Ungheria: cosa vedere

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I segni storici e culturali di questa lunga epopea sono ancora visibili nella terra magiara, in particolare nelle principali città dell' Ungheria. La fine del Comunismo ha portato un rapido cambiamento in Ungheria, specialmente nel settore turistico. L’apertura delle frontiere all’Occidente ha permesso lo sviluppo del turismo, soprattutto nella capitale. L'Ungheria, però non è solo la splendida Budapest, ma Pécs, Szeged e Sopron; città queste ultime che entrano facilmente nel cuore dei visitatori. Questo tutorial dà dei consigli su cosa vedere in Ungheria.

26

La capitale

La capitale è una città piena di magia; i turisti restano inevitabilmente intrappolati alla vista delle due antiche città Buda e Pest che oggi sono unite. Il Danubio rende speciale questa città e infonde una miscela di romanticismo; Buda è la zona più tranquilla e “aristocratica” della città. Offre monumenti come il Palazzo Reale, sede del museo storico della città; al suo interno si trova il meraviglioso Bastione dei Pescatori.

36

Il Danubio

L'Ungheria è un paese che ha avuto il passaggio di numerose civiltà sul suo territorio. Si comincia dall'epoca romana, si continua con le invasioni germaniche, slave, asiatiche e poi ancora il dominio ottomano, quello asburgico e infine il regime comunista. Da Buda si arriva alla più movimentata Pest percorrendo uno dei tanti ponti che attraversano il Danubio. I più belli sono il Ponte delle Catene, Il Ponte Margherita e il Ponte della Libertà. Pest è il centro culturale della capitale magiara; vicino alle rive del fiume c'è il Palazzo del Parlamento, mentre verso il centro abbiamo La Basilica di Santo Stefano. Poco lontano abbiamo la Via Vaci, la via dello shopping; da visitare il Viale Andràssy, denominato anche la via delle bellezza.

Continua la lettura
46

Le località turistiche

Chi va in Ungheria deve provare almeno uno dei numerosi bagni termali che pullulano il paese. È assolutamente consigliabile il lago Heviz; esso è il più grande lago termale naturale in Europa, poco distante dal lago Balaton. Quest'ultima è un'altra rinomata località turistica del paese, soprattutto in estate, in quanto questo lago, per le sue dimensioni è un vero e proprio mare. La località più famosa del lago è Siofok, particolarmente conosciuta per il divertimento e la vita notturna, si può paragonare a Rimini. Altra importante bellezza naturale è il parco Nazionale di Aggtelek che si trova nella parte settentrionale del paese ed è famoso per la fauna e per la grotta di Baradla.

56

La storia

Pécs è un'altra tappa turistica di primaria importanza; ci sono numerose tracce della storia ungherese con interessanti moschee. A sud, non lontano dal confine con la Romania, sorge Szeged centro culturale e universitario dell’intero paese. Nella zona nord-occidentale è situata la città di Sopron, un'autentica bellezza per il suo stile architettonico. Numerosi sono i castelli in Ungheria; si consiglia di visitare in particolare quello Esterhazy nella cittadina di Fertod, poco distante da Sopron. Questa reggia fu costruita imitando quella di Versailles; importanti sono anche il castello di Godollo, residenza estiva della Principessa Sissi ed il castello Pecsvarad a Pécs in cui è presente un’importante sagra gastronomica e folcloristica.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Eger in Ungheria

L'Ungheria possiede molti posti davvero suggestivi e che senza dubbio meritano di essere visitati. Uno tra questi è Eger, un borgo molto caratteristico. Questo si trova in una valle percorsa da un fiume, l'Eger, da cui prende il nome la cittadina. Questa...
Europa

Come visitare il lago Balaton in Ungheria

Il lago, si sa, è da sempre una meta molto ambita da tanti turisti, perché in questo luogo si può sia rilassarsi, proprio come se fossimo al mare, sia fare delle lunghe passeggiate o dei giri in bici, completamente immersi nel verde, esattamente come...
Europa

Slovacchia: cosa vedere

La Slovacchia è prevalentemente un paese montuoso, le alture digradano con colline fino alla valle del Danubio che scorre nei confini meridionali. Il clima temperato consente visite in tutte le stagioni.La lingua ufficiale è lo slovacco, ma è possibile...
Europa

Le 10 cose da vedere a Budapest

Che siano estive od invernali, le ferie è sempre bello trascorrerle in viaggio! Oggi vi consigliamo di fare un pensierino a Budapest, capitale dell'Ungheria, patria di una cultura che coniuga arte, stili di vita e sapori intensi. Per scoprire come visitarla...
Europa

Cosa vedere in Ucraina

L'Ucraina è un Paese dell'Europa orientale la cui capitale è kiev. Confina con la Federazione russa ad est e nord-est, la Bielorussia a nord-ovest, la Polonia, la Slovacchia e l'Ungheria a ovest, la Romania e la Moldavia a sud-ovest e il Mar Nero e...
Europa

Come e cosa vedere a Positano

Se qualche volta vi è venuta voglia di andare a Positano e di non sapere precisamente come fare o cosa voler vedere, questa è la guida che fa per voi! Questa splendida cittadina situata sulla costiera amalfitana è considerata la Montecarlo del nostro...
Europa

Isole Canarie: cosa vedere

Le isole Canarie sono un distaccamento del continente africano. Per il loro clima mite e per le spiagge dorate sono un paradiso. Se soggiornerete nelle Isole Canarie, informatevi su cosa vedere. Nell'approfondire cosa vedere nelle Isole Canarie, scoprirete...
Europa

10 cose da vedere a Madrid

La Spagna è una variopinta nazione mediterranea, da sempre meta indiscussa di viaggi. I turisti da ogni parte del mondo accorrono per vedere gli autentici gioielli di architettura. Infatti, sono numerosissimi i palazzi, le piazze, i musei che adornano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.