Val di Sole: i migliori itinerari per il rafting

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In Val di Sole è possibile vivere delle esperienze indimenticabili e fortemente emozionanti, specie per coloro che amano la natura ed in particolare gli sport acquatici, nonché la pratica del rafting. Infatti, il fiume Noce che attraversa Val di Sole, grazie ai suoi 26 km navigabili, è l' ideale per vivere avventure cariche di adrenalina. Inoltre, in Val di Sole una segnaletica fluviale renderà più agevole l'individuazione degli accessi al fiume ed i punti di imbarco e di sbarco principali. Di seguito i migliori itinerari per il rafting in Val di Sole.

26

Cusiano

Cusiano è il punto che si presta per incominciare la magnifica avventura. In questo tratto le acque si presentano calme e la difficoltà non è molto alta. Tuttavia, a breve, nei pressi di Pellizzano, dopo avere superato le sponde, ci si ritrova di fronte ad un salto artificiale e ad affrontare difficoltà, per la presenza di rapide continue e di una corrente che aumenta fino a Mezzana.

36

Dimaro

Superati i passaggi con difficoltà di terzo e quarto tipo e le sponde boscose si prosegue verso Dimaro. L' itinerario è molto famoso perché attraversa la 'rapida della segheria'. Il luogo, scenario di importanti eventi sportivi e di campionati mondiali, è molto impegnativo ed è indicato per gli amanti dell' azione ma anche per i più esperti di rafting.

Continua la lettura
46

Monclassino

Questo tratto si trova a seguito della rapide della segheria e prosegue per circa 2 km, presentando difficoltà di terzo e quarto grado. Qui la confluenza con il torrente Rabbies comporta un importante aumento di velocità e richiede una certa abilità. L' esperienza è sorprendente, grazie alla presenza di gole boschive ed al susseguirsi di rapide continue ed impegnative.

56

Ponte Stori

Oltrepassato il torrente Rabbies, la valle inizia a restringersi proprio in prossimità dei paesi di Caldes, Cavizzano, Tozzagna e Bordiana. Qui il paesaggio naturale è mozzafiato e di rara bellezza, ed alterna difficoltà di terzo e di quarto tipo. Proseguendo si arriva così a Ponte Stori, ove è possibile fermarsi e sbracare comodamente.

66

S. Giustina

L'ultimo tratto del fiume Noce è riservato a chi non teme rapide molto impegnative ed ai professionisti del rafting. L' esperienza prevede passaggi in gola, passando per il ponte Mostizzolo per giungere al noto bacino artificiale di S. Giustina. Nei periodi primaverili lo scenario naturale regala una visione del canyon suggestiva. Quando il livello del lago è alto è consigliabile procedere con lo sbarco alla confluenza del torrente Barnes.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

10 località dove fare rafting in Umbria

Di questi tempi la ricerca di uno sport è sempre più ardua. Le attività fisiche più comuni iniziano a stancare la maggior parte delle persone, per questo si è sempre alla individuazione di uno sport che sia diverso e comunque appassionante. Uno di...
Europa

Svizzera: i posti migliori per fare rafting

Siete appassionati di sport all'aperto e volete trovare un po' di refrigerio in questa torrida estate? Optate allora per un'avventura da brivido, che vi regalerà scariche di adrenalina e divertimento puro. Optate allora per il rafting in Svizzera! Il...
Europa

I 10 migliori luoghi dove fare rafting in Irlanda

Il Rafting è uno degli sport acquatici del momento, infatti sono in aumento gli appassionati che lo praticano in tutto il mondo. Nonostante fosse nato come disciplina ludica, da semplice hobby si è ben presto trasformato in una vera e propria disciplina...
Italia

10 luoghi dove fare rafting in Italia

Il rafting è senza alcun dubbio uno sport divertente ed emozionante e sempre più persone si stanno avvicinando a questa disciplina. In Italia nello specifico c'è solo l'imbarazzo della scelta su dove andare a praticar il rafting, dato che è ricca...
Consigli di Viaggio

Austria: i posti migliori per fare rafting

Il rafting è una disciplina sportiva molto apprezzata dai giovani che amano il rischio. Si tratta di una disciplina avventurosa conosciuta per l'originalità di guidare un gommone in mezzo a torrenti, fiumi e cascate molto agitate. Il gruppo dei vogatori...
Italia

5 posti dove fare rafting in Italia

Con la bella stagione, possiamo dedicarci a tante attività da svolgere all'aperto. Se siamo poi delle persone sportive potremmo dedicarci a degli sport avventurosi, da fare in mezzo alla natura. Da questo punto di vista, il rafting è sicuramente lo...
America del Nord e Centrale

Richmond: cosa visitare

Richmond, nello Stato della Virginia, USA, è una delle più belle e suggestive città che si possano visitare nella East Coast americana. Sono tante le opportunità che offre Richmond ad un turista che vuole visitarla. Con musei d'arte e scienza, ai...
Oceania

Papua Nuova Guinea: itinerari

Come voi lettori e lettrici di questo sito sicuramente ben saprete, la Papua Nuova Guinea è una Nazione che occupa la parte orientale dell’Isola di Nuova Guinea. Tale isola, e quindi la Papua Nuova Guinea stessa, è situata nell’emisfero australe...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.