Turchia: i piatti tipici turchi

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La Turchia è un paese piuttosto sconosciuto per noi Europei. Le sue usanze, le sue tradizioni sono conosciute da chi l'ha visitata, per i neofiti di questo paese avere una guida da cui partire per conoscere a fondo questo meraviglioso paese, potrebbe essere un punto di partenza piuttosto utile. Chi desidera visitare la Turchia si trova come primo ostacolo grande la scelta dei cibi da mangiare, per questo ci proporremo in questa illustrare ai lettori quali sono i piatti tipici turchi. La cucina dei turchi è originaria della cultura culinaria ottomana, ricca di verdure, carne e legumi. Certamente il famoso kebab si può trovare ovunque in Turchia ma, una volta arrivati in questo affascinante paese, ci possiamo accorgere della grande varietà di piatti tipici che troviamo nei menu. Vediamo quindi quali sono.

25

Le meze

Il sud-est della Turchia è famoso per le "meze": antipasti diversi uno dall'altro che vengono serviti prima della portata principale. Questi sono per lo più a base di verdure, carne e pesce, il tutto condito con varie salse speziate e talvolta piccanti. Oltre che nel Medio Oriente, le meze sono famose anche in Grecia. Quelle che più facilmente si possono trovare sono: cetrioli con salsa di yogurt e olio d'oliva, passata di pomodoro piccante con cipolle, melanzane fritte, hummus (salsa a base di pasta di ceci), agnello, formaggi vari e sottaceti.

35

Lo yogurt

Lo yogurt è la base per moltissimi piatti turchi: viene servito ovunque soprattutto nei piatti di carne e verdure (come le melanzane fritte). Inoltre lo yogurt è utilizzato insieme ad acqua e sale, per preparare la famosa bevanda chiamata "Ayran". Solitamente un pasto turco inizia con una zuppa, la maggior parte a base di yogurt e lenticchie.

Continua la lettura
45

I dolma

Tipici sono i "dolma", verdure (come foglie di vite, peperoni, pomodori ecc..) ripiene di riso, o farciti con carne macinata. Per quanto riguarda le bevande, oltre all'Ayran troviamo il "Boza", una bevande a base di grano fermentato e il "Sahlep", bevanda calda bevuta per lo più d'inverno, fatta di latte bollito e polvere di cannella. La bevanda alcolica per eccellenza è senza dubbio il "Raki": un'acquavite aromatizzata all'anice e alla menta. Solitamente viene bevuta durante l'antipasto (assieme alle meze), oppure addirittura può essere gustato durante tutto il pasto.

55

Il baklava

Di dolci invece se ne e possono trovare a bizzeffe, come del resto le pasticcerie. Quello più comune è il "baklava", fatto di pasta sfoglia, farcita con pistacchi o noci. Poi troviamo i "muhallebici", "dondurmaci", i "revani" (a base di semolino) e il "lokum". Quest'ultimo è composto da amido e zucchero e ha una consistenza gelatinosa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Turchia: i 5 siti archeologici più belli

La Turchia è una meta meravigliosa che tutti dovrebbero visitare almeno una volta nell'arco della vita. Oltre all'ottimo clima che si può godere in questo bellissimo angolo di mondo, insieme alla gente molto ospitale, in Turchia è possibile visitare...
Europa

Come visitare La Città Di Edirne In Turchia

La Turchia è uno dei paesi più belli che ci siano da visitare.È un paese ricco di cultura, luoghi ed edifici storici e panorami mozzafiato che vale la pena visitare almeno una volta nella vita. In quasi ogni città della Turchia possiamo trovare dei...
Europa

Come visitare Il Bazar Delle Spezie A Istanbul

Siete finalmente in vacanza. Come vostra meta per passare le vacanze avete scelto Istanbul, ottima scelta devo dire. Ora però vorreste visitare alcuni luoghi caratteristici di questa stupenda città. Il problema è che non sapete da cosa iniziare. Io...
Consigli di Viaggio

Come pianificare un viaggio a Istanbul di tre giorni

All'interno di questa breve guida, andremo a parlare delle Turchia e, più specificatamente, ci concentreremo sulla sua capitale, Istanbul. Come avrete potuto immediatamente notare attraverso la semplice lettura del titolo stesso di questa guida, ci dedicheremo...
Europa

I migliori itinerari dell'Anatolia Centrale

Il vasto altopiano dell'Anatolia Centrale (in Asia Minore), interrotto da catene montuose, è il cuore della Turchia moderna. Nell'altopiano anatolico centrale, delimitato da Ankara, Konya, Karaman, Kahramanmaras, Sivas e Amasya e la cui altezza varia...
Asia

Come aprire una società in Turchia

Aprire una società all'estero non è mai un'impresa facilissima ed immediata, se poi vogliamo rivolgerci a quei paesi fino a poco tempo fa a rischio, la cosa si complica ancora di più. La Turchia, per la sua posizione strategica di ponte tra oriente...
Consigli di Viaggio

Turchia: i 5 parchi naturali più belli

La Turchia è un paese che merita davvero di essere visitato una volta nella vita. I posti belli da visitare però non sono solamente le città come Istanbul o Adalia. Sicuramente in queste città ci sono luoghi veramente eccezionali e che meritano una...
Italia

Come raggiungere la Baia dei Turchi

La baia dei Turchi è un lembo si spiaggia situata a pochi chilometri a nord di Otranto, in Puglia. È il luogo dove, secondo la tradizione, sbarcarono i guerrieri turchi nel corso dell'assedio alla città di Otranto del 15° secolo. Sabbiosa ed incontaminata,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.