Trasferirsi in Francia: 5 cose da sapere

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

A tutti può essere venuto il desiderio, almeno una volta nella vita, di cambiare totalmente la propria vita e trasferirsi all’estero. La voglia di iniziare “da zero” una nuova attività è un sogno che può davvero avverarsi, facendo ovviamente attenzione a come ci si muove e seguendo qualche semplice consiglio. Trasferirsi in un altro paese in Europa è tendenzialmente più semplice per un cittadino europeo, grazie all’apertura delle frontiere ed alla costituzione dell’Unione Europea. In questa guida saranno spiegate 5 cosa da sapere prima di potersi trasferire in Francia.

27

Conoscere la lingua

Il popolo francese è molto affezionato alla propria lingua, basti pensare che solitamente vengono “rifiutati” termini in lingua inglese (come ad esempio “personal computer”), diffusi in tutto il resto del mondo. I francesi, almeno a livello turistico e lavorativo, sanno parlare inglese o altre lingue, ma preferiscono comunque esprimersi nella loro lingua madre. Per questo motivo, prima di trasferirsi in Francia è molto importante sapersi esprimere correttamente. Questo può essere sfruttato come un buonissimo biglietto da visita, dimostrando un impegno nel conformarsi alla nazione in cui si ha intenzione di vivere.

37

Cercare lavoro

Per poter vivere in Francia, come in qualunque altro paese a dire il vero, è necessario avere un lavoro stabile. In Francia questo è ancora più importante perché da questa stabilità deriva la possibilità di acquistare o di affittare una casa e di avere un conto in banca. Il consiglio è di cercare e trovare un lavoro prima di trasferirsi definitivamente, così da poter sistemare tutte le pratiche burocratiche in anticipo e non avere nessun tipo di problema una volta trasferiti. Per trovare lavoro ci si può aiutare con un buon CV, una buona lettera di presentazione e consultando siti Internet come www. Viadeo. Fr ed il sito del “Pole Emploi”, il Centro per l'Impiego francese, più vicino alla zona in cui si ha intenzione di andare a vivere.

Continua la lettura
47

Trovare casa

Per ottenere un contratto d’affitto in Francia è quasi indispensabile poter dimostrare di avere un lavoro stabile ed un conto in banca. Le cose possono essere generalmente facilitate se si dispone di buone referenze e di una persona che può fare da “garante” nei confronti del proprietario dell’immobile. Esistono molti siti Internet che possono essere d’aiuto nella ricerca, tra i principali si possono ricordare “Explore Immo” e “Se Loger”.

57

Essere aperti alle novità

Chi decide di trasferirsi in Francia deve essere disponibile a modificare un po’ i propri stili di vita. Non si può infatti pensare di vivere e di lavorare nello stesso identico modo italiano. Gli orari (ad esempio dei negozi, dei locali, delle aziende, ecc.), le attività, le usanze (come le feste, i riti, le credenze, ecc.), sono infatti leggermente differenti da quelle italiane ed è quindi necessario un periodo di ambientazione, anche per non cadere in figuracce dovute alla poca conoscenza del paese.

67

Non dimenticare il proprio paese di origine

Questo può sembrare un consiglio “strano”, ma in alcuni casi può essere davvero utile. Quando ci si trasferisce in un paese estero, come la Francia, bisogna essere capaci di rimanere (almeno in parte) italiani. Questo può aiutare ad affrontare problemi di adattamento, magari ricercando qualche connazionale lì da più tempo, e ad evitare difficoltà se in futuro si deciderà di tornare nella propria patria.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Trasferirsi in Inghilterra: 5 cose da sapere

Negli ultimi dieci anni abbiamo assistito a un boom di giovani Italiani, la fascia più interessata è quella dai 19 ai 34 anni, che si trasferiscono in Inghilterra. Il Regno Unito è un paese che offre infinite opportunità; meritocrazia, una burocrazia...
Europa

Come girare la Francia in auto

La Francia, una delle nazioni più belle d'Europa. Ricca di città storiche, di luoghi d'arte e di bellezze naturali... Se ne avete la possibilità, la Francia merita una bella visita da nord a sud e da est a ovest. Il modo migliore per farlo? In auto!...
Europa

Le regioni della Francia da non perdere

Una nazione europea che richiama sempre una grande affluenza turistica è sicuramente la Francia. Dotata di paesaggi straordinari e di meravigliose bellezze artistiche, la Francia è un luogo decisamente da non perdere. Scelta molto spesso per una vacanza...
Europa

Francia: vacanze economiche

La Francia è una meta turistica da sogno. Dalle passeggiate di Nizza, alla lavanda della Provenza, alle coste frastagliate del nord. Per non parlare della capitale, Parigi, città del romanticismo e dell'amore. Chi non vorrebbe fare una vacanza in Francia?...
Europa

Visitare la Francia in auto: cosa vedere

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di turismo. Usciremo dai confini nazionali, fino ad arrivare alla vicina Francia. Infatti, come avrete già notato tramite la lettura del titolo stesso della nostra guida, proveremo a offrirvi alcune...
Europa

I più bei castelli da visitare in Francia

La Francia è piena di posti meravigliosi da visitare, proprio per questo motivo è una meta molto ambita dai turisti. I castelli hanno particolare rilevanza perché sono, da sempre, ricchi di fascino e mistero. Da sfondo a storie d'amore o di fantasmi,...
Europa

Come trasferirsi in Portogallo

Un saggio diceva "ci sono tre buoni motivi per trasferirsi in un paese che si affaccia sul mare: il mare, il mare e il mare". Il Portogallo allora ne ha quattro di motivi perché oltre ad essere bagnato dal Mar Mediterraneo gode anche (tra i pochi paesi...
Europa

10 posti da vedere in Francia

La Francia è una nazione che offre tantissime mete per ogni tipo di turismo. Si va dal turismo religioso come Lourdes a quello culturale o d'intrattenimento come Parigi, la Costa azzurra o Eurodisneyland. Possiamo ben dire che i francesi non si fanno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.