
Italia

Liguria: come muoversi e cosa visitare

La Liguria, piccola regione del Nord-Ovest, presenta in poco spazio una varietà di paesaggi che passa velocemente dal mare alla montagna. E’ una terra che unisce sfaccettature diverse ma perfettamente integrate, e offre una vasta gamma di opportunità...
Italia

10 consigli per organizzare un viaggio in Toscana

Avete voglia di partire? La Toscana è sicuramente una delle mete migliori da visitare se volete godere di splendidi paesaggi, prodotti prelibati e lasciarvi affascinare dalle infinite bellezze di cui questa regione è colma. A seguire 10 consigli per...
Italia

Valle d'Aosta: come muoversi e cosa visitare

La Valle d'Aosta è diventata la meta ambita da tanti amanti della natura. Sono sempre di più le persone che ci si recano in ogni periodo dell'anno per visitarla e godere delle sue bellezze. In effetti è difficile star lontani da una regione così,...
Italia

Piemonte: come muoversi e cosa visitare

Il Piemonte è ogni anno meta di migliaia di turisti, sia italiani che stranieri, attratti dalle spettacoli bellezze che questa regione offre. I periodi dell'anno per visitare il Piemonte sono dipendenti dalle vostre esigenze. È possibile passare dei...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.