Veneto: come muoversi e cosa visitare

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tra le regioni italiani più interessanti e ricche di bellezze naturali e storiche, troviamo senza dubbio il Veneto, che si trova nel Nord della nostra penisola. Si può percorrerla da nord a sud, da est a ovest e ci sarà sempre qualcosa che vi lascerà a bocca aperta. Con l’arrivo delle vacanze estive può essere un interessante itinerario per te e la tua famiglia. Questa guida vi insegnerà come muoversi per visitare il Veneto.

26

Occorrente

  • macchina
  • voglia di scoprire
36

Le tradizioni e le usanze

Il Veneto è una regione che in ogni suo angolo nasconde qualcosa di nuovo che ci mozzerà il fiato. Gustando un piatto tradizionale è possibile ammirare uno straordinario panorama, che assumerà una nota dolce ed unica. Sono tantissimi i turisti che da tutto il mondo si snodano per le stradicciole del Veneto per scoprire una cultura che è maturata nel corso di tantissimi anni e che ancora continua a cambiare davanti alle persone che ci abitano, senza dimenticare le tradizioni e le usanze che costituiscono un patrimonio inestimabile. Questo itinerario è l’ideale per le famiglie ma anche per comitive di amici che non vedono l’ora di divertirti. L’importante è godersi questo straordinario viaggio.

46

Usare la macchina

Un buon modo per visitare il Veneto è usando la macchina, così si ha più libertà di visitare i posti che più attirano la nostra curiosità quando vogliamo e modificare il nostro itinerario. Inoltre ci si può fermare quando si vuole e cambiare l’ordine delle tappe. Grazie ai tanto usati smartphone possiamo trovare ristoranti nei quali assaporare pietanze tipiche oppure hotel nei quali pernottare.

Continua la lettura
56

Verona e Venezia

Le città che sono quasi un obbligo visitare sono Verona e Venezia. Della prima sono impressi nella storia l’arena e la casa di Romeo e Giulietta, della seconda sono simboli caratteristici i canali e le gondole. Verona si raggiunge facilmente in macchina mentre per visitare Verona è necessario abbandonare la propria autovettura e percorrere la città in gondola, affittando una piccola imbarcazione o usando il traghetto.

66

Le ville Palladiane

Una bellezza Veneta da non perdere assolutamente sono le fantastiche ville Palladiane, conosciute in tutto il mondo. Data la molteplicità delle ville, per visitarle una ad una occorre tanto tempo, quasi un’intera giornata. Ma le bellezze del Veneto non si limitano a queste città, anzi proseguono in tanti altri piccoli paesi altrettanto belli da visitare. In Veneto si trova anche la città di Padova che protegge gelosamente i lavori di Giotto e Donatello, senza dimenticare anche le opere di Tiziano e Giorgione, maggiori esponenti del Tonalismo. Anche le grandissime tele del Veronese fatte da Tintoretto meritano di essere ricordate e di essere visitate in questo grandioso tour.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Lombardia: come muoversi e cosa visitare

La Lombardia è sicuramente una regione dove ci sono moltissime bellezze da visitare, sia paesaggistiche, come le Alpi ed il lago, sia per le città d'arte che offre. È anche una regione in cui le infrastrutture offrono una mobilità molto facile grazie...
Italia

Sardegna: come muoversi e cosa visitare

La Sardegna è una meta apprezzata dai turisti per le spiagge bianche dalla sabbia finissima, il mare turchese e le serate mondane in Costa Smeralda. Tuttavia, la Sardegna cela anche ulteriori itinerari esuli dai soliti luoghi comuni. L'isola ha molto...
Italia

Itinerari enogastronomici in Veneto

Il Veneto è una regione particolarmente affascinante per la presenza di itinerari enogastronomici molto interessanti ed eterogenei. Alla varietà di paesaggi corrisponde infatti una grande ricchezza di prodotti gastronomici e di vini che meritano di...
Italia

Friuli: come muoversi e cosa visitare

Se si vuole organizzare in maniera perfetta un viaggio, per prima cosa sarà necessario ricercare una serie di informazioni sul luogo che abbiamo scelto di visitare, in modo da riuscire a preparare un programma evitando inutili perdite di tempo e vari...
Italia

Liguria: come muoversi e cosa visitare

La Liguria, piccola regione del Nord-Ovest, presenta in poco spazio una varietà di paesaggi che passa velocemente dal mare alla montagna. E’ una terra che unisce sfaccettature diverse ma perfettamente integrate, e offre una vasta gamma di opportunità...
Italia

Toscana: come muoversi e cosa visitare

L'Italia è un paese ricco di attrazioni turistiche che spaziano dalle bellezze naturali alle testimonianze dell'immenso patrimonio artistico, dagli itinerari eno-gastronomici agli eventi culturali. Ogni regione possiede le sue particolarità nei vari...
Italia

Valle d'Aosta: come muoversi e cosa visitare

La Valle d'Aosta è diventata la meta ambita da tanti amanti della natura. Sono sempre di più le persone che ci si recano in ogni periodo dell'anno per visitarla e godere delle sue bellezze. In effetti è difficile star lontani da una regione così,...
Italia

Isola d'Elba: come muoversi e cosa visitare

L'isola d'Elba è la terza isola più grande d'Italia, con i suoi 150 km di coste e le 132 caratteristiche spiagge di piccole e grandi dimensioni, ed ospita ogni anno ed in ogni stagione, migliaia di turisti. Se dunque anche voi siete interessati a fare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.