Uzbekistan: usanze e costumi

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'Uzbekistan è una repubblica dell'Asia interna la cui capitale è Taskent. La lingua ufficiale è l'uzbeco, ma anche il russo è molto parlato dalla popolazione, soprattutto come conseguenza delle relazioni con le altre etnie. La religione predominante è quella musulmana. Il territorio dell'Uzbekistan è molto differenziato nei suoi versanti occidentale e orientale. Il primo è costituito prevalentemente da steppa, mentre sul versante orientale insistono bacini fluviali e zone montagnose con caratteristiche sismiche. Dal punto di vista economico, l'Uzbekistan è uno dei più grandi produttori mondiali di cotone grezzo, mentre si posiziona all'ottavo posto per l'estrazione dell'oro. Nella seguente guida vi forniremo maggiori informazioni in merito alle usanze e ai costumi dell'Uzbekistan.

25

Gastronomia uzbeca

La gastronomia uzbeca è il risultato delle influenze derivanti dalle cucine asiatica, musulmana e mediterranea. La materia prima più frequente nelle preparazioni di questa cucina è il riso, ma anche la verdure e la frutta sono molto presenti. Il 'plov' è il piatto tipico nazionale, a base di carne, cipolla, carote e riso. Solitamente viene servito agli ospiti di riguardo durante le cerimonie, nei matrimoni e nelle altre ricorrenze importanti. Una preparazione molto facile da incontrare in Uzbekistan è il kebab (in uzbeko 'shashlik'). Altrettanto frequenti sono i 'samsa', fagottini di pasta sfoglia riempiti di carne e verdure.

35

Festa nazionale

La festa nazionale denominata Navruz, antichissima e che significa 'nuovo giorno', è festeggiata il 21 marzo di ogni anno, in corrispondenza del solstizio di primavera, e celebra l'incremento delle ore di luce. Durante il periodo della celebrazione tutte le attività vengono sospese, le case vengono pulite accuratamente e si realizzano splendide decorazioni floreali con rami di pesco e mandorlo.
Sulle tavole delle famiglie è sempre presente un contenitore dove brucia l'incenso e un vaso d'acqua con un pesce guizzante come simbolo augurale. Simbolicamente, la festa simboleggia la vittoria della luce sulle tenebre, della vita sulla morte.

Continua la lettura
45

Piatti tipici

Durante il Nevruz, sulla tavola non devono mancare 7 piatti il cui nome inizia con la lettera S e altrettante il cui nome inizia con Sh. Una pietanza che è caratteristica in queste celebrazioni, è il 'sumalak'. La sua preparazione, che occupa un'intera giornata, prevede la cottura in un recipiente di rame sul cui fondo sono state posizionate piccole pietre. Il commensale che troverà nel proprio piatto una di queste pietre, la considererà un segno buon augurale per l'intero anno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Asia

Azerbaigian: usanze e costumi

L'Azerbaigian è un paese montuoso situato alle pendici del Caucaso tra il mar Caspio, l’Armenia e la Georgia. Dopo le tante vicissitudini politiche è diventata una repubblica grazie al crollo dell'Unione Sovietica negli anni '90. La capitale di questo...
Asia

Malesia: usanze e costumi

Lo Stato è formato dalla Malesia Occidentale o Peninsulare, da quella Orientale e dalla Zona Federale di Kuala Lampur. La Malesia Occidentale confina con Singapore e la Thailandia mentre quella Orientale con il Brunei e l'Indonesia. Con quesa semplice...
Asia

Turkmenistan: usanze e costumi

Il Turkmenistan è uno stato ubicato in Asia centrale, il quale faceva parte dell'Unione Sovietica fino al 1991. È confinante con l'Iran, l'Afghanistan, l'Uzbekistan, il Kazakistan e l'Uzbekistan, affacciandosi sul mar Caspio. Ha come capitale Ashgabat,...
Asia

Palestina: usanze e costumi

La Palestina include lo Stato di Israele e i territori Palestinesi. È una realtà diversa dall'Italia. Per capire le usanze e costumi bisogna vivere in quei posti. Come sappiamo, la Palestina fin dai tempi antichi è stata abitata da popolazioni di origine...
Asia

Yemen: usanze e costumi

Lo Yemen è uno Stato posto nella parte meridionale della penisola araba. All'interno del suo territorio, sono presenti pianure costiere, altipiani e deserti come il Rub’ al Khali. In tale contesto, si mescolano numerose tipologie di clima. Sulle coste,...
Asia

Vanuatu: usanze e costumi

Vanuatu (o anche definito con il nome di Repubblica di Vanuatu) è un complesso di isole situate nel nel sud dell'Oceano Pacifico. Anche con la conquista da parte di altri popoli all'incirca nel XVII secolo, che ha provocato loa diffusione dei costumi...
Asia

Afghanistan: usanze e costumi

L'Afghanistan è un paese la quale pluralità etnica ne costituisce il suo aspetto culturale, multisfaccettato tanto quanto affascinante. Divisa geograficamente in due dalla catena montuosa dell'Hindukush, che divide le steppe del Nord dalle zone agricole...
Asia

Tagikistan: usanze e costumi

Tra i popoli più antichi al mondo, quello del Tagikistan occupa una delle prime posizioni ed anche le loro usanze rispecchiano tale antichità. Gli archeologi hanno datato i primi insediamenti nel territorio attribuendogli un'età di 15-20.000 anni....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.